La coltivazione del luppolo non si ferma mai, all’estero come nel nostro paese. Ogni anno nuove specie vengono ottenute incrociando le piante già conosciute, con grandi sorprese aromatiche e gustative.[Only registered and activated users can see links. ]

[Only registered and activated users can see links. ]