Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 41

Discussione: Dubbio sulla legalizzazione

  1. #1
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Messaggi
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Ciao a tutti, premetto che io sono favorevole alla legalizzazione e regolamentazione della cannabis, non perché diventerebbe più facile fumare ma per tutti gli altri 1000 benefici che ne deriverebbero.
    Uno di questi è proprio il fatto di poter tutelare i consumatori e ridurre il consumo tra i giovani andando a togliere il fascino del proibito alla sostanza.
    In questi giorni però mi è venuto il dubbio che, proprio perché i giovani sono attratti dal proibito, la loro attenzione, una volta legalizzata la cannabis, potrebbe andare su droghe più pesanti.
    Mi piacerebbe sentire un po' di opinioni, anche da chi è molto esperto in questo ambito, per chiarire questo dubbio.

  2. #2
    Data Registrazione
    Jun 2019
    Località
    Valalha
    Messaggi
    783
    Mentioned
    30 Post(s)
    Io ti dico il mio parere , Il fatto di renderla legale , in un senso non tutela soltanto per la qualità del prodotto che sarà sempre bene ho male migliore e più sana di quella di strada ma non è quello che colpirà quanto le confezioni... tanti non considerano il fatto psicologico che comporta di acquistare un prodotto dentro una bella confezione che ti dice la provenienza delle immagini invoglianti accattivanti . Tu andresti ancora in strada a comprare qualcosa che puzza di cullo e che ti viene dato nel fondo della plastica delle sigarette.... ora che le altre droghe non spariranno di certo ... ma ti faccio una domanda dipendendo il discorso di quel magistrato che non citerò il nome solo per non sporcare questo post, in una piazza di spaccio si vende come da un alimentare fumo erba acido cocca crak lsd ecc.. ora io credo che nessuno ragazzo inizi ho faccia primario uso di stupefacenti di alto livello e non ne sia minimamente attratto... ora se tu questi ragazzi li mandi a comprare in un negozio , primo non conosceranno mai le piazze di spaccio dunque per logica secondo neanche le persone che frequentano quel settore, non ci sarà la tentazione diciamo immediata di passare a altro, dunque 3 dovrebbero cambiare totalmente di frequentazione e luogo di consumo , tanti fattori che portano una maggiore difficoltà per l'individuo di cambiare e spingere a cercare una cosa che gli sarebbe si sempre proibita ma totalmente diversa e in un'ambiente che se inizialmente conosciuto e aprezzato a la luce del sole ! E ovvio che se trovi il fumo dal tuo puscher e che vende anche altro a te che ti dia una roba bianca ho nera a te che cosa ti cambia ? E ovvio anche che un giorno ho l'altro solo per il fatto di frequentare quel ambiente uno cade in quei errori , ma l'errore non è il nostro,! Pensate , se togliessero e viettaserro il tabacco? Alora credo che farebbero la gioia e la ricchezza del mercato nero delle mafie e che manderebbe l'alcol a le stelle e la gente fumerebbe comunque sempre e magari anche di più... perche ? Perche ti danno da mangiare quello che li fa più comodo e non pensano in realtà a cosa realmente andrebbe fatto , un po come noi che come capre andiamo saggiamente dietro a loro! Ma credimi se dovesse diventare legale , i ragazzi avranno una vita più sana e meno buia , fatta di bei prati pieni di fiori e meno angoli di cemento nascosti per non farsi beccare, infamanti disprezzati , solo per smorzare un po questo freddo che ti mette la vita ...

  3. #3
    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    644
    Mentioned
    66 Post(s)
    Io sarei per la legalizzazione di tutte le droghe, anche le pesanti. Le metterei pure a prezzi popolari. Se qualche stupido vuole ammazzarsi lo faccia pure, tanto già se vuole lo fa. Si toglierebbero risorse alle mafie e soprattutto si sarebbe più tutelati.
    Ultima modifica di padre sereno; 25-01-20 alle 01:05
    l'oratorio di padre sereno
    Hidden Content

  4. #4
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Nel mondo dei Pitbull
    Messaggi
    100
    Mentioned
    8 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da padre sereno Visualizza Messaggio
    Io sarei per la legalizzazione di tutte le droghe, anche le pesanti. Le metterei pure a prezzi popolari. Se qualche stupido vuole ammazzarsi lo faccia pure, tanto già se vuole lo fa. Si toglierebbero risorse alle mafie e soprattutto si sarebbe più tutelati.
    La penso esattamente come te, il proibizionismo non ha portato a nulla anzi gira sempre più droga. Liberalizzando tutte le droghe si infierirebbe un colpo pesante a tutte le organizzazioni criminali
    .

