Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13

Discussione: Dolce Vita 43 novembre/dicembre 2012

  1. #1
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    5,030
    Mentioned
    10 Post(s)
    In uscita SABATO 17 NOVEMBRE 2012 nelle edicole delle principali città italiane e in oltre [Only registered and activated users can see links. ]



    EDITORIALE di Fabrizio Rondolino

    Vietare è una scorciatoia: è un modo per risolvere i problemi cancellandoli, come si fa con la polvere spostandola sotto il tappeto. Vietare è più facile che prescrivere, suggerire, convincere, presentare: è un taglio netto, l’abbassarsi di una saracinesca, la chiusura di ogni conversazione. Perché non posso farlo? Perché è vietato. Punto. La discussione è finita. E con la discussione finiscono anche il ragionamento, la nostra libertà, la nostra peculiarità di esseri razionali. Il divieto è un taglio lineare: non importano le persone, le circostanze, i momenti, le peculiarità di ciascuno e di ogni cosa. E’ vietato e basta. C’è una cittadina in Germania - non una comune hippy, ma un Comune di 14 mila abitanti della Bassa Sassonia a maggioranza democristiana - che ha vietato i divieti per automobilisti e pedoni. Nel settembre del 2007 a Bohmte hanno cominciato a sparire i segnali stradali, i semafori, le strisce pedonali, persino i marciapiedi. E sono drasticamente calati gli incidenti.
    Il senso dell’esperimento è chiaro: se non ho un sistema di controlli e di divieti che mi impone ad ogni istante una scelta, sarò indotto ad essere più responsabile e più prudente, a guardarmi intorno prima di attraversare una strada o un incrocio, a riflettere sulle conseguenze di ciò che faccio. L’abolizione dei divieti incrementa il senso di responsabilità di ciascuno. Hans Monderman, l’ingegnere del traffico olandese che ha teorizzato per primo il concetto di “shared space”, cioè di spazio urbano condiviso fra pedoni e automobilisti, ha spiegato una volta che due regole sono più che sufficienti: si guida tenendo la destra, e si dà la precedenza a chi viene da destra. Sono regole, non divieti. “E se tutti le seguono - concludeva Monderman - non c’è bisogno di nessun cartello e di nessun semaforo. Ci si guarda intorno, si ragiona e tanto basta”. Una società complessa non è probabilmente paragonabile al traffico di una cittadina sassone.
    Ma non ne è neppure troppo lontana dal punto di vista dei principi che devono regolarne il funzionamento. I divieti assopiscono, impigriscono, abbassano il livello di attenzione. Alcuni, fondamentali, sono naturalmente indispensabili: e sono più o meno quelli indicati tremila anni fa nei Dieci comandamenti. Gli altri, tutti gli altri divieti, o sono superflui o sono dannosi, perché nel limitare la libertà di ciascuno anestetizzano tutta quanta la collettività.
    Oggi accade il contrario: una miriade di leggi, circolari, regolamenti e decreti impone divieti e proibizioni di ogni sorta. E il risultato è abbastanza evidente: siamo uno dei paesi al mondo con il più alto tasso di illegalità, di corruzione e di evasione fiscale.

    I CONTENUTI DEL NUOVO NUMERO

    03. Intro
    04. Editoriale
    06. Guardando le stelle
    07. Fumetto
    09. News & curiosità dal mondo
    11. Eventi
    13. Informazione: Stop divieti
    13. Informazione: Dal no al divieto di fumo ai gruppi Fb contro Equitalia: le proteste del Web
    15. High Times
    17. Legalize it
    18. L’avvocato risponde
    19. Enjoint news
    20. Eco-Friendly: Km zero: essere o non essere locavoro?
    21. Animals
    22. Giardinaggio: Idrosistema economico e veloce fatto in casa
    24. Shantibaba’s bag of dreams
    26. The Cannabis Doctor
    28. Grow report
    31. From Amsterdam (Biomagno)
    32. Canapa Industriale
    36. Cannabis Terapeutica
    40. Cannabis 360°: The emperor wears no clothes
    44. Psiconauta: LSD Il mio bambino difficile
    45. Psiconauta: Gli autoritratti allucinogeni di Brian Saunder Lewis
    47. Antipro ASCIA
    48. Input: libri, film, musica
    50. Speciale: Rinascita Liberale Antiproibizionista, intervista al presidente Augusto Tagliati
    53. Reggae Vibrations
    55. MyHipHop News
    56. Electro Zone: Doctor P
    56. Compilation download
    59. Musica Legends: Jimmy Page
    61. Musica Alternativa: Musica che rilassa e cura, intervista a Shantam
    62. Voglio vivere così
    62. Survivalism
    63. Extra: Il punto
    63. De vino veritas
    63. Birra corner
    65. Oltreconfine: Il villaggio fantasma di Doel
    69. Cronache da dietro il cancello
    71. Hi-tech & web
    72. Street Art
    74. Immagin*ando
    75. Campagna abbonamenti
    77. Pubbliredazionale
    81. Logout
    82. Info varie + Lista distributori

    Dettagli tecnici
    Tiratura: 12.000 copie | Pagine: 82 | Periodicità: bimestrale | Prezzo di copertina in edicola: 2,90 euro. Prezzo in growshops, smartshops, eventi e centri sociali: 1 euro

    Dolce Vita è nelle edicole delle principali città italiane. Se avete difficoltà a trovarla, invitate il vostro edicolante di fiducia a richiederla, oppure diventate voi stessi distributori.

    [Only registered and activated users can see links. ]: 1 anno (6 numeri) a soli 15 euro!

  2. #2
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    nuoto con i Siluri
    Messaggi
    1,314
    Mentioned
    19 Post(s)
    non vedo l'ora..
    Bella Copertina!!!

  3. #3
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    nuoto con i Siluri
    Messaggi
    1,314
    Mentioned
    19 Post(s)
    ritirato proprio oggi dal Growshopparo..
    Wow..che Bello..
    ora me lo Leggo

  4. #4
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    283
    Mentioned
    0 Post(s)
    Io non lo trovo da nessuna parte.e lo shopparo mi ha detto che non lo può più tenere in quanto gli hanno detto che se tiene quella rivista è istigazione... è un seeds shop

  5. #5
    Data Registrazione
    Feb 2004
    Località
    Pianeta Terra
    Messaggi
    5,151
    Mentioned
    509 Post(s)
    Il negoziante sbaglia. E' malinformato. Se vuole può rivolgersi all'avvocato più esperto in materia che abbiamo in Italia e chiedergli conferma: [Only registered and activated users can see links. ]

    [Only registered and activated users can see links. ] la lista di tutti i nostri distributori.
    Oppure c'è la possibilità di [Only registered and activated users can see links. ].
    "Personalmente tra tutti i forum ho scelto Enjoint perchè qui la ganja rappresenta il contorno alla vita di ogni utente, e non il centro attorno a cui ruota il resto. Qui si valorizzano gli utenti come persone prima che come coltivatori." - cit. Mad man

  6. #6
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    772
    Mentioned
    151 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da batguano Visualizza Messaggio
    Io non lo trovo da nessuna parte.e lo shopparo mi ha detto che non lo può più tenere in quanto gli hanno detto che se tiene quella rivista è istigazione... è un seeds shop
    anche a me un growshopparo mi ha detto che non lo tiene perchè , avendo un prezzo simbolico di ( mi sembra ) 2 euro , è istigazione , invece tiene Soft Secrets perchè è gratuito ...misteri della fede ...

  7. #7
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    Valsusa
    Messaggi
    7,857
    Mentioned
    816 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da apache Visualizza Messaggio
    anche a me un growshopparo mi ha detto che non lo tiene perchè , avendo un prezzo simbolico di ( mi sembra ) 2 euro , è istigazione , invece tiene Soft Secrets perchè è gratuito ...misteri della fede ...
    Hola Apa, io quoto Ecko: Dolce Vita è legale, ed è legale anche farlo pagare. Alcuni shoppari sono male informati, oppure "radicali" nel preferire Soft Secrets a Dolce Vita.
    Esce anche in alcune edicole, o sbaglio? Come può essere istigazione?
    Nessun mistero, basta informarsi bene!

    Io comunque, aspetto il postino!!
    Hidden Content

    "Rammentiamoci sempre che ogni qualvolta lasciamo scritto qualcosa,si lascia solo delle parole messe li,ognuno poi le interpreta come vuole,non é la stessa conversazione fatta faccia a faccia .." cit. Dantep

  8. #8
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    772
    Mentioned
    151 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Yomi Visualizza Messaggio
    Hola Apa, io quoto Ecko: Dolce Vita è legale, ed è legale anche farlo pagare. Alcuni shoppari sono male informati, oppure "radicali" nel preferire Soft Secrets a Dolce Vita.
    Esce anche in alcune edicole, o sbaglio? Come può essere istigazione?
    Nessun mistero, basta informarsi bene!

    Io comunque, aspetto il postino!!
    certo che è legale , io invece penso che i growshoppari che accampano scuse come quelle che ho sentito io è perchè hanno il braccino corto , quando potevo girare a me lo hanno sempre dato gratis !

  9. #9
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    nuoto con i Siluri
    Messaggi
    1,314
    Mentioned
    19 Post(s)
    il mio growShopparo me lo gira gratis..

    Citazione Originariamente Scritto da batguano Visualizza Messaggio
    Io non lo trovo da nessuna parte.e lo shopparo mi ha detto che non lo può più tenere in quanto gli hanno detto che se tiene quella rivista è istigazione... è un seeds shop
    a me sembra una menata del Negoziante..probabilmente sono Pare sue..

  10. #10
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Località
    italia
    Messaggi
    10,075
    Mentioned
    397 Post(s)
    Comprato stamani in edicola in centro a Pisa....e se devo essere sincero la prima copia che ho comprato di DV a dirla tutta l'ho acquistata all'edicola dell'ospedale quando la mia signora partoriva,più legale di così
    Chi ha paura muore ogni giorno,chi non ha paura muore una volta sola

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Questo sito utilizza cookies di analytics su dati esclusivamente aggregati e cookies di terze parti per migliorare l'esperienza dell'utente tramite plugin sociali e video.
Cliccando su oppure continuando la navigazione sul sito accetti i cookies. Per l'informativa completa clicca qui.