Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Pacco con vaporizzatore fermo in dogana: cosa possono farmi?

  1. #1
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    80
    Mentioned
    0 Post(s)
    Salve,
    una domanda banale. Avevo ordinato dagli stati uniti un vaporizzatore portatile mettendo come indirizzo un negozio di amici...ma me lo hanno trattenuto in dogana inviando una lettera che dice che devo recarmi con copia della fattura di acquisto, specificando cosa c'è dentro, se ci sono strumenti di tortura o cibo,cose illegali ecc...
    Solo che sono un pò reticente a dire che c'è un vaporizzatore.Potrebbero aprirlo?Come dovrei comportarmi?
    Grazie mille.

  2. #2
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    2,626
    Mentioned
    50 Post(s)
    E da quando un vaporizzatore è illegale? Probabilmente ti vorranno far pagare qualcosa in più per farlo entrare in italia, lo fanno anche con qualsiasi altro oggetto, se proprio non vuoi dire che è un vaporizzatore, buttagli li che è una sigaretta elettronica, ma è alla stessa stregua di comprare delle cartine quindi..

  3. #3
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    80
    Mentioned
    0 Post(s)
    ok ma non è che aprono il pacco?perchè ho sentito che li aprono...cmq nella lettera che mi hanno mandato c'era scritto :contenuto:vaporizzatore...quidni penso che lo abbiano visto o non so...potrei dire che è un vaporizzatore per oli essenziali ma se lo aprono è peggio credo..

  4. #4
    Data Registrazione
    Feb 2005
    Messaggi
    3,484
    Mentioned
    122 Post(s)
    Direi che non possono trattenertelo in dogana.

    Io ti direi che ci puoi andare... cerca al limite qualche pagina internet dove parlano di vaporizzazione di lavanda, o ancor meglio di timo e rosmarino per gli asmatici... te le stampi e gli fai vedere che ti serve per quello...

    ma non è un attrezzo illegale.

  5. #5
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    2,626
    Mentioned
    50 Post(s)
    E allora se il pacco l hanno già aperto, sanno cosa c è e sanno il tuo nome mi pare che sarebbe assurdo non andarci, se ti dovessero fare un controllo a casa (dubito fortemente) ormai lo faranno a prescindere, perciò io andrei, me lo prenderei e se ti chiedono a cosa ti serve è per collezione, è roba tua, l hai pagata e non è illegale quindi che Minchia vogliono?

  6. #6
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    1,027
    Mentioned
    71 Post(s)
    Il pericolo effettivo risiede nella circostanza che lei non sa quali sostanze sono effettivamente racchiuse nel vaporizzatore. Sicché le stesse potrebbero a sua insaputa essere illegali.
    Lei dice di avere fornito un indirizzo di amici ed allora mi chiedo come siano giunti a lei.
    Come al solito le forze dell'ordine si muovono in modo misterioso e non aiutano a comprendere la portata del fatto.
    In linea generale andrei in dogana, dove il pacco può essere già stato ispezionato, in quanto conoscono la sua identità.
    Non andrei da solo,ma con qualcuno di mia fiducia
    Non voglio drammatizzare, ma non la prenda sotto gamba mai.
    Ultima modifica di Avv. Zaina; 07-03-13 alle 17:30

  7. #7
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    80
    Mentioned
    0 Post(s)
    No allora la lettera è arrivata al negozio e quindi me l'hanno data e ho inviato tutto io dando i miei dati (anche perchè volevano le fatture ecc quidni ho dato io di mia volontà i dati per non mettere di mezzo nessuno). La dogana è quella a milano e non si può recarsi agli uffici: dopo aver mandato la documentazione loro in teoria inviano il pacco. comunque ho mandato le cose che chiedevano e spero bene.
    ps:Dentro il vaporizzatore non c'e nulla. Ho ordinato solo un vaporizzatore (che di per se potrebbe servire come sigaretta elettronica).Vedrò cosa succede, se il pacco mi arriva bene sennò amen. lol

  8. #8
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    80
    Mentioned
    0 Post(s)
    Spero solo che il fatto di avere un pacco alla dogana che contiene un vaporizzatore non li legittimi a ispezionare casa mia o il negozio dove era diretto il pacco.

  9. #9
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    1,027
    Mentioned
    71 Post(s)
    Stia alla finestra. Ovviamente se il vaporizzatore non contiene sostanze proibite non ha nulla di che temere.
    Certo che una segnalazione da parte della Agenzia delle Dogane potrebbe legittimare un'indagine su di lei.

Chi Ha Letto Questa Discussione: 0

Attualmente non ci sono utenti da elencare.

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Questo sito utilizza cookies di analytics su dati esclusivamente aggregati e cookies di terze parti per migliorare l'esperienza dell'utente tramite plugin sociali e video.
Cliccando su oppure continuando la navigazione sul sito accetti i cookies. Per l'informativa completa clicca qui.