Pagina 11 di 24 PrimaPrima ... 91011121321 ... UltimaUltima
Risultati da 101 a 110 di 240

Discussione: piegarsi o non piegarsi?

  1. #101
    Data Registrazione
    Sep 2004
    Località
    Free-uli
    Messaggi
    11,964
    Mentioned
    0 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da teppa Visualizza Messaggio
    Ci provo,ma non è un cazzo facile...talvolta mi rendo conto che viaggio fuori dal mondo o almeno dal mondo normale ;)
    Dal mondo "normale" che vorrebbero loro. Ma noi dobbiamo viaggiare nel mondo normale che vogliamo noi e dimostrar loro che ci arriviamo prima e meglio ;)

  2. #102
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Località
    italia
    Messaggi
    10,075
    Mentioned
    396 Post(s)
    Grazie miss
    Chi ha paura muore ogni giorno,chi non ha paura muore una volta sola

  3. #103
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Località
    italia
    Messaggi
    10,075
    Mentioned
    396 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da favolantica Visualizza Messaggio
    Dal mondo "normale" che vorrebbero loro. Ma noi dobbiamo viaggiare nel mondo normale che vogliamo noi e dimostrar loro che ci arriviamo prima e meglio ;)
    Sante parole
    Chi ha paura muore ogni giorno,chi non ha paura muore una volta sola

  4. #104
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    tuscany
    Messaggi
    798
    Mentioned
    0 Post(s)
    quando vuoi teppa

  5. #105
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    cittadino del pianeta terra
    Messaggi
    1,031
    Mentioned
    136 Post(s)
    ciao tep, vedo che la situazione non migliora tuttavia ho letto che vorresti vendere oggetti di arredamento in legno o altro (che a parere mio puoi vendere benissimo su e-bay o tipo senza alcuna licenza) o cercarti un altro lavoro (stavolta uno di quelli che non prevedano analisi possibilmente).......potresti fare entrambe le cose a mio parere, del tipo fai il magazziniere, commesso ecc. e in più fai diventare lucrativo quello che per te sarebbe solo un hobby però io non so quali siano le tue esigenze economiche (mutuo, rate macchia, spese per i figli ecc) quindi non saprei se così riusciresti ad arrivare a "fine mese", dovresti vedere se effettivamente riesci a creare un mercato per ciò che vendi e soprattutto quanto vendi per poter vedere se "rientri tra i conti" comunque considera che puoi vendere anche a qualche negoziante con licenza che li venda a sua volta
    Se oggi non valgo nulla, non varrò nulla nemmeno domani; ma se domani scoprono in me dei valori, vuole dire che li posseggo anche oggi. Poiché il grano è grano, anche se la gente dapprima lo prende per erba.

    Vincent Van Gogh

  6. #106
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Messaggi
    291
    Mentioned
    0 Post(s)
    Grande teppa , non solo hai avuto il coraggio di esternare questa porcata di realtà dove in misure diverse bene o male tutti ci siamo passati ,ma ti sei messo online nelle mani di una community da quanto ho visto grandissima e con gente di buon cuore ( che difficilmente si trova ) ma anche il fatto di parlarne su un forum che ha un potenziale pericoloso sull'aspetto della vita personale
    più o meno ogni maggiorenne che ha delle responsabilità sul mantenimento della propria vita ( affitto , affetti , e magari progenie ) ognuno di noi subisce sopprusi di varie entità e a prescindere dalla regione dell'italia..
    ..io sono con te come scuola di pensiero, se dovesse andarti male non aver paura di ricominciare da capo
    ..ma il discorso di fondo è che l'italia è vittima del pregiudizio e dell'occlusità mentale..potremmo essere anche in maggioranza a pensarla cosi ma tanto chi dirige la baracca sono legislatori mafiosi e mafia legislante(?) da quanto CREDO io finchè la mafia non verrà tolta dal cazzo manco le leggi potranno cambiare, è un gatto che si morde la coda e in mezzo ci siamo noi "topi" spaventati e minacciati da questi CANI che vivono nel lusso e pippano quintali di cocaina alla faccia nostra e con le nostre tasse che diventano i loro stipendi...

