Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: legalità campo per produzione infiorescenze p.iva non florovivaistica

  1. #1
    Data Registrazione
    May 2018
    Messaggi
    4
    Mentioned
    0 Post(s)
    salve a tutti,
    avrei una domanda in seguito alla nuova circolare uscita il 22 Maggio quando cita:

    "Con specifico riguardo alle infiorescenze della canapa, si precisa che queste, pur non essendo citate espressamente dalla legge n. 242 del 2016 né tra le finalità della coltura né tra i suoi possibili usi, rientrano nell’ambito dell’articolo 2, comma 2, lettera g), rubricato, Liceità della coltivazione, ossia nell’ambito delle coltivazioni destinate al florovivaismo, purché tali prodotti derivino da una delle varietà ammesse, iscritte nel Catalogo comune delle varietà delle specie di piante agricole, il cui contenuto complessivo di THC della coltivazione non superi i livelli stabiliti dalla normativa, e sempre che il prodotto non contenga sostanze dichiarate dannose per la salute dalle Istituzioni competenti."

    mi domando quindi se per la produzione di un campo per la raccolta di infiorescenza sia necessario avere la partita iva di tipo florovivaistico o se basti la partita iva agricola normale come era precedentemente alla circolare.

    Grazie 1000

  2. #2
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    1,027
    Mentioned
    71 Post(s)
    A mio parere è sufficiente avere la partita Iva agricola.
    La collocazione florovivaistica delle infiorescenze riguarda, secondo me, la fase del commercio.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Questo sito utilizza cookies di analytics su dati esclusivamente aggregati e cookies di terze parti per migliorare l'esperienza dell'utente tramite plugin sociali e video.
Cliccando su oppure continuando la navigazione sul sito accetti i cookies. Per l'informativa completa clicca qui.