Pagina 3 di 8 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 72

Discussione: Unioni Civili

  1. #21
    Data Registrazione
    May 2013
    Messaggi
    432
    Mentioned
    46 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da potpot23 Visualizza Messaggio
    quando mai gli omosessuali, donne o uomini, hanno mai avuto il desiderio di maternità o paternità?

    Io questo proprio non lo ricordo....

    dico, non mi sembra che Saffo, Oscar Wilde o Freddie Mercury avessero questo naturale istinto di diventare madri o padri e rivendicassero questo loro diritto...
    io boh.
    ma che c'entra? pure io non ho desiderio di diventare padre perché mal sopporto i bambini, in che modo ciò si ripercuote sulla "categoria" degli eterosessuali? Solo perché quelle persone che hai citato sono famose ed omosessuali - e che per un motivo o per un altro hanno deciso di non crescere un figlio - ciò dovrebbe avere un qualsiasi effetto su chi è omosessuale e ha il desiderio di crescere un figlio? In che modo l'individualità di Mercury si collega con l'individualità di una qualunque persona omosessuale? Gli omosessuali hanno tutti gli stessi desideri e gli stessi pensieri?
    Poi vabbè, facciamo pure finta di non sapere che ai tempi di Oscar Wilde l'omosessualità veniva punita con legge (come avrebbe potuto avere legalmente un figlio?) e che nei '70 le cose andavano un filino meglio per gli omosessuali, ma nemmeno più di tanto.
    Vedo parecchia retorica nei tuoi post e divaghi parecchio, il tuo ultimo post è intriso di "benaltrismo" ("i problemi sono ben altri!!!!" dicono pure quelli che non vogliono la legalizzazione e le unioni civili, pensa te).
    mi spiace ma se non vuoi permettere che due persone dello stesso sesso crescano un figlio dillo apertamente il motivo, non ti nascondere dietro gli oscar wilde, le guerre, il mercato e cose che non c'entrano nulla se non marginalmente e alla lontana.
    Pensi che i bambini crescano male? Con traumi? Dillo, cristo santo, non sei di certo in minoranza!
    Ultima modifica di M'agganjo; 09-02-16 alle 15:06
    «Impara a leggere le cose intorno a te/finché non se ne scoprirà la realtà./Districa le regole che non ci funzionan più/per spezzar poi tutto ciò con radicalità»
    AreA - L'elefante bianco
    «Io lotto con le opinioni, che son i nostri padroni/l'errore più grande è odiare e amare solo volti e nomi/lottare con le opinioni è lottare anche con se stessi/contro i propri pensieri più meschini e sottomessi»
    Zona MC - Nemici miei

  2. #22
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    788
    Mentioned
    34 Post(s)
    parlare di queste cose con te e' come parlare di figa con il papa....

  3. #23
    Data Registrazione
    May 2013
    Messaggi
    432
    Mentioned
    46 Post(s)
    Punk lover ma non ti senti in imbarazzo ad essere l'unico del forum che non contribuisce mai in modo concreto ai fini della discussione? Io ed altri in questo forum portiamo avanti delle argomentazioni, i tuoi post si limitano sempre a battutine penose o in alternativa a dare del comunista-radical chic a destra e a manca.
    Qual è l'utilità dei tuoi post oltre a quello di denigrare il tuo interlocutore?
    «Impara a leggere le cose intorno a te/finché non se ne scoprirà la realtà./Districa le regole che non ci funzionan più/per spezzar poi tutto ciò con radicalità»
    AreA - L'elefante bianco
    «Io lotto con le opinioni, che son i nostri padroni/l'errore più grande è odiare e amare solo volti e nomi/lottare con le opinioni è lottare anche con se stessi/contro i propri pensieri più meschini e sottomessi»
    Zona MC - Nemici miei

  4. #24
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    901
    Mentioned
    41 Post(s)
    M'agganjo: non ho certo timore nel parlare apertamente: sono favorevolissimo alle unioni civili (diritti, ecc)...mentre conservo diverse perplessità sull'adozione..ma non perché sono omofobo o bigotto... non capisco davvero perché un gay dovrebbe voler dei figli....se volesse dei figli probabilmente non sarebbe gay...

    posizione troppo retrograda???

    mi chiedevo infatti se, storicamente, la coppia omosessuale avesse come una delle principali prerogative, il desiderio di genitorialità...ecco: guardando indietro, non mi sembra..
    mi sembra che questo sia un desiderio del duemila!

    Oh, poi magari felice di sbagliarmi...ci sarà un boom di adozioni e anche i bambini che non hanno una famiglia l'avranno e saranno finalmente coccolati e circondati da amore..

