Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Un commerciante di Cannabis light è stato denunciato per spaccio: a rischio tutto il

  1. #1
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    4,609
    Mentioned
    10 Post(s)
    La Guardia di Finanza di Vieste (Foggia) ha sequestrato 19 confezioni di cannabis light a marchio “Mary Moonlight” presso un growshop locale e denunciato il suo titolare per violazione dell’art.[Only registered and activated users can see links. ]

    [Only registered and activated users can see links. ]

  2. #2
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    7,810
    Mentioned
    1115 Post(s)
    Tutto questo a mio avviso è solo una parte del risultato della condotta adottata anche dai cosiddetti antiproibizionisti.
    Molti sono caduti nel tranello dei compromessi peraltro mai nemmeno lontanamente attesi.
    Chi pruomove la coltivazione del proprio settore anche se a discapito di tutti gli altri non fa che alimentare il proibizionismo o peggio il controllo di tutto cio che sarebbe possibile realizzare grazie alla cannabis.
    Chi si sente piu legittimato perche agricoltore rispetto a chi fa business con i fiori...chi usa questa pianta perche convinto d avere il diritto di potersi curare rispetto a chi vuole potersi rilassare in pace fumandosi qualche canna.
    Non è stato fatto altro che dividerci gli uni con gli altri anziche avere le palle formando un fronte compatto senza se e senza ma a favore della liberalizzazione cosi come almeno per la maggiorparte degli antipro dovrebbe essere ma non per motivi personali o di settore ma semplicemente perche è palesemente giusto.
    Alla fine sappiamo tutti che dietro al proibizionismo ci sono solo interessi che usano l'ignoranza come cavallo di troia e pare proprio ci stiano riuscendo piuttosto bene.

  3. #3
    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    71
    Mentioned
    6 Post(s)
    E allora perché dolcevita attacca gli "antiproibizionisti sbandatiiiiiiii"???? Così si crea ancora più divario... Sopratutto quando si sostengono aziende che alimentano la differenza tra Canapa e Cannabis e portano ad ulteriori separazioni...

  4. #4
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Messaggi
    2,544
    Mentioned
    369 Post(s)
    A che ti riferisci di preciso @[Only registered and activated users can see links. ] ?

  5. #5
    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    71
    Mentioned
    6 Post(s)
    Di aziende? A quelle che nel nome della filiera italiana chiedono il blocco dell'importazione della Cannabis svizzera per poter vendere la propria canapa... Così se prima c'era chi comprava cannabis legalmente per il sapore, l'alto cbd ed il basso thc adesso, se vorranno comprare legalmente, dovranno buttarsi su un prodotto qualitativamente peggiore, che gli viene promosso come migliore di quello svizzero o diverso, "altrimenti perché avrebbero bloccato l'importazione?11?1?"

  6. #6
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Messaggi
    2,544
    Mentioned
    369 Post(s)
    Non la vedo così semplice, c'è altro sotto, anche se il caso di cui stiamo parlando potrebbe anche essere solo un episodio dettato dalla ignoranza e dalle convinzioni di chi lo ha messo in atto.
    Non saprei ma per questo non resta che aspettare e valutare poi la tendenza, comunque l'aspetto commerciale e quattro produttori spelacchiati non hanno certo il potere di fare pressioni in questo senso.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Questo sito utilizza cookies di analytics su dati esclusivamente aggregati e cookies di terze parti per migliorare l'esperienza dell'utente tramite plugin sociali e video.
Cliccando su oppure continuando la navigazione sul sito accetti i cookies. Per l'informativa completa clicca qui.