Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Cannabis alla guida, scagionato perchè...

  1. #1
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    Parvati Valley
    Messaggi
    837
    Mentioned
    44 Post(s)
    da [Only registered and activated users can see links. ]

    L'episodio è semplice e lineare: nel 2008, a Sondrio, un automobilista viene fermato dalle Forze dell'ordine e sottoposto a droga-test. Nelle analisi delle urine c'è traccia di cannabis, e il guidatore viene multato. Inizia una battaglia legale che finisce in Cassazione (sentenza 33617 del 15 dicembre 2011, resa nota il 3 settembre 2012): sanzione annullata, perché serve la prova che il conducente fosse alterato nel momento in cui era alla guida.

    C'È LA LEGGE - D'altronde, l'articolo 187 del Codice della strada ("Chiunque guida in stato di alterazione psico-fisica dopo aver assunto sostanze stupefacenti o psicotrope è punito con 1.500 euro...") viene interpretato in questo modo: occorre dimostrare che il guidatore fosse sotto l'effetto di droghe. Così, non c'è reato per l'abituale assuntore di droghe se non è dimostrato il fatto concreto e attuale della guida sotto l'effetto psicotropo delle sostanze. Sono insufficienti le analisi delle urine che non attestano l'epoca precisa in cui risale l'assunzione dello stupefacente. Una regola, probabilmente, troppo garantista per chi guida. Perdipiù, non è bastata la nomea del 25enne protagonista della sentenza, noto ai Carabinieri del paese come un abituale assuntore di sostanze stupefacenti (cannabinoidi). Gli ermellini scrivono: "Ai fini della configurabilità del reato di guida in stato di alterazione psicofisica determinato dall'assunzione di sostanze stupefacenti, è necessario dimostrare, previa analisi dei liquidi biologici dell'imputato, non solo la precedente assunzione di sostanze stupefacenti, ma anche il fatto concreto e attuale della guida sotto l'effetto psicotropo delle stesse".

    IN FUTURO - Per fortuna c'è in ballo un Disegno di legge per una stretta contro gli incidenti stradali dovuti alla droga. Rispetto al testo vigente, si prevede, in via generale, che si possa procedere ad accertamenti quando si abbia ragionevole motivo di ritenere che il conducente "abbia fatto uso" di sostanze stupefacenti o psicotrope e non quando si abbia ragionevole motivo di ritenere che il soggetto si trovi "sotto l'effetto conseguente all'uso" di tali sostanze, fattispecie evidentemente più ristretta. Se la persona ha fatto uso dello stupefacente poco prima della verifica o diversi giorni prima, non ci sarà differenza, e scatterà la multa. In caso di accertamenti, si farà ricorso all'esame di campioni del fluido del cavo orale, anziché a campioni di mucosa del cavo orale. E il riferimento al "prelievo di campioni di liquidi biologici presso strutture sanitarie" verrà sostituito con il riferimento "al prelievo di campioni di fluido del cavo orale o di sangue". Norme molto delicate, ma occorre assolutamente mettere le Forze dell'ordine nelle condizioni di prevenire gli incidenti, senza che il loro operato sulle strade venga vanificato da leggi assurde.
    Coltivare erba non è legale? Se è Dio che ce l’ha data allora vuoi dire che anche Dio non è legale?
    (Bob Marley)

  2. #2
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    2,626
    Mentioned
    50 Post(s)
    Quindi io mi fumo una canna a mezzanotte prima di andare a dormire, mi sveglio alle sei per andare a lavorare sano come un pesce e se mi fanno un esame del sangue, sono uguale ad uno che gira con 10 cura libre nello stomaco? Anziché fare passi avanti torniamo indietro...

  3. #3
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    lass sta
    Messaggi
    1,533
    Mentioned
    3 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da simoz15 Visualizza Messaggio
    Quindi io mi fumo una canna a mezzanotte prima di andare a dormire, mi sveglio alle sei per andare a lavorare sano come un pesce e se mi fanno un esame del sangue, sono uguale ad uno che gira con 10 cura libre nello stomaco? Anziché fare passi avanti torniamo indietro...
    Vede meglio un anziano seduto,
    che un giovane in piedi.
    Non importa la grandezza di una canna,
    l'essenziale conta in qualità!!

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Questo sito utilizza cookies di analytics su dati esclusivamente aggregati e cookies di terze parti per migliorare l'esperienza dell'utente tramite plugin sociali e video.
Cliccando su oppure continuando la navigazione sul sito accetti i cookies. Per l'informativa completa clicca qui.