    Il fatto è che quando vedo che certe "battaglie" sono fomentate dai poteri forti, permetti che senta un certo odorino di bruciato....c'è qualcosa che non mi convince....e che mi da fastidio..


    Però, ecco, questo te lo posso dire sicuramente: l'utero in affitto NO! quella è una cosa aberrante che va contro l'uomo...
    Mi da fastidio questo trattare l'essere umano come un prodotto...

    non pensano che è in quei 9 mesi che si gioca molto del futuro uomo...e che il distacco può essere traumatico...
    no: trattano l'uomo come se fosse una merce, anzi...più precisamente solo come il risultato di alcune operazioni chimiche...
    Hidden Content Originariamente Scritto da Pawan Kumar - ASCIA Hidden Content
    adesso li facciamo ballare con un'altra musica, la nostra, quella della Verità.
    Hidden Content

  5. #25
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    788
    Mentioned
    34 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da punk lover Visualizza Messaggio
    parlare di queste cose con te e' come parlare di figa con il papa....
    ma che te sei offeso, dai, nun te la pia' cosi'.....

  6. #26
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    8,121
    Mentioned
    1154 Post(s)
    Per me l'errore che si continua a fare è principalmente quello di continuare a considerare tutto come un diritto.
    Non è che per ogni cosa di cui si parla o che si vuole ci sia il diritto ad averla!
    Non ricordo chi lo ha scritto proprio in questo Topic, che non ho voglia di andare a cercare, ma diventare genitori NON è un diritto per nessuno, è semplicemente una cosa che accade, o meglio è la natura che fa il suo corso.
    Senza stare a guardare chi ne ha più diritto, chi è più ricco o povero , chi merita o chi è bello o brutto, sano o malato, senza giudicare nessuno, nel bene e nel male...è la vita.

    Alla luce di questo mi associo nel pensiero a chi preferisce riconoscere unilateralmente dei diritti ai bambini, nati o ancora da venire al mondo che non hanno ne scelto e ne potranno mai farlo, con chi e come crescere e che quindi seppure con leggi norme e intenzioni perfettibili in quanto umane possano essere tutelati al meglio.
    Oltre a non voler considerare la natura bypassandola semplicemente per soddisfare i propri capricci è inutile continuare a negare un retaggio culturale più o meno esteso a livello globale, una realtà con cui questi fenomeni avranno a che fare, truccando le carte in tavola con asserzioni tipo quelle che ho letto che si rifanno a famiglie disastrate, incapaci di educare o amare, esseri violenti, alcolisti, drogati psicopatici ...o assirobabilonesi obesi.
    Siamo umani e quelle stesse percentuali c'è le ritoveremmo pure tra i gay, oppure si deve pensare che se un gay desidera avere un figlio tutto sarà perfetto, lui compreso?
    Il nobile desiderio di genitorialita' espresso ad un certo punto della vita o del rapporto da coppie omosessuali, lo dico schiettamente, secondo me indica altro che nulla ha a che vedere con l'amore e i suoi derivati.
    Infatti riesco a vederlo solo come gesto compensativo e anche piuttosto egoistico.
    Certo portando il discorso sulla discriminazione che oggi va tanto di moda per tutto potrei dare l'impressione di non approvare nemmeno le unioni gay visto che mi permetto di discutere un diritto, mentre non è così.
    Un'individuo della sua vita deve poter fare ciò che vuole, stare con chi vuole, curarsi come crede e credere in chi ha fede o non farlo.
    Ogni unione se dichiarata da persone consenzienti deve essere accettata a livello sociale ed equiparata a quelle considerate per convenzione, religione o pregiudizio, " normali".

    Sul matrimonio non mi esprimo in quanto dovrebbe essere una cosa che riguarda la religione visto che all'origine sarebbe un Sacramento, quello civile pur avendo lo stesso nome, nella pratica ha tutt'altri significati e vincoli, nella pratica è appunto un unione civile, magari cambiamogli nome e facciamo che ne abbiano diritto tutti allo stesso modo.