    io se mi dovessi trovare nella tua situazione, anche con bambini e se la mia metà fosse d'accordo prenderei baracche e burattini e uscirei fuori da questo stato corrotto, tanto se uno deve ricominciare può farlo ovunque...e a sto punto è meglio farlo lontano da qui..
    ad ogni modo massimo rispetto, come ti ha detto take TIENILO duro e non lo "Toppare" mi raccomando che questo non biforca! ( ironizziamoci un pò )

    my 2 cents
    simo

  7. #107
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Località
    italia
    Messaggi
    10,075
    Mentioned
    396 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da batteria89 Visualizza Messaggio
    ciao tep, vedo che la situazione non migliora tuttavia ho letto che vorresti vendere oggetti di arredamento in legno o altro (che a parere mio puoi vendere benissimo su e-bay o tipo senza alcuna licenza) o cercarti un altro lavoro (stavolta uno di quelli che non prevedano analisi possibilmente).......potresti fare entrambe le cose a mio parere, del tipo fai il magazziniere, commesso ecc. e in più fai diventare lucrativo quello che per te sarebbe solo un hobby però io non so quali siano le tue esigenze economiche (mutuo, rate macchia, spese per i figli ecc) quindi non saprei se così riusciresti ad arrivare a "fine mese", dovresti vedere se effettivamente riesci a creare un mercato per ciò che vendi e soprattutto quanto vendi per poter vedere se "rientri tra i conti" comunque considera che puoi vendere anche a qualche negoziante con licenza che li venda a sua volta
    Per dirne un'altra,pratico soft air da diverso tempo,una volta ho realizzato dei trofei,in pratica era una statua in schiuma che raffigura un incursore,chiaramente la statua era nera,io gli dipinsi sopra la mimetica che allora usavamo ;) anche allora l'idea di colorarle su ordinazione della mimetica preferita mi sfioró,ma poi lasciai perdere, anche perché ogni statuetta costa 45/50 euro non ricordo più la base in legno e la colorazione.Certo gli appassionati non mancherebbero sicuramente,ma non posso mica chiedere 100 euro trovi?;)
    Chi ha paura muore ogni giorno,chi non ha paura muore una volta sola

  8. #108
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Località
    In una tana confortevolissima.
    Messaggi
    561
    Mentioned
    25 Post(s)
    Ho letto solo ora quello che ti è successo. Come al solito arrivo sempre tardi...

    Ho fatto il carrellista per diversi anni e quindi so come ti senti e capisco la tua rabbia.

    Essere sottoposti all'esame delle urine col tipo che ti guarda l'uccello mentre pisci è quanto di più umiliante abbia provato. Ogni anno dovevo rimanere senza fumare per mesi fino al test.

    Io per affermare la mia libertà ho cambiato mansione e ora i test sono un lontano ricordo. L'unica incognita è il medico aziendale che se ti inquadra come caso a rischio ti può di sua iniziativa far fare il test.

    Nella mia regione funziona così:

    1) se la tua mansione PREVALENTE non è conduzione di mezzi o lavori pericolosi NON ti fanno il test.

    2) se ti fanno il test e risulti positivo ti sospendono da quella mansione e ti DEVONO adibire ad altra mansione - ovvio che se lavori in una azienda di trasporti questo significa rischiare il licenziamento perchè altre mansioni non ve ne sono.

    3) non hai conseguenze sulla patente e gli esami ulteriori al SERT sono a carico dell'azienda.

    4) il test successivo al SERT prevede l'esame del capello dove risalgono fino ad 1 ANNO di consumi passati.

    5) il test dell'urina può risultare positivo (ci sono stati dei casi nei consumatori abituali) anche dopo 40 giorni

    6) nei consumatori occasionali l'ho testato su di me con i test da 10 euro che puoi comprare in farmacia e dopo 3-4 gg. risultavo negativo.

    Detto questo ti lascio una mia riflessione da padre di famiglia.

    Mai come ora viviamo in un mondo di furbi, di avvoltoi, di ignoranti, di ipocriti da cui ogni giorno dobbiamo difenderci.
    La maniera migliore per difendersi è essere più furbi di loro e mantenere viva la coltura di questa pianta meravigliosa.
    Puoi scegliere la linea dura come hai deciso tu oppure usare le loro stesse armi con la nostra intelligenza superiore.
    Se finisci dentro non sei più di nessuna utilità alla causa mentre se sopravvivi a questo clima di polizia e di repressione puoi essere di aiuto ai tanti che si avvicinano a questa pianta e puoi contribuire alla sua espansione. QUESTA è la nostra vittoria!
    Se poi pensi ai tuoi figli, si certo un padre guerriero è qualcosa di cui essere orgogliosi, ma devi fare i conti con la vita di tutti i giorni.
    Io penso che la cosa migliore sia usare l'intelligenza e l'astuzia e insegnare ai nostri figli a fare altrettanto per sopravvivere al meglio in questo mondo di infami.

