Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 34

Discussione: Chiuso Hempatia.com

  1. #1
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    kingston (jamaica)
    Messaggi
    448
    Mentioned
    16 Post(s)
    Ciao ragazzi...girando in rete ho letto un articolo,in cui c’è scritto che è stato arrestato un tizio dell andrangheta per una coltivazione di 24.000 esemplari,è almeno io come alcuni abbiamo comprato da lì!!!ora la mia domanda è...non è che partono segnalazioni a go go?
    Sconvolgo il mio sistema polmonare zero fumatore occasionale.....Hidden Content

    Se tu ami qualcosa lasciala andare…ritornerà da te se ti appartiene,se non lo farà non lo è mai stata....Tupac Hidden Content

    Che sia ciocco che sia nero skunk oppure kif
    fumo porre ma non faccio sniff..... (SxM)

  2. #2
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Messaggi
    2,770
    Mentioned
    389 Post(s)
    Scusa ma tu cosa avresti comprato?

  3. #3
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Nei pressi di un arcobaleno
    Messaggi
    4,168
    Mentioned
    671 Post(s)
    Riporto un articolo del corriere di Puglia:

    ARTICOLO:
    Il collaboratore di giustizia Emanuele Mancuso, ex boss della ‘Ndrangheta, ha raccontato di avere comprato dalla catena di negozia “Hempatia”, i semi di cannabis usati per produrre tonnellate di marijuana sulle colline dei comuni di Nicotera, Joppolo e Capistrano (in provincia di Vibo Valentia). E grazie a queste dichiarazioni ed ai riscontri individuati dalla Procura dalla Procura di Catanzaro e dai poliziotti della Squadra mobile, ieri mattina è stato messo sotto sequestro il negozio “Hempatia” di Lecce. Quello in via Taranto, al 38/L
    Uno dei 15 negozi in Italia appartenenti alla stessa catena e tutti finiti sotto sequestro. Al titolare S.T., di Lecce (è assistito dall’avvocato Umberto Leo) non è stata fatta alcuna contestazione specifica.
    Oscurato anche il sito [Only registered and activated users can see links. ] nell’ottica del provvedimento che intende prevenire l’acquisto di semi di cannabis con finalità illegali. «Egli ha riferito di essere un compratore abituale di semi di cannabis dal sito [Only registered and activated users can see links. ], ha scritto il giudice Paola Ciriaco nel decreto di sequestro preventivo. «Egli ha poi esposto con dovizia di particolari le modalità di realizzazione delle piantagioni e delle serre».

    Continuo io ora........
    Hempatia a migliaia di iscritti, perché contiene una vasta scelta di semenze, con prezzi a volte favorevoli, per chi come alcuni, contrariamente a quanto fanno molti di noi, utilizzano le sementi per la produzione di Cannabis da immettere nel mercato nero.
    Il problema, sta proprio per quelle migliaia di iscritti, (me compreso "grande Coglione che sono" anche se non ho mai comprato nulla) che in automatico andranno, con nomi cognomi e indirizzi, nei database delle F.d.O. ......e vi lascio pensare liberamente all'epilogo....
    Altro pezzo che più mi sconcerta, è la parte di articolo che parla del provedimento per prevenire l'acquisto di semi di Cannabis, che per altro, mi risultano essere legali ìn Italia...... e questo mi fa capire quanto le istituzioni Italiane e chi per essa, procedano con il continuo e costante, lento ma progressivo, allontanamento da questa pianta.....
    E a pensare che tanti di noi si illudevano di chissa cosa, con l'avvento dei Pentastellati al governo ........ (dove per ora , ho potuto solo notare delle azioni di puro fascismo).........ma questa è un altra cosa........ e non ne voglio parlare....
    Insomma, questa cosa mi fa ritornare indietro di più di un decennio, quando venne chiuso il famoso sito che non sto a citare, perché chi sá sá..... e chi non sá legga...
    Questa nuova azione, e questo articolo, mi fa riflettere su tante cose a cui noi da anni lottiamo e crediamo......... ed allo stesso tempo mi rattrista....... perché l'illusione e tanta, ma la speranza e poca... e questo Stato Italiano che con la repressione combatte, si contro la mafia, ma allo stesso tempo, combattendo anche contro di noi, favorisce la mafia.................. valla a capì tu........

    Senza poi contare i danni economici, a chi controlla Hempatia ....... roba da matti.



  4. #4
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Eremo sempre verde
    Messaggi
    1,139
    Mentioned
    91 Post(s)
    Ho letto qualche articolo a riguardo,purtroppo per il commerciante è stato posto il sigillo sul negozio,che rimmarrà chiuso chissà per quanto,ma il venditore non risulta indagato....alla fine ha fatto tutto in maniera legale.
    Secondo me ,noi comuni mortali possiamo stare tranquilli,le forze dell'ordine indagano su gente ndranghetista,quindi non andranno a rompere a coloro che compravano 10-20 semi per volta....però,come dice groow ,il rischio di finire su qualche data è possibile,ma li rimmarrà....non hanno i fondi e uomini per andare casa x casa,sarebbe impossibile e loro vogliono i pezzi grossi....sapete no che con la maria si finanziano l acquisto della coca i bastardi?
    Il venditore purtroppo ci rimetterà duro,il negozio ora chissà per quanto sarà posto sotto sequestro e se mai riaprirà.Danni collaterali del proibizionismo.
    I need green revolution