    Mi piacerebbe immaginare un mondo libero, che non giudica dove non ci sia prevaricazione ma comprensione e condivisione,dove esista massima tolleranza reciproca verso chi è diverso, dove ci sia curiosità sana al posto di morbosità...ho scritto mi piacerebbe proprio perché nemmeno quello riesco a fare, decisamente non è il momento.
    Ultima modifica di moran; 11-02-16 alle 12:23

  7. #27
    Data Registrazione
    May 2013
    Messaggi
    432
    Mentioned
    46 Post(s)
    Oggi dal Senato l'ennesima riprova dell'inutilità, anzi della dannosità del m5s, che ha votato insieme a Lega, Forza Italia e NCD contro il cd "supercanguro" che avrebbe fatto cadere i seimila emendamenti ostruzionisti della lega nord sul ddl Cirinnà.
    m5s come Adinolfi

  8. #28
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    Valsusa
    Messaggi
    7,940
    Mentioned
    829 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da M'agganjo Visualizza Messaggio
    Oggi dal Senato l'ennesima riprova dell'inutilità, anzi della dannosità del m5s, che ha votato insieme a Lega, Forza Italia e NCD contro il cd "supercanguro" che avrebbe fatto cadere i seimila emendamenti ostruzionisti della lega nord sul ddl Cirinnà.
    m5s come Adinolfi
    Motivazioni dichiarate ufficialmente??
    Hidden Content

    "Rammentiamoci sempre che ogni qualvolta lasciamo scritto qualcosa,si lascia solo delle parole messe li,ognuno poi le interpreta come vuole,non é la stessa conversazione fatta faccia a faccia .." cit. Dantep

  9. #29
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    Valsusa
    Messaggi
    7,940
    Mentioned
    829 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da M'agganjo Visualizza Messaggio
    Oggi dal Senato l'ennesima riprova dell'inutilità, anzi della dannosità del m5s, che ha votato insieme a Lega, Forza Italia e NCD contro il cd "supercanguro" che avrebbe fatto cadere i seimila emendamenti ostruzionisti della lega nord sul ddl Cirinnà.
    m5s come Adinolfi
    Ho letto, gli emendamenti sono 4500 in meno, dei 580 rimasti molti saranno accorpati, discussione e voto palese, questa la richiesta del senatore Airola M5S .

    Hidden Content

    "Rammentiamoci sempre che ogni qualvolta lasciamo scritto qualcosa,si lascia solo delle parole messe li,ognuno poi le interpreta come vuole,non é la stessa conversazione fatta faccia a faccia .." cit. Dantep

  10. #30
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Messaggi
    385
    Mentioned
    51 Post(s)
    ciao a tutti scusate se ogni tanto mi alieno, ma ho letto la discussione e vorrei dire la mia.

    premessa non scontata: in materia di unioni civili (in toto) non si fa riferimento alla "religione" nel senso che l'unico istituto legale di unione tra due persone riconosciuto per legge è il matrimonio civile. difatto il ddl rimanda a tutti gli art. del codice civile in materia di Matrimonio.
    detto questo:
    nel nostro paese si sta strumentalizzando il passaggio del DDL Cirinnà sulla step child adoption.
    come già detto da altri utenti, il passaggio sulle "adozioni" riguarda esclusivamente il diritto (quindi la facoltà di esercitarlo, o meno) del compagno/a unito/a civilmente, ad adottare il figlio/a (naturale) del compagno/a ed è strettamente legato al riconoscimento del diritto di unirsi civilmente.
    il presupposto è: se riconosci il diritto di unione civile (e quindi di nucleo famigliare) non puoi non dare il diritto ad adozione figlio partner soprattutto in assenza (fisica e non) dell'altro genitore naturale.
    se per noi è normale consumare cannabis in tutte le sue forme, non vedo perchè discutere su diritti che sono alla base dell'essere umano a prescindere.
    io sono a favore della step child (che è un primo passo), ma soprattutto alle adozioni aperte per tutti ma alla base bisogna snellire i procedimenti sulle adozioni (in generale).
    è solo questione di tempo, o la fanno passare o la UE va a gamba tesa emettendo sanzioni contro l'Italia dato che siamo rimasti l'ultimo paese della comunità europea a non essersi adeguato in materia.
    basta parlare di sacramenti che sinceramente lasciano il tempo che trovano e non è questo il contesto in cui si fa menzione. il punto è essere cittadini ugualmente riconosciuti dagli istituti legislativi.
    il resto è fuffa. la morale, la religione e persino l'orientamento politico (se esistesse ancora) non c'entra niente con la questione.
    pertanto, avanti tutta e speriamo che questo sia il primo passo per sdoganare e rendere libera un'idea e dei valori prima ancora di essere dei diritti
    buona giornata EJ
    Essere superstiziosi è da ignorante, non esserlo porta male. (Eduardo)

Pagina 3 di 8 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima

Chi Ha Letto Questa Discussione: 0

Attualmente non ci sono utenti da elencare.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Questo sito utilizza cookies di analytics su dati esclusivamente aggregati e cookies di terze parti per migliorare l'esperienza dell'utente tramite plugin sociali e video.
Cliccando su oppure continuando la navigazione sul sito accetti i cookies. Per l'informativa completa clicca qui.