Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 23 di 23

Discussione: Mantero (M5S) deposita nuova legge per la legalizzazione della cannabis, Il governo c

  1. #21
    Data Registrazione
    Nov 2018
    Località
    Pleiadi
    Messaggi
    247
    Mentioned
    21 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da moran Visualizza Messaggio
    Siamo in italia !!! Questa cosa e' impossibile...E' gia' tanto che non se li mandino tra loro.
    Non esiste nulla di impossibile...

  2. #22
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Messaggi
    2,422
    Mentioned
    356 Post(s)
    penso che morano si riferisse proprio alla gente e non a quelli che tu chiamo "loro".
    Il dramma di questo paese sarebbe ancora peggiore se davvero fossero le persone a decidere step by step visto che potendolo fare raramente ci sono gia' questi risultati.
    Non so dove o come tu abbia vissuto fin'ora ma la gente non ha mai contato e quindi deciso un cazzo piu' o meno ovunque, poi qui in particolare forse c'e' chi e' bravo a fare slogan contro ma sul pratico e' tutto un armiamoci e partite.

    Penso che chi ci governa sia lo specchio del prodotto umano del paese, pari pari.

  3. #23
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Underground
    Messaggi
    468
    Mentioned
    49 Post(s)
    sono d'accordo con tutti, il bello ed il brutto(sopratutto il brutto) della situazione è proprio questo...che entrambe sono facce della medaglia...

    Citazione Originariamente Scritto da Gam Visualizza Messaggio
    Dipende quanto devo essere sincero.
    Leggendo la proposta, che già al proposta di legge mi vien da ridere perché lo sappiamo tutti che fine fanno le proposte di legge in parlamento quando si parla di cannabis, mi sembra un contentino per tutti quelli che hanno votato i grillini, come a dire "noi ci abbiamo provato ad essere onstih con l'elettorato, ma la fazione del vicepremier con il fazzoletto verde non ha voluto perché la cannabis è brutta e cattiva".
    Penso che il testo sia una cagata pazzesca che, ipotizzando una eventuale approvazione delle proposta, sega completamente le gambe a chi avrebbe voglia di provare a immettersi nel mercato della cannabis tramite le associazioni. (mi piacerebbe sapere come abbattere i costi di gestioni di un club con annessa coltivazione con soli 30 associati)
    Trovo che i limiti di una, due o tre piante siano da ritardati così come il limite di detenere 15 grammi in casa e 5 grammi fuori, ma d'altra parte credo che questo sia un dato ricavato dall'esercito che nello stabilimento di firenze probabilmente non riesce a tirare fuori più di 5g per pianta(3x5g=15g non fa una piega no?).

    E per ultimo credo che innalzare il limite dell'"erba che non funziona" a 1% sia ancora una volta un incentivo per importare cloni e inflorescenze direttamente dalla svizzera.

    Insomma io non sono un economista, tuttavia non mi sembra una buona soluzione per rilanciare qualcosa, mi pare un palliativo per tappare la bocca a chi si è lamentato.
    quello che dice gam, è forse quello a cui più si avvicina al mio pensiero, con un occhio alle associazioni... e sopratutto, sui 3x5g XDXDXD c'hanno il pollice verde militare loro hahahaha vabbè era per sdrammatizzare... buona settimana ragazzi
    ...The game of chess, is like a sword fight
    You must think first, before you move....

    -Il RiUso prima del Riciclo-



    Tutto ciò che scrivo, dico e penso è frutto di fantasia, al giorno d'oggi per sentirmi appagato devo creare un'identità fittizia di me, quindi non darei alle mie parole più importanza di quello che non meritano.
    -Denverdevit-

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Questo sito utilizza cookies di analytics su dati esclusivamente aggregati e cookies di terze parti per migliorare l'esperienza dell'utente tramite plugin sociali e video.
Cliccando su oppure continuando la navigazione sul sito accetti i cookies. Per l'informativa completa clicca qui.