PDA

Visualizza Versione Completa : Reportage: Awakenings 2 days 15-16 april



gianni-ud
20-04-05, 13:31
www.ilovetechno-session.com

Reportage: Awakenings 2 days 15-16 april Watergas Amsterdam [20.04.05 Gianni Olivo]

Ciao a tutti e finalmente dopo un pò di mesetti torno a fare un rave in Europa che mi mancava dall’ estate scorsa dopo la Dance Valley .Innanzi tutto inizio col ringraziare i miei compagni di viaggio Spiros, Claudia , Thomas ,Mauro, Alessio con la ragazza e un'altra ragazza di cui non ricordo il nome!! Purtroppo per motivi economici son potuto andare solo alla serata di venerdì e di conseguenza la parte riguardante il sabato è tratta dal racconto di Spiros.
Inizio subito a parlare della location che ha attratto subito le nostre macchine fotografiche per la spettacolarità di questo ex serbatoio del gas di dimensioni allucinanti illuminato a giorno da una fortissima luca verde brillante tanto da sembrare un disco volante !! La zona usata per la festa è un ex deposito di gas e sostanze petrolifere in disuso e riadattato in maniera perfetta per ospitare grandi eventi,ricordo la settimana prima ci suonava Robbie Williams.
L’entrata è stata molto veloce perché eravamo tutti col biglietto o in lista dato che i biglietti erano stati finiti in meno di 15 giorni, prima novità di questa edizione è che al posto del guardaroba al prezzo di 5€ ti davano le chiavi di un armadietto in cui tu potevi depositare ciò che volevi e andartelo a riprendere quando volevi e in massima libertà senza aver paura di perdere qualcosa e tantomeno che te lo svaligiassero perché erano controllati a vista dalla security.
Alla mezzanotte circa la sala si è presentata insospettabilmente già molto piena , per poi essere veramente piena come un uovo verso le ore 1. In ogni caso facevo molto caldo ma a causa della grande altezza dell’ edificio l’aria era sostenibile.
Passando ai dj della serata all’ inizio il giovane Joris Voorn ha proposto un dj set molto bello ideale per un warm up davanti a così tanta gente , dopo di che per un ora e mezza ha suonato l’idolo di casa Steve Rachmad che ha fatto un set tutto in salita con i bpm tecnicamente molto ben suonato e fatto apposta per Charles Siegling parte francese ed europea dei technasia , Siegling secondo me è stato il migliore della serata proponendo un set impeccabile tecnicamente e molto adatto al pubblico presente , dopo di lui 2 ore di Redhead il belga ha fatto un set apprezzabile molto sul suo stile, simile al connazionale Bailey , e la grande attesa per Rush è arrivata , il Major salta in consolle ma da subito si sente qualcosa di strano nell’ aria perché il suo dj set parte piuttosto lento e purtroppo salvo per alcune parti del suo set non riesce a stupire come in altre circostanze, in chiusura i Pet Duo anche loro secondo me sottotono da un po’ a questa parte grande spettacolo ma il set non molto cattivo come in altre serate… Lì risentirò con calma sullo stereo.
Nella serata successiva il re della serata è stato sicuramente Adam Beyer che ha fatto uno dei suoi soliti set molto tecnici e con scelta di dischi azzeccatissima , un po’ ha deluso Fumiya Tanaka facendo un set molto lento e acido , Nastic in chiusura ha sorpreso tutti inizianod il set con il suyo solito stile alla Umek per intendersi per poi finire molto cattivo.
I ravers della zona come sempre dei maestri del comportamento,sempre educati rispettosi ,con molta voglia di fare festa e divertirsi ma tutti assieme senza rischi di rise furti, niente di niente veramente un'altra civiltà non come da noi dove i ravers spesse volte sono peggio delle bestie. Mi sorprende ogni volta andare nel nord europa vedere gente tenuta bene alle feste , che ti viene vicino per conoscerti e scambiare quattro chiacchiere con te in amicizia e fratellanza senza inutili e stupide esagerazioni! Consiglio sempre di andarci e viaggiare per vedere queste vere manifestazioni di musica.

MadMatrix
20-04-05, 15:19
Grande Gianni! Nulla male come recensione!

All Awakenings nn sono ancora stato,ma sarà uno dei miei prox rave

Non c'è che dire riguardo ai festival organizzati nel Nord Europa...cosi come in Germania (vedi Timewarp o ILoveTechno in Belgio) Location Perfette...pubblic fantastico,rispettoso,civile e pieno d entusiasmo

c'è da imparare

gianni-ud
20-04-05, 17:59
imparare e tanto al nature one 2 anni fa durante le giornata tra una festa e quell'altra con 30 gradi sotto il sole i tedeschi si mettevano in fila ad aspettare i camion con l'acqua senza disturbare,senza problemi e senza security..in italia appena dai un pò di libertà si comportano da bestie stile street parade a bologna!
So che verrò offeso x le mie opinioni ma è 5 anni che giro rave x l europa e ne ho viste e molte!!

MadMatrix
21-04-05, 09:15
Beh nn c'è nulla da offendere gianni!
é la verità (seppur brutta)

com'è il natur one??

vorrei andare quest anno

gianni-ud
21-04-05, 18:55
allora il nature one è veramente potente solo che bisogna organizzarsi bene con i mezzi xke stai via in totale 5 giorni 2 viaggio tra andare e tornare e 3 là!Io sono andato su con la mia opel corsa 1200 del 95 senza problemi!portati via tenda,ricambi e tanta acqua xke là fa caldo e non c'è ombra durante il giorno.Per il resto è una figata!

MadMatrix
22-04-05, 09:10
già!! è un esperienza notevole! :D 3 gg a ballare!!!

ora sicuro si và al meet-me,però il nature one è davvero spettacolo

gianni-ud
22-04-05, 15:48
Per il meet me se vuoi ho le prevendite xke già da un pò lavoriamo per quell'evento in più quest'anno il nostro resident ANDREA LEME suona nella sala Schranz.

TheHitman
02-05-05, 22:55
FINISCE CHE MI TRASFERIRO' IN GERMANIA!!!! :lol: