Pagina 2 di 5 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 46

Discussione: QUALCUNO CI SALVIni

  1. #11
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Messaggi
    165
    Mentioned
    67 Post(s)
    questo è il testo del DDL
    [Only registered and activated users can see links. ]
    scaricato da beppegrillo.it
    [Only registered and activated users can see links. ]
    Ancora non è stato presentato, o quantomeno non è presente sul sito del Senato.

    Qui troveremo gli aggiornamenti, man mano che arriveranno
    [Only registered and activated users can see links. ]

    Comunque mi sembra solo una manovra pre elettorale, magari dettata da buone intenzioni....
    Merce di scambio con Lega.

  2. #12
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Underground
    Messaggi
    482
    Mentioned
    53 Post(s)
    Grazie ugofantozzi!!
    ...The game of chess, is like a sword fight
    You must think first, before you move....

    -Il RiUso prima del Riciclo-



    Tutto ciò che scrivo, dico e penso è frutto di fantasia, al giorno d'oggi per sentirmi appagato devo creare un'identità fittizia di me, quindi non darei alle mie parole più importanza di quello che non meritano.
    -Denverdevit-

  3. #13
    Data Registrazione
    Nov 2018
    Località
    Pleiadi
    Messaggi
    259
    Mentioned
    23 Post(s)
    Salvini.. .. penso che sia semplicemente ignorante.. un inetto.. incapace, se non di leccare culi a destra e a manca.. cosa diavolo mai potra' proporre sto ridicolo personaggio.. togliamo il potere a questi fantacci..

  4. #14
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Località
    Girati, sono dietro di te.
    Messaggi
    1,141
    Mentioned
    280 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Delta999 Visualizza Messaggio
    Salvini.. .. penso che sia semplicemente ignorante.. un inetto.. incapace, se non di leccare culi a destra e a manca.. cosa diavolo mai potra' proporre sto ridicolo personaggio.. togliamo il potere a questi fantacci..
    Premetto che NON ho mai votato Salvini in vita mia, né tanto meno M5S, dio me ne scampi e liberi.
    Cosa ho votato, cosa voterò e perché son fatti miei, ma quando leggo commenti del genere mi cascano le palle...se ne sentono e leggono a migliaia, insulti "ad mentula canis" da persone che poi non conoscono nemmeno la differenza tra Decreto Legislativo e Decreto Legge, Montecitorio e Palazzo Madama, competenze di Camera e Senato...tralasciando l'uso della grammatica.

    E parlo di commenti tanto su Salvini quanto su Renzi o quel poveretto di Giggino...Grillo lasciamolo lì dov'è, si è già completamente sputtanato con le sue mani..."inetto", "incapace", "ignorante"...tu sapresti fare di meglio? Tu cosa proporresti a parte "Legalizziamola!1!1!"? O ci limitiamo a commenti sterili, inutili, bieco populismo? Ci mancava solo il "condividi se sei indignato".

    Il ceto politico oggi è sempre meno preparato e adeguato ai compiti che gli spettano, NESSUN partito fa eccezione in questo senso. Il M5S è pura demagogia da 4 soldi, così come Salvini, se non di più. Ma l'alternativa qual è? "togliamo il potere ai fantocci" e lo diamo a chi? Grillo??? Che è capace solo di insultare chi prova a informare meglio accusandolo di appartenere a misteriose lobby o al “vecchio sistema” e di volere bloccare il presunto “cambiamento”?

    Una volta, i politici erano capaci di sacrificare gli interessi di parte a vantaggio di quelli generali, o quantomeno i più spregiudicati lo erano, ma anche quelli maggiormente abili di farli coincidere. I De Gasperi, Togliatti, Moro, Berlinguer, Fanfani, Nenni, Saragat & Co. son morti da un pezzo. Accostare personaggi di questa caratura a dei veri inetti come Di Maio, Grillo, Di Battista...ma di cosa stiamo parlando???

    Tu vivi in Spagna giusto Delta? Io ci ho vissuto 6 anni, cosa mi dici di Pablo Iglesias? Di Errejón? Di Aznar? Tu sei libero e hai il diritto di scrivere quel che vuoi, come vuoi, quando vuoi, ma ricordati che le opinioni sono come il buco del c**o, tutti ne abbiamo (e mi ci metto dentro anch'io) uno.
    1° Ciclo Indoor "Il Miracolo": Hidden Content

    2° Ciclo Indoor "The Leftovers": Hidden Content

    3° Ciclo Indoor "El Rapidito": Hidden Content

    Hidden Content ON AIR: "Il Meraviglioso Giardino di Votto": Hidden Content

  5. #15
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    Valsusa
    Messaggi
    7,850
    Mentioned
    816 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da votto Visualizza Messaggio
    Premetto che NON ho mai votato Salvini in vita mia, né tanto meno M5S, dio me ne scampi e liberi.
    Cosa ho votato, cosa voterò e perché son fatti miei, ma quando leggo commenti del genere mi cascano le palle...se ne sentono e leggono a migliaia, insulti "ad mentula canis" da persone che poi non conoscono nemmeno la differenza tra Decreto Legislativo e Decreto Legge, Montecitorio e Palazzo Madama, competenze di Camera e Senato...tralasciando l'uso della grammatica.

    E parlo di commenti tanto su Salvini quanto su Renzi o quel poveretto di Giggino...Grillo lasciamolo lì dov'è, si è già completamente sputtanato con le sue mani..."inetto", "incapace", "ignorante"...tu sapresti fare di meglio? Tu cosa proporresti a parte "Legalizziamola!1!1!"? O ci limitiamo a commenti sterili, inutili, bieco populismo? Ci mancava solo il "condividi se sei indignato".

    Il ceto politico oggi è sempre meno preparato e adeguato ai compiti che gli spettano, NESSUN partito fa eccezione in questo senso. Il M5S è pura demagogia da 4 soldi, così come Salvini, se non di più. Ma l'alternativa qual è? "togliamo il potere ai fantocci" e lo diamo a chi? Grillo??? Che è capace solo di insultare chi prova a informare meglio accusandolo di appartenere a misteriose lobby o al “vecchio sistema” e di volere bloccare il presunto “cambiamento”?

    Una volta, i politici erano capaci di sacrificare gli interessi di parte a vantaggio di quelli generali, o quantomeno i più spregiudicati lo erano, ma anche quelli maggiormente abili di farli coincidere. I De Gasperi, Togliatti, Moro, Berlinguer, Fanfani, Nenni, Saragat & Co. son morti da un pezzo. Accostare personaggi di questa caratura a dei veri inetti come Di Maio, Grillo, Di Battista...ma di cosa stiamo parlando???

    Tu vivi in Spagna giusto Delta? Io ci ho vissuto 6 anni, cosa mi dici di Pablo Iglesias? Di Errejón? Di Aznar? Tu sei libero e hai il diritto di scrivere quel che vuoi, come vuoi, quando vuoi, ma ricordati che le opinioni sono come il buco del c**o, tutti ne abbiamo (e mi ci metto dentro anch'io) uno.
    Tutti ne AVETE uno, né!?!??!?!? io ora assomiglio di più al nano giudice di De Andrè : " ...fino a dire che un nano è una carogna di sicuro, perché ha il cuore troppo, troppo vicino al buco del culo.." e con la stomia, il buco si è avvicinato al cuore!

    Tanto per sdrammatizzare @[Only registered and activated users can see links. ] e @[Only registered and activated users can see links. ]: sono d'accordo che ci si puo' indignare per uno come Salvini, però le argomentazioni di votto sono validissime.
    Sia il M5S che il PD, avrebbero avuto persone e numeri di un certo spessore, per governare senza il CDX: tutti messi da parte dai renziani da una parte e dai DimaiBattisti dall'altra. Perché la missione dei nostri governanti e di tutti i poteri forti sopra di loro, rimane sempre la stessa di 2000 anni fa:
    Dividi et Impera. Migranti contro poveracci italiani, pensate che la vittoria sia di una delle due parti???
    Oppure perderemo tutti , lasciando la vittoria alle mafie e al fascismo?



    Hidden Content

    "Rammentiamoci sempre che ogni qualvolta lasciamo scritto qualcosa,si lascia solo delle parole messe li,ognuno poi le interpreta come vuole,non é la stessa conversazione fatta faccia a faccia .." cit. Dantep

  6. #16
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Località
    Girati, sono dietro di te.
    Messaggi
    1,141
    Mentioned
    280 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Yomi Visualizza Messaggio
    Tutti ne AVETE uno, né!?!??!?!? io ora assomiglio di più al nano giudice di De Andrè : " ...fino a dire che un nano è una carogna di sicuro, perché ha il cuore troppo, troppo vicino al buco del culo.." e con la stomia, il buco si è avvicinato al cuore!
    Touché @[Only registered and activated users can see links. ]
    1° Ciclo Indoor "Il Miracolo": Hidden Content

    2° Ciclo Indoor "The Leftovers": Hidden Content

    3° Ciclo Indoor "El Rapidito": Hidden Content

    Hidden Content ON AIR: "Il Meraviglioso Giardino di Votto": Hidden Content

  7. #17
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    7,921
    Mentioned
    1133 Post(s)
    Io sono personalmente stufo di dover rispettare le opinioni di chicchesia.
    Non credo nella politica proprio nel senso esteso della parola perche' non credo nei compromessi.
    Tutti i personaggi del passato che @[Only registered and activated users can see links. ] ha citato io non li trovo assolutamente degni di tutto lo spessore e la caratura che l'infervorato buon votto gli ha attribuito.
    Erano semplicemente figli del loro tempo che era molto meno complicato del nostro ma che non bisognerebbe mai dimenticare che dipende in gran parte da quello che quei signori ci hanno lasciato di volta in volta.
    Purtroppo per gran parte di quei nomi io c'ero gia' e gia' votavo.
    Ricordiamoci che fin dall'inizio tra loro ha trovato un posto di rilievo gente come Andreotti & chapeau per l'intelligentia ma molti di loro hanno fatto lo stesso patto col diavolo o messo piu' volte a dormire la propria coscienza, altro che caratura.
    Oggi il mondo e' piu' collegato, gli interessi decuplicati e le notizie non e' quasi piu' possibile insabbiarle.
    Per questo la manipolazione e il controllo sono diventate molto piu' sofisticate ed e' quasi impossibile debellarle anzi e' molto difficile anche solo analizzarle e capirci qualcosa.
    Paradossalmente ma a pensarci bene nemmeno tanto personaggi discutibili e insulsi intellettualmente parlando hanno potuto scalare i piani del potere semplicemente trovando il modo di apparire.
    Ma badiamo bene, per loro e' possibile comunicare con chi bene o male e' simile e questi sono i risultati.
    Di che stupirsi ancora?
    Poi se vogliamo anche dire che il vero potere non e' piu' quello e forse non lo e' nemmeno mai stato, ma oggi e' veramente e palesemente evidente che grosso modo sono tutti fantocci manovrati e aggiungo anche abbastanza facilmente da chi il potere lo tiene saldamente in mano.

    Per me non esiste altra spiegazione se non che su quelle sedie si accomodano sempre coloro che rispecchiano piu' o meno fedelmente chi lo permette.
    Sono esattamente il nostro specchio, il popolo diviso fino nelle sue frange piu' estreme che protesta e si lamenta ha quello che si merita, da qui escono i qualunquisti, i sovranisti i tutti gli altri isti definibili.

    Io penso come votto che e' troppo facile continuare a puntare il dito o insultare il fantoccio di turno, non giova a nessuno pur rendendomi conto che il piu' delle volte e' un incontestabile verita' quanto detto di negativo da delta.
    Basterebbero un po' di onesta' e competenza per cercare di avviare un cambiamento positivo ma si sa che ridistribuire risorse e creare quindi un nuovo equilibrio e' la cosa piu' difficile del mondo perche' la minoranza che si finirebbe per scontentare sarebbe quella che ha tutto o quasi che non credo lo permettebbe mai.

    La sola e unica speranza che ancora resta, almeno a me perche' i miei figli possano vivere in un mondo migliore e' quella dell'impegno per migliorarci senza trovare alibi nell'affibiare colpe a tutti tranne che a se stessi.
    Una strada che porta alla consapevolezza, a comprensione e tolleranza ma che arriva fino al confronto duro quando ci vuole, volto a costruire o a chiarire piu' che a distruggere o crocifiggere perche' li sta la vera differenza.

    L'essere umano e' questo ed e' inutile continuare a negarlo, non so per quali oscuri motivi ma in questo paese siamo tra quelli messi peggio sotto tutti gli aspetti di cui abbiamo parlato e abbiamo obiettivamente livelli di squilibrio piu' evidenti rispetto a molti altri paesi, ma il quadro generale non cambia cosi come non cambia la direzione che ha preso il genere umano tutto.
    Focalizzarci sui nostri piccoli grandi problemi e' solo un modo di illuderci di poter risolvere qualcosa...tutto fumo negli occhi, questo credo.
    Ma qualcosa bisognera' pur fare? giusto.
    Al di la di dare dell'incapace a questo, del corrotto a quell'altro o dire quello e' peggio l'altro almeno... ecc...ecc...non mi pare che nessuno abbia proposto qualcosa di diverso fin'ora se non fare promesse irrealizzabili per cambiare in corsa e stravolgerne il senso una volta accomodatosi su una bella sedia foderata dietro una bella scrivania piena di bottoni finti che non servono a un cazzo? O meglio il solo uso consentito e' nel poter fare di tutto per cercare di restarci seduto dietro a quella scrivania.
    La fatica che si fa per mantenere questo non consente altro pur ammettendo che le intenzioni iniziali siano diverse e a questo non ci credo nemmeno un po'.
    Per fortuna che sono un tipo ottimista.
    Ultima modifica di moran; 25-01-19 alle 14:55

  8. #18
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    804
    Mentioned
    38 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da moran Visualizza Messaggio
    La sola e unica speranza che ancora resta, almeno a me perche' i miei figli possano vivere in un mondo migliore e' quella dell'impegno per migliorarci senza trovare alibi nell'affibiare colpe a tutti tranne che a se stessi.
    Una strada che porta alla consapevolezza, a comprensione e tolleranza ma che arriva fino al confronto duro quando ci vuole, volto a costruire o a chiarire piu' che a distruggere o crocifiggere perche' li sta la vera differenza.
    Sottolinerei l'importanza di questo passaggio. E' la base del pensiero anarchico.
    Hidden Content Originariamente Scritto da Pawan Kumar - ASCIA Hidden Content
    adesso li facciamo ballare con un'altra musica, la nostra, quella della Verità.

  9. #19
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Località
    Girati, sono dietro di te.
    Messaggi
    1,141
    Mentioned
    280 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da moran Visualizza Messaggio
    Io sono personalmente stufo di dover rispettare le opinioni di chicchesia.
    Non credo nella politica proprio nel senso esteso della parola perche' non credo nei compromessi.
    Siamo in 2 ma, almeno per me, il punto sta nella parola che tu stesso hai usato: "rispettare". E' questione di rispetto, verso gli altri e verso se stessi, il "beneficio del dubbio" te lo do, poi sta a te (e, a parti invertite, a me). Mettetevi nei panni dei citati Salvini o Di Maio, fareste meglio? Peggio? Diversamente? E soprattutto ne siete così sicuri? Per un paio di milioncini di € non vendereste il culo?

    Citazione Originariamente Scritto da moran Visualizza Messaggio
    Tutti i personaggi del passato che @[Only registered and activated users can see links. ] ha citato io non li trovo assolutamente degni di tutto lo spessore e la caratura che l'infervorato buon votto gli ha attribuito.
    Erano semplicemente figli del loro tempo che era molto meno complicato del nostro ma che non bisognerebbe mai dimenticare che dipende in gran parte da quello che quei signori ci hanno lasciato di volta in volta.
    Purtroppo per gran parte di quei nomi io c'ero gia' e gia' votavo.
    Questione di punti di vista. Moro ha aperto le porte della maggioranza egemonizzata dalla DC a forze antagoniste com'erano all'epoca PSI e PCI, una svolta politica indigesta alla componente moderata del partito (e non solo a quella). E ci è morto.
    Tempi più facili? Da un lato posso capire, era tutto un po' "più semplice" ma non chiamerei gli Anni di Piombo "tempi facili" rispetto al "nostro" tempo (e per lo meno mio in quanto ho 30 anni). Piazza Fontana vs. i "vaffa Day" di Grillo...Stazione di Bologna vs. "Italia a 5 stelle"...BR contro l'esercito dei selfie...Piano Solo...P2...ai tuoi tempi ('68?) la preoccupazione non erano i filtri Instagram con la faccia da gattino, il sushi, il gluten-free o i nazivegan di adesso, o sbaglio? Sarebbe stupendo prendere Giggino, Matteo, l'altro Matteo, Beppe, Dibba e metterli a dialogare amabilmente con Berlinguer (vorrei ricordarvi com'è morto), Moro, De Gasperi e gli altri precedentemente citati.

    Citazione Originariamente Scritto da moran Visualizza Messaggio
    Ricordiamoci che fin dall'inizio tra loro ha trovato un posto di rilievo gente come Andreotti & chapeau per l'intelligentia ma molti di loro hanno fatto lo stesso patto col diavolo o messo piu' volte a dormire la propria coscienza, altro che caratura.
    Andreotti meriterebbe un capitolo a parte, nel bene e nel male.

    Citazione Originariamente Scritto da moran Visualizza Messaggio
    Oggi il mondo e' piu' collegato, gli interessi decuplicati e le notizie non e' quasi piu' possibile insabbiarle. Per questo la manipolazione e il controllo sono diventate molto piu' sofisticate ed e' quasi impossibile debellarle anzi e' molto difficile anche solo analizzarle e capirci qualcosa.
    Vero, com'è allo stesso tempo vero l'esatto contrario, basterebbe un minimo di sale in zucca e buonsenso in più. Abbiamo molti più mezzi, mezzi "sofisticati come dici tu, per reperire informazioni, confrontarle, valutarle, farci le nostre idee giuste o sbagliate che siano. Un conto è fare le capre e restare nel gregge, perché così è facile, niente responsabilità, niente preoccupazioni, facciamo come Delta un paio di insulti, due o tre luoghi comuni e via coscienza a posto. Siamo nel 2019, abbiamo tutti i mezzi per "impegnarci per migliorarci senza trovare alibi nell'affibiare colpe a tutti tranne che a se stessi". Ma perché faticare quando posso farmi un selfie con l'Iphone nuovo preso a rate, guardare la partita e ordinare la pizza con JustEat?

    Citazione Originariamente Scritto da moran Visualizza Messaggio
    non mi pare che nessuno abbia proposto qualcosa di diverso fin'ora se non fare promesse irrealizzabili per cambiare in corsa e stravolgerne il senso una volta accomodatosi su una bella sedia foderata dietro una bella scrivania piena di bottoni finti che non servono a un cazzo? O meglio il solo uso consentito e' nel poter fare di tutto per cercare di restarci seduto dietro a quella scrivania.
    Sempre sicuro che "i personaggi del passato che votto ha citato io non li trovo assolutamente degni di tutto lo spessore e la caratura che l'infervorato buon votto gli ha attribuito"?
    Compromesso storico? La "questione morale"? Decisioni pesanti che comportarono il pagamento prezzi salati a chi le prese. Ma anche scelte politiche coraggiose, lezioni che qualche volta sarebbe bene ripassare.
    1° Ciclo Indoor "Il Miracolo": Hidden Content

    2° Ciclo Indoor "The Leftovers": Hidden Content

    3° Ciclo Indoor "El Rapidito": Hidden Content

    Hidden Content ON AIR: "Il Meraviglioso Giardino di Votto": Hidden Content

  10. #20
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    7,921
    Mentioned
    1133 Post(s)
    E' sempre piuttosto complicato affrontare argomenti come questo come la politica in generale del resto.
    Difficile convincere qualcuno che crede in cose diverse o vede la vita in un altro modo quindi evitero' anche solo di fare un tentativo.
    Pero' posso rispondere ad alcune domande con onesta' e cognizione di causa visto che ho la presunzione di conoscermi ormai piuttosto bene e il fatto che quel periodo io non l'ho studiato sui libri ma l'ho vissuto day by day e credo sia molto differente anche se allora come oggi le interpretazioni dei fatti potevano essere diverse allo stesso modo.
    So che questo portera' la discussione in OT e visto il mio ruolo forse dovrei evitare...ma in fondo Pot mi ha dato dell'anarchico, da li ad essere anche insurrezionalista il passo e' breve!

    E' questione di rispetto, verso gli altri e verso se stessi, il "beneficio del dubbio" te lo do, poi sta a te (e, a parti invertite, a me). Mettetevi nei panni dei citati Salvini o Di Maio, fareste meglio? Peggio? Diversamente? E soprattutto ne siete così sicuri?
    Sicuro c'e' solo la morte... comunque nei panni di Salvini scusa ma proprio non posso nemmeno pensare di entrarci, impossibile trovarmici non sarebbe mai potuto accadere nella vita in nessun caso e per altri motivi nemmeno in quelli di di Maio.
    Quindi non vedo perche' dovrei immaginare una cosa simile, non avrebbe senso immedesimarmi in qualcosa che non mi appartiene e inoltre non saprei proprio come farlo.
    Pero' quando dici faresti meglio? Io ti rispondo indubbiamente si, ma stando nei miei di panni ed e' implicito che facendo meglio farei anche diversamente.
    Quindi per lo stesso motivo penso che dove sono loro non ci sarei mai e poi mai potuto arrivare.

    Per un paio di milioncini di € non vendereste il culo?
    Il mio culo (immagino inteso in senso simbolico) temo proprio di essere il tipo sbagliato a cui porre la domanda.
    La mia risposta e' NO grande e maiuscolo e non tanto per dire.
    I soldi almeno per me pur sapendo bene che sono una necessita' e quanto possano migliorare la vita sotto molti aspetti non sono mai stati un motivo sufficiente per tradire nemmeno gli altri figuriamoci me stesso e non si tratta di cifra.
    Ho fatto un mare di cazzate nella vita, una infinita' di errori e scelte almeno discutibili e ho non poche cose da farmi perdonare o perdonarmi, alcune non ancora ben metabolizzate, ma anche grazie a tutto questo oggi sono quello che sono e non mi dispiaccio poi così tanto.

    Questione di punti di vista. Moro ha aperto le porte della maggioranza egemonizzata dalla DC a forze antagoniste com'erano all'epoca PSI e PCI, una svolta politica indigesta alla componente moderata del partito (e non solo a quella). E ci è morto.
    Tempi più facili? Da un lato posso capire, era tutto un po' "più semplice" ma non chiamerei gli Anni di Piombo "tempi facili" rispetto al "nostro" tempo (e per lo meno mio in quanto ho 30 anni). Piazza Fontana vs. i "vaffa Day" di Grillo...Stazione di Bologna vs. "Italia a 5 stelle"...BR contro l'esercito dei selfie...Piano Solo...P2...ai tuoi tempi ('68?) la preoccupazione non erano i filtri Instagram con la faccia da gattino, il sushi, il gluten-free o i nazivegan di adesso, o sbaglio? Sarebbe stupendo prendere Giggino, Matteo, l'altro Matteo, Beppe, Dibba e metterli a dialogare amabilmente con Berlinguer (vorrei ricordarvi com'è morto), Moro, De Gasperi e gli altri precedentemente citati.
    Questa parte non voglio nemmeno commentarla, ci sono cose che si trovano scritte sulla maggiorparte dei libri che probabilmente verranno studiati da chi verra' e che quindi saranno per molti la Storia.
    La storia la scrive sempre chi vince, qualcuno poi la interpreta...la verita' e' tutt'altra cosa ammesso che ne esista una sola.
    Tu presumi di conoscere i motivi della morte di Moro in tempi dove molti rispettabili signori come lui tiravano le fila di questo paese, beh te la dico una cosa...sei lontano anni luce anche solo dal poter formulare un'ipotesi che risulti sensata anche con il senno di poi e tutte le informazioni che hai avuto occasione di reperire.
    Lo stesso vale per la farsa del terrorismo e di tanti altri fatti e fattacci accaduti in questo paese, e quando dici che Andreotti meriterebbe un capitolo a parte e' vero dagli anni settanta in poi, ma il tessuto sociale che si e' delineato nel dopoguerra di frutti come quello ne ha prodotti a grappoli e in ogni settore, non solo in politica.

    Non mi permettereri mai di mettere in discussione la levatura politica di alcuni personaggi cosi come la loro cultura metto in discussione a maggior ragione il personaggio stesso proprio perche' in possesso di tutti i requisiti per essere una persona infinitamente migliore che avrebbe davvero avuto le possibilita' di guidare un popolo di ignoranti verso un miglioramento e non mi rifersico solo all'economia...
    Cosa piu' o meno e' stato realmente fatto purtroppo oltre ad averlo avuto sotto gli occhi, un paio di generazioni completamente fottute e tolte di mezzo con immani sofferenze di milioni di famiglie è bastato a farmi aprire gli occhi, questo e molto altro di cui non parlero'.

    Quello che e' successo in italia negli stati un po' piu' avanti e' accaduto pari pari un decennio prima e lo stesso e' accaduto tipo in Polonia dieci quindici anni dopo.
    Ovvio che le modalita' siano diverse e rispondono ai tempi e alle caratteristiche dei popoli, alle tradizioni e alle conoscenze intime del modo di pensare o di reagire di un popolo stesso, ma riuscendo a non perdere mai di vista il quadro generale non si possono negare similitudini inquietanti.

    Sempre sicuro che "i personaggi del passato che votto ha citato io non li trovo assolutamente degni di tutto lo spessore e la caratura che l'infervorato buon votto gli ha attribuito"?
    Con il sorriso ti dico si! sempre sicuro, l'accendo e confermo.

    in postilla pero' ti dico che essere presi per il culo da quei personaggi aveva tutt'altro sapore, in confronto con gli odierni e' quasi un onore.
    E quelli pur essendo stati apparentemente molto + pericolosi forse nella realta' lo sono stati meno perche' pure in assenza di scrupoli la macchina sapevano guidarla.
    Ultima modifica di moran; 25-01-19 alle 18:32

Pagina 2 di 5 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Questo sito utilizza cookies di analytics su dati esclusivamente aggregati e cookies di terze parti per migliorare l'esperienza dell'utente tramite plugin sociali e video.
Cliccando su oppure continuando la navigazione sul sito accetti i cookies. Per l'informativa completa clicca qui.