Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Revoca Patente: Contestazione art.187 comma 1 e 1 bis c.d.s

  1. #1
    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    5
    Mentioned
    1 Post(s)
    Buongiorno Avvocato,
    mi chiamo Luca e sono uno dei tanti cittadini per bene, che, ha problemi con l'art. 187 c.d.s; Normativa, a mio avviso, totalmente ingiusta.
    In breve:
    Circa un mese fa (la SERA del 10/3/2019) ho "causato un incidente", in particolare, mi sono ribaltato in un campo percorrendo una strada praticamente priva illuminazione, all'altezza di una curva pericolosa non adeguatamente segnalata, con visibilità pari a 0 visto che il proseguo della strada è "coperto" da un boschetto (era la prima volta che facevo quella strada), perfettamente entro i limiti di velocità e, al momento del sinistro, senza essere sotto EFFETTO di nessun tipo di sostanza (sono praticamente astemio e nemmeno fumo sigarette si figuri, solo qualche "joint" la sera prima di dormire) mentre ero alla guida della macchina di mia madre, con in fianco la mia ragazza.
    Dopo il suddetto incidente, la mia ragazza ha chiamato il numero unico per le emergenze (112) e, dopo pochi minuti (circa 20), sono arrivati sul posto n°1 volante dei carabinieri e n° 1 Autoambulanze.
    I carabinieri, senza nessun tipo di accertamento preliminare ,alcool test o tampone salivare, anzi, dichiarando al momento del loro arrivo (con testimoni che li hanno chiaramente sentiti), di avermi ritrovato in condizioni di perfetta lucidità, mi hanno ripetuto più volte che avrei dovuto svolgere gli accertamenti DI PRASSI all'ospedale (test delle urine e del sangue), infatti poi (non so bene se i carabinieri stessi o i ragazzi della prima ambulanza) hanno chiamato una seconda ambulanza per il mio trasporto in ospedale.
    Dopo 2 settimane (per la precisione 12 giorni) mi hanno ricontattato gli stessi carabinieri, dicendomi di presentarmi in caserma con la patente ed il nominativo di un avvocato (che sarebbero serviti solo per il riconoscimento senza avvisarmi di cosa mi aspettava).
    Una volta arrivato, mi hanno fatto firmare un verbale (palesemente falsato ed evidentemente riscritto in fretta e furia), con diversi vizi di forma come ad esempio: la data dell'incidente sbagliata, la data di nascita di mia madre sbagliata, con scritto che mi hanno ritrovato in condizioni di "Alito Vinoso", che, gli aveva fatto sospettare un recente abuso di alcolici (quando sia al momento del loro arrivo che dopo in privata sede, con testimoni, hanno dichiarato di avermi ritrovato in condizioni di TOTALE lucidità ed, ovviamente, smentiti dall'esito degli esami) e, ultimo ma non per importanza, hanno scritto che il sinistro è avvenuto alle 22.25 (quando la chiamata ai soccorsi è avvenuta alle 22.04) in modo da potermi raddoppiare la sanzione, senza lasciarmi modo di contestare queste fandonie o, comunque, senza permettermi di fare un qualche tipo di dichiarazione in mio favore.
    Morale della "favola": patente sospesa in via cautelare e richiesta alla prefettura per disporne la REVOCA (che ho letto essere di 3 ANNI in questi casi) vista la positività nel sangue SOLAMENTE a tracce di cannabinoidi (sopra il valore soglia di rilevamento), senza nessuna visita a supporto del referto degli esami che attestasse lo stato di alterazione al momento del "ricovero" o del sinistro.
    Mi sono già rivolto ad un avvocato, che, mi ha prospettato due possibili soluzioni:
    1) ricorso al giudice di pace per ottenere la sospensione della sospensione momentanea della patente, mostrando tutta una serie di motivazioni (procedura che abbiamo già aperto);
    2) una volta arrivata la decisione del prefetto, con relativa "stangata" (che, ad oggi, non è ancora arrivata e lei spera non arrivi, ma io, ho i miei seri dubbi) QUERELA DI FALSO nei confronti dei carabinieri che hanno redatto il verbale sperando di annullarlo e far "cadere le accuse" (ed anche qui, contro un organo dello stato, ho i miei seri dubbi sulla riuscita della cosa).
    Esiste un tempo massimo entro cui il prefetto debba EMETTERE la sua sentenza? (non la notifica che ho letto che può avvenire addirittura in 180 gg);
    E' possibile che il prefetto non si pronunci e decadano le accuse?
    E' possibile che la sentenza sia soltanto una sospensione per alcuni mesi (come mi hanno detto alcuni visto che sono incensurato) o è automatica la revoca visto che così hanno richiesto i carabinieri?
    C'è qualche altra procedura/strada che potrei tentare?
    Ho possibilità di riottenere la patente o è tutto tempo sprecato?
    Ho letto in un'altra discussione che potrei presentarmi davanti ad una commissione medica per ottenere " l'idoneità alla guida" da presentare poi, come dovrei fare?
    Dovrò affrontare tutta una serie di accertamenti medici nel tempo o "solo" quando deciderò (nel caso di revoca definitiva) di risostenere l'esame per la patente?
    Perdoni tutta questa serie di domande, ma, l'avvocato che ho assunto mi è sembrata un pochino confusa, e non mi voglio rassegnare a subire un provvedimento completamente ingiusto per qualcosa che NON HO FATTO.
    La ringrazio in anticipo anche solo per una sua possibile risposta o un'indicazione.
    Cordiali Saluti,
    Luca