    Scusami se mi sono allargato.
    Qualsiasi cosa decidi di fare hai tutta la mia stima e il mio supporto.
    Ultima modifica di liri; 15-03-12 alle 12:55

  9. #109
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Località
    italia
    Messaggi
    10,075
    Mentioned
    396 Post(s)
    Grazie liri,in questo tempo che sono a casa,sto pensando molto a cosa voglio fare e cosa é giusto fare,ma non é facile...se dovessero farmi l'analisi del capello ci facciamo due risate ;) l'esame del capello risale molto più indietro di un anno e...non sono un santo,in passato non mi sono mancate altre opzioni ;)
    La mia mansione come dici tu prevede a prescindere le analisi poiché chiunque cammini sul binario é considerato a rischio e quindi deve farle,l'unico sistema é finire in un ufficio,ma chiaramente non é per niente facile anzi quasi impossibile.Se riuscissi ad arrivare in un ufficio allora potrei provare a fare qualcosa a livello nazionale per tutti i ferrovieri e non,questo a sentire il rappresentante sindacale.Nel frattempo stamani mi hanno detto che forse il mio periodo di analisi NON É GIÀ ATTIVO DA ORA,MA BENSÌ AL MIO RIENTRO A LAVORO,quindi il fatto che io stia a casa non conta niente come se in questo momento no potessi fare le analisi perché non a lavoro.Questa cosa mi ha fatto alquanto incazzare,ho chiamato il mio ufficio ed il mio rappresentante sindacale in quanto nessuno dei due sapeva dirmi se ciò era vero.Ho specificato loro che si devono informare e sbattere visto che non hanno una mazza niente da fare tutto il giorno e che se alla fine mi fanno girare la luna nera sputtano mezza ferrovia di tutti gli altarini che ci sono e ti posso garantire che ci sono.Ció non porterà nessun giovamento alla mia situazione,ma farà scatenare un gran casino in tutta Italia te lo dice il tato e molte persone dovrebbero pararsi il culo per giustificare non poche cose.Io non voglio rompere a nessuno,sono uno che ha sempre lavorato,fumo le canne!ok,ho sbagliato?!coglione io che mi sono fatto beccare?!mi sta bene,ma chi è in ufficio e/o il sindacato si devono sbattere per me per mettermi in condizione di fare le cose giuste.Io sono a casa perché non volevo andare tre mesi in ufficio a non fare niente per riscuotere niente,preferisco niente per niente stare a casa a guardare i miei figli,e mi devo sentir dire che i miei tre mesi di "punizione" cominciano al mio rientro?allora cosa sto a fare a casa?
    Domani devo chiamare il dottore del sanitario magari lui sa qualcosa,lunedì mi richiama quello del sindacato e staremo a vedere
    Ultima modifica di Dantep; 15-03-12 alle 14:38
    Chi ha paura muore ogni giorno,chi non ha paura muore una volta sola

  10. #110
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    439
    Mentioned
    18 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da teppa Visualizza Messaggio
    .... l'esame del capello risale molto più indietro di un anno e...
    Solo per la precisione: non è del tutto vero quello che dici circa l'esame del capello. Dipende dalla lunghezza dei capelli. I calvi per esempio sono fortunati. Mentre è ovvio che se hai i capelli lunghi come una rock star hai ragione tu. Penso che in previsione di un esame del capello sia saggio tagliarli in stile parà. Ti riporto a te e a chi interessa il parere degli operatori del Sert del sito sostanze.info
    --------------------------------------
    Domanda:l esame del capello. si è positivi anche se in 6 mesi ho fumato una canna?
    Risposta:
    Le sostanze stupefacenti si depositano più stabilmente nei capelli.
    Data la stabilità di questo deposito, una sostanza nel capello può essere rilevata molto tempo dopo il suo uso, proporzionalmente alla lunghezza del capello stesso.
    La lunghezza del capello condiziona il tempo passato a cui si può risalire: circa un mese al centimetro.
    Lo stesso discorso vale per i peli pubici. E per tutti gli altri.
    Con il test del capello si possono evidenziare tracce delle seguenti sostanze illegali: marijuana, cocaina (incluso crack), oppiacei (inclusa eroina, morfina e codeina), anfetamine e MDMA.
    Ti riporto poi un link dove ci sono gli accertamenti previsti per la Regione Toscana:
    [Only registered and activated users can see links. ]
    Povero non è chi ha poco ma chi vuole molto (Seneca)

Pagina 11 di 24 PrimaPrima ... 91011121321 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Questo sito utilizza cookies di analytics su dati esclusivamente aggregati e cookies di terze parti per migliorare l'esperienza dell'utente tramite plugin sociali e video.
Cliccando su oppure continuando la navigazione sul sito accetti i cookies. Per l'informativa completa clicca qui.