Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234
Risultati da 31 a 33 di 33

Discussione: Nuova ennesima fiera a Bologna

  1. #31
    hiro è offline Cancellato su richiesta dell'utente
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    380
    Mentioned
    13 Post(s)
    Io credo,come molti di voi,che più fiere si fanno e quindi più se ne parla dell'argomento e meglio è quello è senza dubbio vero,ma quello che mi sembra(spero sia una sensazione)che queste fiere e soprattutto quest'ultima non venga fatta per far conoscere meglio la canapa e i suoi derivati ma solamente per vendere prodotti,per fare cassa.
    Ora quello che voglio dire è semplicemente che per come in italia è ancora vista la canapa questa eplosione di fiere non mi sembrano eventi fatti da non proibizionisti ma più da investitori e chi cerca di speculare in questo nuovo settore e poi magari è anche proibizionista.
    Questo lo sappiamo tutti ma non ci interessa,quello che conta è far conoscere la canapa e i suoi consumatori a chi li ignora e li emargina da troppo tempo.
    Purtroppo al giorno d'oggi se un qualcosa non porta guadagno viene abbandonato e perfortuna la canapa in america già stà facendo ripartire intere economie e ogni giorno ci sono sempre più investitori che sono disposti ad investire in questo settore perchè attualmente non cè nessun altro mercato così fiorente nel globo.
    Quindi come sempre l'Italia fra 10 o 20 anni si accoderà all'america come sempre perchè è e sarà l'unico mercato che in poco tempo potrebbe rialzare le sorti di questo paese creando miglioni di posti di lavoro in tanti settori,dalla medicina all'edilizia ecc....
    Le persone dalle città si ritrasferirebbero in campagno dietro sovvenzioni statali per giovani imprenditori,le industrie si riqualificherebbero iniziando a produrre merce che viene consumata finalmente e vedremo scomparire quelle immense distese di macchine invendute,così anche i territori splendidi italiani che ormai sono all'abbandono e che potrebbero produrre i prodotti più buoni del mondo dall'uva al formaggio ecc... verrebbero rimpopolati e la gente inizierà a riscoprire qual'è il vero senso della vita.SLOW.

  2. #32
    hiro è offline Cancellato su richiesta dell'utente
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    380
    Mentioned
    13 Post(s)
    e se il territorio si rimpopola e torna ad essere curato dalle nostre braccia forse anche le frane le alluvioni ecc... che nel nostro territorioi sono all'ordine del giono scomparirebbere perchè la gente rimparerebbe a conoscere veramente il posto dove è nato,a rispettarlo e a difenderlo.

  3. #33
    hiro è offline Cancellato su richiesta dell'utente
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    380
    Mentioned
    13 Post(s)
    sono andato un pò fuori tema scusatemi,per rispondere ad @[Only registered and activated users can see links. ] volevo dire che agli estimatori della canapa non importa delle magagne nelle organizzazioni ma anzi più fiere ci sono più se ne parla e meglio è,certo è anche vero che farne tante di fiere ma senza massimizzare l'affluenza è un pò uno spreco di energie.
    A mio avviso di fiere dovrebbero essercene 3,una a nord una al centro e un altra a sud in periodi diversi,così da raccogliere il massimo dei visitatori.
    Ad esempio io a Fermo non sono potuto andare ma a Bologna andrei sicuro,così penso valga il discorso per un calabrese a Napoli.
    Certo non è nemmeno giusto che voi organizzazione lavorate insieme a chi in precedenza vi ha diffamato ma non sono questiuoni che interessano il consumatore di canapa.
    Ecco se vogliamo che le cose cambino veramente dobbiamo prima cambiare noi,io compreso e per un fine nobile riuscire a mettere da parte gli screzi passati per costruire il futuro,il nostro.
    Se iniziamo a farci guerra fra di noi non credo che andremo lontano,anche perchè finiremo per comportarci come vogliono loro,farci la guerra restando separati,quella è vera dispersione di energie.
    Al contrario dobbiamo cercare l'unione,comportarsi meglio verso chi con noi si è comportato male questo non perchè aspiriamo al paradiso.
    Questa è RIvoluzione,come dice il termine stesso una nuova evoluzione che l'uomo deve compiere per elevare il propio spirito.Il cambiamento deve avvenire prima dentro di noi,in segiuto si dovranno adeguare.

Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Questo sito utilizza cookies di analytics su dati esclusivamente aggregati e cookies di terze parti per migliorare l'esperienza dell'utente tramite plugin sociali e video.
Cliccando su oppure continuando la navigazione sul sito accetti i cookies. Per l'informativa completa clicca qui.