  2. #2
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    Valsusa
    Messaggi
    7,744
    Mentioned
    786 Post(s)
    Ciao Luca,
    ho inviato il quesito al dottor Zaina, forse ci metterà qualche giorno a rispondere ,a lo farà ok?
    Pare il solito caso di accanimento contro la cannabis, in bocca al lupo per tutto!
    Hidden Content

    "Rammentiamoci sempre che ogni qualvolta lasciamo scritto qualcosa,si lascia solo delle parole messe li,ognuno poi le interpreta come vuole,non é la stessa conversazione fatta faccia a faccia .." cit. Dantep

  3. #3
    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    5
    Mentioned
    1 Post(s)
    Chiaramente è il solito caso di accanimento contro la cannabis :'(
    Grazie mille per aver posto la mia domanda all'avvocato! Speriamo riesca a darmi un po' di "speranza" in questo periodo proprio no...
    Aspetterò una sua risposta fin quando sarà necessario (visti gli ultimi impegni tra fiere e conferenze)!
    Buona serata!
    Ps: crepi il lupo

  4. #4
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Località
    italia
    Messaggi
    10,075
    Mentioned
    396 Post(s)
    Ciao @[Only registered and activated users can see links. ], mi spiace leggere queste tue righe,comincia a farti l’idea che ti sei infilato in un prunaio! Il 04/10/17 un coglione al cellulare mi si è sparato in bauliera mentre ero fermo in fila in autostrada,mi ha disintegrato la macchina,sono stato quasi 40 giorni senza vedere una mazza per lo scoppio dell’airbag e mi è andata bene che l’ho visto arrivare nello specchietto sto coglione! Dopo 6 mesi mi hanno ritirato la patente (per il solito articolo) per 13 mesi,se ti fai i conti in pratico sto facendo le analisi in questo momento. Cosa ho imparato da questa esperienza?
    Ho imparato che se mai mi renderanno la patente non succeda mai più in autostrada (dove gli accertamenti sono d’obbligo),ma soprattutto che non abbia la forza di scendere di macchina,perché il prossimo ti garantisco che lo sfondo di legnate,così la patente se la prenderanno ugualmente,ma lui sono sicuro che non guida più perché lo sfascio a colpi di crick sulle ginocchia!....e non ti sto a dire quante volte mi è passata per la testa l’idea di andarlo a prendere a sprangate sotto casa.
    Chi ha paura muore ogni giorno,chi non ha paura muore una volta sola

  5. #5
    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    5
    Mentioned
    1 Post(s)
    Ciao Dantep! Guarda (come me) oltre il danno subito, pure la beffa da parte delle forze dell'ordine che ci dovrebbero tutelare... un vero paradosso all'italiana!
    Sicuramente la rabbia è più che giustificata, anzi... più di un anno di vita "rovinato" per colpa di un pirla, sicuramente, deve essere una mazzata non da poco.
    Purtroppo sono già consapevole di essermi cacciato nella m***a fino al collo
    Pensa che, se tutto andasse come richiesto dai carabinieri, la patente me la dovrebbero proprio REVOCARE, quindi, oltre ai 3 ANNI senza poi la dovrei rifare da capo... Non proprio divertente, maledetti loro.
    Posso, per caso, farti un paio di domande? Ma di "esami di controllo" ne hai dovuto fare uno solo (adesso prima di fartela riconsegnare) o te ne hanno "prescritti" diversi a distanza di tot. mesi l'uno dall'altro?
    Soprattutto: che esami ti hanno fatto fare? sangue ed urine? Anche il capello?
    In questi 13 mesi hai continuato con i "joint" ed hai smesso prima degli esami o hai dato un taglio netto?
    Io non so proprio che fare... vivo con la paranoia che mi possano richiamare per fare degli esami "a sorpresa" che potrebbero compromettere definitivamente il riavere la patente...
    Grazie, in anticipo, per un' altra tua risposta!

  6. #6
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Località
    italia
    Messaggi
    10,075
    Mentioned
    396 Post(s)
    Ciao Lucag,allora....durante questi 13 mesi in principio me ne sono un po’ altamente sbattuto le palle,non ho passato l’estate senza fumare,poi me ne sono fatto una ragione ed ho smesso verso ottobre..ho provato la canapa light,ma ti risulta anche quella,quindi ho smesso anche con quella.come analisi x riavere la patente attualmente mi sono sorbito:
    Visita dal medico 50€
    Visita psicologo 120€
    Analisi urine 330€ X 6 urine
    Poi devo tornare dallo psicologo altri 60€
    Poi la commissione altri 120€+25€ di bollettino + marca da bollo.

    Per ora niente sangue,niente capello solo cash, che poi è quello che vogliono,interessa solo il cash.

    Siamo in un paese di coglioni talmente grandi che in commissione mi hanno detto che hanno ritirato la patente ad un pedone investito sulle strisce poiché risultato positivo,dicendo che probabilmente se non fosse stato positivo(e quindi con i riflessi pronti) avrebbe potuto scansare il cofano che lo ha investito. Ma come siamo messi?!? Cioè se m’investi sulle strisce e risulto positivo È COLPA MIA?!? Mi ritiri la patente?!? Ma che stiamo dicendo?!? Ma dove siamo finiti?!?
    Siamo al medioevo più profondo!

    Facci sapere come va a finire questa assurdità
    Chi ha paura muore ogni giorno,chi non ha paura muore una volta sola

  7. #7
    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    5
    Mentioned
    1 Post(s)
    Dantep ti ringrazio infinitamente per le info!
    Più che altro non so ancora per quanto effettivamente me la toglieranno (visto che la decisione non è ancora arrivata e, oltretutto, la revoca sarebbe come perderla dannazione)... per ora ho smesso in attesa di sapere la "sentenza" del prefetto. S
    Secondo la tua esperienza è una cosa utile o me ne potrei anche "sbattere" finchè non sono vicino alla fine della punizione che arriverà? (Perchè ovviamente mi pesa rinunciarci, e non poco per un'ingiustizia simile, e visto che non c'è nulla di meglio come "premio" alla fine di una lunga giornata di fatiche )
    Un'ultima domanda e poi giuro che non ti "disturbo più" (in attesa di una risposta dell'avvocato Zaina):
    Tutte queste visite (immagino svolte presso un SerT) te le hanno programmate loro, le hai dovute prenotare tu o sono "a sorpresa" da infami?
    Le hai dovute svolgere una volta che il periodo di sospensione è terminato, durante (poco prima della fine) od ogni mese? (sono abbastanza in paranoia per queste dannate visite se non si fosse capito!)
    Se te le hanno fissate loro: Come ti hanno informato? Ti hanno dato un buon tempo di "preavviso" o ti chiamano e te le fanno fare nel giro di poco? (alcuni a cui ho chiesto mi hanno detto che ti possono chiamare da un giorno all'altro... anche se non credo proprio).
    Ovviamente ti massacrano così solo ed esclusivamente per i soldi e per una mentalità bigotta da Medioevo se non da età della pietra meledizione...
    Per quanto riguarda l'episodio che mi hai descritto beh... non ho parole per descrivere sti personaggi se non "merde ignoranti"!
    Spero mi vorrai rispondere ancora, visto che, fino ad ora mi hai saputo dare più informazioni tu di chiunque altro!
    Speriamo si concluda tutto bene (anche se non sono molto fiducioso viste le leggi di questo stato ipocrita).
    Grazie mille ancora!
    Vi farò sapere!

  8. #8
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    1,022
    Mentioned
    71 Post(s)
    Buonasera e chiedo scusa per il ritardo dovuto a problemi tecnici.
    1) Il ricorso al giudice di pace per ottenere la sospensione della sospensione momentanea della patente, mostrando tutta una serie di motivazioni, mi pare una strada corretta e necessaria che io condivido pienamente.
    Tale atto dovrà essere presentato entro 30 giorni della notifica del provvedimento di sospensione emesso dal Prefetto.
    Contestualmente mi iscriverei subito alla visita di idoneità presso la Commissione medica provinciale.
    2) A fronte del decreto del prefetto, la procedura per QUERELA DI FALSO nei confronti dei carabinieri che hanno redatto il verbale sperando di annullarlo e far "cadere le accuse" si può tentare, ma la devo avvertire sono necessarie prove veramente importanti, (ad es. testimoni - più di uno - certi e che non si faccia intimidire9 perchè il rischio di accusare qualcuno di falso è quello di vedere ritorcersi contro di se l'accusa e venire denunziato per calunnia.
    Condivido, pertanto, agendo contro un organo dello stato, i suoi miei seri dubbi sulla riuscita.
    Le preciso che il prefetto non ha tempi massimi e non emette sentenze bensì un decreto amministrativo.
    Non è, dunque, affatto possibile che il prefetto non si pronunci e che come spera lei decadano le accuse.
    La decisione potrebbe anche essere nel senso della revoca; purtroppo la sua incensuratezza non ha rilevanza in una fattispecie del genere.
    Certamente ella dovrà affrontare tutta una serie di accertamenti medici nel tempo e dovrà risostenere l'esame per la patente.
    Sono a Sua disposizione e mi può scrivere all'indirizzo [Only registered and activated users can see links. ]

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Questo sito utilizza cookies di analytics su dati esclusivamente aggregati e cookies di terze parti per migliorare l'esperienza dell'utente tramite plugin sociali e video.
Cliccando su oppure continuando la navigazione sul sito accetti i cookies. Per l'informativa completa clicca qui.