Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Preghiera per il nuovo anno

  1. #1
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Nei pressi di un arcobaleno
    Messaggi
    4,166
    Mentioned
    671 Post(s)
    BUON ANNO AL MONDO INTERO

    scritta da un giovane contadino sudamericano
    Signore,
    alla fine di questo anno voglio ringraziarti
    per tutto quello che ho ricevuto da te,
    grazie per la vita e l’amore,
    per i fiori, l’aria e il sole,
    per l’allegria e il dolore,
    per quello che è stato possibile
    e per quello che non ha potuto esserlo.

    Ti regalo quanto ho fatto quest’anno:
    il lavoro che ho potuto compiere,
    le cose che sono passate per le mie mani
    e quello che con queste ho potuto costruire.

    Ti offro le persone che ho sempre amato,
    le nuove amicizie, quelli a me più vicini,
    quelli che sono più lontani,
    quelli che se ne sono andati,
    quelli che mi hanno chiesto una mano
    e quelli che ho potuto aiutare,
    quelli con cui ho condiviso la vita,
    il lavoro, il dolore e l’allegria.

    Oggi, Signore, voglio anche chiedere perdono
    per il tempo sprecato, per i soldi spesi male,
    per le parole inutili e per l’amore disprezzato,
    perdono per le opere vuote,
    per il lavoro mal fatto,
    per il vivere senza entusiasmo
    e per la preghiera sempre rimandata,
    per tutte le mie dimenticanze e i miei silenzi,
    semplicemente… ti chiedo perdono.

    Signore Dio, Signore del tempo e dell’eternità,
    tuo è l’oggi e il domani, il passato e il futuro, e, all’inizio di un nuovo anno,
    io fermo la mia vita davanti al calendario
    ancora da inaugurare
    e ti offro quei giorni che solo tu sai se arriverò a vivere.

    Oggi ti chiedo per me e per i miei la pace e l’allegria,
    la forza e la prudenza,
    la carità e la saggezza.

    Voglio vivere ogni giorno con ottimismo e bontà,
    chiudi le mie orecchie a ogni falsità,
    le mie labbra alle parole bugiarde ed egoiste
    o in grado di ferire,
    apri invece il mio essere a tutto quello che è buono,
    così che il mio spirito si riempia solo di benedizioni
    e le sparga a ogni mio passo.

    Riempimi di bontà e allegria
    perché quelli che convivono con me
    trovino nella mia vita un po’ di te.

    Signore, dammi un anno felice
    e insegnami e diffondere felicità.

    Nel nome di Gesù, amen.
    Arley Tuberqui
    ..... LA CORRUZIONE FA APPARIRE LA GIUSTIZIA COME UNA FOLLIA.....

    Hidden Content


  2. #2
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Eremo sempre verde
    Messaggi
    1,139
    Mentioned
    91 Post(s)
    Bellissima preghiera groow , nel leggerla DIO mi ha accarezzato il capo caricandomi d' emozione ,che sia di buon auspicio per tutti,credenti e non,anche per quest' anno.

  3. #3
    Data Registrazione
    May 2013
    Località
    paese dei balocchi
    Messaggi
    4,296
    Mentioned
    642 Post(s)
    Grazie groow per il pensiero ma per me so già sarà un anno funesto avendo un malato terminale in casa
    Io non sono un credente ma cito sempre una frase:"non si muove foglia che il D.C. non voglia"
    Auguro a tutti un anno sereno

  4. #4
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Eremo sempre verde
    Messaggi
    1,139
    Mentioned
    91 Post(s)
    biricchino mi dispiace del momento difficile che stai passando. Ho passato anche io dei momenti difficili occupandomi e vivendo dai miei nonni con demenza senile, ormai son morti da qualche anno, ed è stata un esperienza difficile e forte.
    Ognuno è libero di pensarla come vuole ,in fondo anche io son sempre stato scettico e con zero credenza,ma quando medito su Dio mi devo ricredere ,penso a Dio e mi vengono i brividi qualche lacrima e molta positività .In fondo l'uomo al giorno d'oggi crede di aver capito quasi tutto ,ma secondo me ha solo scorto un granello di sabbia in mezzo a una spiaggia .

  5. #5
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    7,922
    Mentioned
    1133 Post(s)
    Tutti gli uomini sanno dare consigli e conforto al dolore che non provano. (non e' farina del mio sacco e' una frase celebre, credo di Shakespeare) ma se mi e' venuta in mente leggendo il tuo post un motivo c'e'.
    Non ti daro' consigli ne tentero' di darti conforto malgrado questo dolore lo abbia provato anch'io, così come del resto molti altri... solo voglio farti sapere malgrado quanto poco possa servirti che ti sono realmente vicino con il cuore e che so bene cosa stai passando.
    L'epilogo e' davvero il momento peggiore da affrontare, dopo tutto quello che c'e' stato prima.
    Ora dopo pochi anni a volte la perdita di mio padre sembra un evento lontano.
    Dopo avere passato diverso tempo a parlare (da solo) con lui che non c'era piu' ogni volta che stavo solo sul balcone la notte, quando avevo un problema o in diverse altre occasioni .
    La vita andra' avanti ma non verra' a mancarci un pezzo di anima come probabilmente sembrera' inizialmente perche' piano piano in realta' nel nostro cuore si creera' uno spazio in piu' dove conserveremo l'amore e il ricordo, ben protetti e sempre disponibili.
    Fosse anche solo quello quel granello di sabbia in mezzo alla spiaggia a cui si riferisce L'eremita del bosco, penso che abbia un valore immenso per ciascuno di noi e un peso immenso che un solo granello non potrebbe mai avere.
    Ultima modifica di moran; 16-01-18 alle 20:22

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Questo sito utilizza cookies di analytics su dati esclusivamente aggregati e cookies di terze parti per migliorare l'esperienza dell'utente tramite plugin sociali e video.
Cliccando su oppure continuando la navigazione sul sito accetti i cookies. Per l'informativa completa clicca qui.