  5. #5
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    Valsusa
    Messaggi
    7,850
    Mentioned
    816 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da L'Eremita del Bosco Visualizza Messaggio
    Ho letto qualche articolo a riguardo,purtroppo per il commerciante è stato posto il sigillo sul negozio,che rimmarrà chiuso chissà per quanto,ma il venditore non risulta indagato....alla fine ha fatto tutto in maniera legale.
    Secondo me ,noi comuni mortali possiamo stare tranquilli,le forze dell'ordine indagano su gente ndranghetista,quindi non andranno a rompere a coloro che compravano 10-20 semi per volta....però,come dice groow ,il rischio di finire su qualche data è possibile,ma li rimmarrà....non hanno i fondi e uomini per andare casa x casa,sarebbe impossibile e loro vogliono i pezzi grossi....sapete no che con la maria si finanziano l acquisto della coca i bastardi?
    Il venditore purtroppo ci rimetterà duro,il negozio ora chissà per quanto sarà posto sotto sequestro e se mai riaprirà.Danni collaterali del proibizionismo.
    Hola Eremita,
    se ha un avvocato preparato come il dottor Zaina, riapre subito. E' specificato benissimo , come da legge, che i semi sono da collezione. Il negoziante non è tenuto a sapere cosa ne facciano i clienti degli articoli venduti.

    Hidden Content

    "Rammentiamoci sempre che ogni qualvolta lasciamo scritto qualcosa,si lascia solo delle parole messe li,ognuno poi le interpreta come vuole,non é la stessa conversazione fatta faccia a faccia .." cit. Dantep

  6. #6
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    7,922
    Mentioned
    1133 Post(s)
    Il fatto che uno compri mila semi potrebbe tranquillamente collegarsi ad una vendita all'ingrosso da ritenersi finalizzata ad una successiva rivendita quindi niente di illegale.
    Se la legge va rispettata deve esserlo in tutti i sensi e da chiunque magistratura e forze dell'ordine comprese, piaccia o non piaccia invece loro desumono e ipotizzano scenari di malafede arbitrariamente distribuendo responsabilità presunte dove gli fa più comodo secondo il momento e le circostanze.
    E più o meno sempre stato così qui in Italia e ora anche sotto questo aspetto le cose stanno decisamente peggiorando, le cinque stelle in cui tanti speravano sono forse quelle dei nuovi sceriffi ?
    Ultima modifica di moran; 24-07-18 alle 09:31

  7. #7
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    kingston (jamaica)
    Messaggi
    448
    Mentioned
    16 Post(s)
    Semi..no in quantità pero li ho comprati!!Forse la cosa buona che ho fatto è che non mi sono mai inscritto al sito,sempre senza registrazione...un mese fa me la chiedeva per forza per comprare ed allora ho lasciato stare...forse il sito già stava giostrato dalle forze del ordine... mhaaa

  8. #8
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Eremo sempre verde
    Messaggi
    1,139
    Mentioned
    91 Post(s)
    Ragazzi produciamoceli home made sti semi,così ci esponiamo anche meno
    I need green revolution

  9. #9
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Nei pressi di un arcobaleno
    Messaggi
    4,168
    Mentioned
    671 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da L'Eremita del Bosco Visualizza Messaggio
    Ragazzi produciamoceli home made sti semi,così ci esponiamo anche meno
    È quello che ho iniziato a fare da un po di anni, compreso lo scambio di fagioli con amici e colleghi per avere un pat genico più vasto......... lo consiglierei a tutti, ma è anche giusto acquistare semi in sicurezza da seedbank, perche se nn fosse stato per i loro sforzi, un cacchio che si sarebbe preservata....... ma è giusto anche acquistare in serenità....... quindi bisognerebbe adottare sistemi più sicuri, anche se so per certo che di sicuro in questo mondo c'è solo la morte......

  10. #10
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Eremo sempre verde
    Messaggi
    1,139
    Mentioned
    91 Post(s)
    Sicuro Groow,ti do ragione....ovviamente fare da soli è uno stimolo,nel mio caso ormai passione,quindi la voglia di sperimentare è molta....il mio intento è di fare l 80% da me e ogni tanto,quando vorrò varietà nuove,acquistare da seeds bank....mi rendo conto del lavoro che c è dietro e che è un mercato di nicchia(anche per via del proib)....però ,come già dissi,son contrario a pagare un semplice seme a peso d'oro e rischiando anche,è una cosa che non mi va giù....pertanto spero nasca qualche collaborazione e scambio con voi omini verdi....diamoci da fa e facciamo gli enjoint strain con semi gratis per tutti
    I need green revolution

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Questo sito utilizza cookies di analytics su dati esclusivamente aggregati e cookies di terze parti per migliorare l'esperienza dell'utente tramite plugin sociali e video.
Cliccando su oppure continuando la navigazione sul sito accetti i cookies. Per l'informativa completa clicca qui.