Risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: La storia di Walter e l'emergenza Cannabis terapeutica

  1. #1
    Data Registrazione
    Feb 2004
    Località
    Pianeta Terra
    Messaggi
    5,151
    Mentioned
    509 Post(s)
    ADESSO BASTA‼️


    Il fabbisogno di Cannabis terapeutica in Italia oggi è di circa 1.500 kg l'anno. Lo stato ne produce (male) circa 200 kg e il resto la importa dall'Olanda. C'è un unico soggetto autorizzato a produrla (istituto farmacologico militare di Firenze).
    In pochi lo sanno ma la Cannabis in Italia può esser prescritta per qualsiasi patologia, a discrezione del medico. Il problema è che in Italia ci sono pochissimi medici che conoscono la Cannabis e la sanno prescrivere.
    Il risultato è che per ottenere una prescrizione medica bisogna fare i salti mortali e anche dopo averla ottenuta, l'iter burocratico per accedere al farmaco è un'odissea.
    Tutto questo non è più accettabile!

    Se lo stato non è in grado di garantire il diritto di cura ai suoi cittadini, l'AUTOPRODUZIONE diventa l'unica soluzione possibile.


    Fatte queste premesse, voglio dire a gran voce e sottolineare che il coltivare Cannabis in Italia a uso personale, non dev'essere considerato un reato bensì un'azione legittima di DISOBBEDIENZA CIVILE.
    D'ora in avanti lo urlerò con tutte le mie forze e con tutti i canali a mia disposizione, a rischio di prendermi una denuncia per incitamento o istigazione di condotte vietate.


    Ricordiamoci tutti che quando una legge è ingiusta, può essere giusto infrangerla. E' arrivato il momento di dirlo senza timore!


    [Only registered and activated users can see links. ]


    Immagini Allegate Immagini Allegate
    • Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: 72255754_10157874974033846_6223731388013608960_o.jpg‎ 
Visualizzazioni: 14 
Dimensione: 225.3 KB 
ID: 124678
    "Personalmente tra tutti i forum ho scelto Enjoint perchè qui la ganja rappresenta il contorno alla vita di ogni utente, e non il centro attorno a cui ruota il resto. Qui si valorizzano gli utenti come persone prima che come coltivatori." - cit. Mad man

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Questo sito utilizza cookies di analytics su dati esclusivamente aggregati e cookies di terze parti per migliorare l'esperienza dell'utente tramite plugin sociali e video.
Cliccando su oppure continuando la navigazione sul sito accetti i cookies. Per l'informativa completa clicca qui.