Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Caso di denuncia per detenzione

  1. #1
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Messaggi
    32
    Mentioned
    1 Post(s)
    Il quesito proposto è il seguente:

    - il signore X è proprietario di una casa. Il figlio Y ,maggiorenne, vive nella medesima casa e, coltiva canapa indica. La coltivazione viene scoperta dalle forze dell' ordine. Quale dei soggetti sarà denunciato e messo nei guai? Il proprietario o il figlio coltivatore?

  2. #2
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Località
    Greenword
    Messaggi
    638
    Mentioned
    75 Post(s)
    La verità ??
    Il signore X non dovrebbe denunciare il figlio Y
    Il figlio Y non dovrebbe coltivare in casa di X a meno che non sia daccordo, in tal caso la denuncia varrebbe per entrambi...
    Mi scuso preventivamente per ogni dislikes che le mie dita invieranno,non vorrei mai ma non mi accorgo neanche di ciò,piccolo schermo, piccoli tasti :') sorry....

  3. #3
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Messaggi
    32
    Mentioned
    1 Post(s)
    J. White hai ragione , ma come puoi già sapere la smania di coltivare è elevata...
    se tal figlio fosse testardo e disposto ad accettare la seguente situazione, ovvero di coltivare in casa del padre anche in disaccordo, cosa avverrebbe?

  4. #4
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Messaggi
    32
    Mentioned
    1 Post(s)
    Secondo me non c’è una verità o meglio c’è una situazione piuttosto instabile e critica. Può succedere tutto.
    Il mio quesito fondamentale sarebbe sapere con certezza se solo tale figlio verrebbe denunciato o anche il padre, nel caso in cui ci fosse stato un eventuale litigio e il padre fosse da principio in disaccordo. Il padre verebbe sicuramente richiamato, ma il responsabile della coltivazione ovvero il figlio sarebbe lui a pagare le conseguenze legali.
    Logicamente funzionerebbe così.
    O forse nel peggiore dei casi tutti e due verebbero denunciati...?!

  5. #5
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    7,964
    Mentioned
    1134 Post(s)
    Potrebbe succedere secondo la particolarità del caso di essere denunciati ambedUE.
    Ci sarebbero gli estremi essendo il padre a conoscenza dell'operato del figlio.
    Altra cosa sarebbe se il figlio chiudesse a chiave quell'ambiente e riuscisse a provare che solo lui aveva l'accesso.
    Comunque anche nel primo malaugurato caso malgrado la denuncia d'ufficio dovuta e credo perfino inevitabile poi starà al giudice di turno prendere quel tipo di decisione, cioè se procedere o stralciare, di solito prevale la seconda, a meno che naturalmente il padre non abbia precedenti specifici oppure non emergano condizioni dubbie .

    In ogni caso aspetta di sentire cosa ti dirà l'avvocato che qui è l'unico a poter parlare con cognizione di causa.

  6. #6
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Messaggi
    32
    Mentioned
    1 Post(s)
    Grazie mille Moran, ho avuto delle buone delucidazioni.
    Se intervenisse l’ avvocato avrei un quadro ancor più completo.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Questo sito utilizza cookies di analytics su dati esclusivamente aggregati e cookies di terze parti per migliorare l'esperienza dell'utente tramite plugin sociali e video.
Cliccando su oppure continuando la navigazione sul sito accetti i cookies. Per l'informativa completa clicca qui.