  5. #5
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    8,210
    Mentioned
    1171 Post(s)
    seguo in toto il pensiero dei due post sopra.
    Non si puo' continuare a trattare le persone come fossero un gregge di pecore.
    L'essere umano ha in se un grande potere che viene pero' continuamente imbrigliato dai condizionamenti ai soli fini del controllo che in realta' ormai credo sia ampiamente dimostrato che sia una cosa mai completamente realizzabile e che per paradosso finisce per generare nel tempo piu' danni di quelli possibili cercando di esercitarlo.

    Istruzione, informazione corretta e consapevolezza comunque la si pensi possono essere in grado di fare scegliere le singole persone, che non vanno viste come categorie, fazioni o generi, peggio ancora come interdetti.
    Prevaricare il primo tra tutti i diritti, ossia la liberta' non e' mai giustificabile, in nessun caso.
    Oltre a deresponsabilizzare i singoli offre alibi e crea ingiustizie oltre a generare mondi paralleli, quelli si senza regole e dove e' possibile tutto.
    Sono per le regole nell'interesse della comunita' ma sempre a patto che si facciano partendo dal rispetto della prima, senza eccezioni.

  6. #6
    Data Registrazione
    Jul 2019
    Località
    Dipende da tor
    Messaggi
    848
    Mentioned
    33 Post(s)
    Ma noi siamo un gregge di pecore...di cosa stiamo parlando?utopie...

  7. #7
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    8,210
    Mentioned
    1171 Post(s)
    mi dispiace che la pensi così, io per quanto mi riguarda sono certo di non essere mai stato ne una pecora ne parte di nessun gregge.
    Le scelte qualsiasi siano bisogna essere anche disposti a difenderle e se e' il caso anche a pagarle.

  8. #8
    Data Registrazione
    Jul 2019
    Località
    Dipende da tor
    Messaggi
    848
    Mentioned
    33 Post(s)
    È chiaro che qua dentro ci sia un raggruppamento di persone che la pensano differentemente dalla massa,per fortuna aggiungerei,ma la massa...la massa come la pensa?io vorrei essere un sognatore ,purtroppo mi vien più facile essere un realista..

  9. #9
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Località
    Greenword
    Messaggi
    972
    Mentioned
    98 Post(s)
    È quello che sostengo anche io Charlie, ma non vorrei buttarmi di nuovo in questa discussione, anche a me piacerebbe vedere le sostanze libere, ma la società non è pronta a questo, continuate a dire che con la legalizzazione si consuma meno, ma non è così, le sostanze più usate sono proprio quelle legali, tabacco e alcool, che fanno i danni maggiori, proprio per una facile reperibilità, negli usa il consumo maggiore si basa sui farmaci, basta una ricettina falsa, e ti ritrovi facile facile quello che vuoi, molto meno rischioso di comprare in strada....
    Anche io sono a favore, ma non significa sia la cosa migliore, per tutto ce una via di mezzo, un equilibrio...
    Mi scuso preventivamente per ogni dislikes che le mie dita invieranno,non vorrei mai ma non mi accorgo neanche di ciò,piccolo schermo, piccoli tasti :') sorry....

  10. #10
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    Valsusa
    Messaggi
    7,995
    Mentioned
    842 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da J.White Visualizza Messaggio
    È quello che sostengo anche io Charlie, ma non vorrei buttarmi di nuovo in questa discussione, anche a me piacerebbe vedere le sostanze libere, ma la società non è pronta a questo, continuate a dire che con la legalizzazione si consuma meno, ma non è così, le sostanze più usate sono proprio quelle legali, tabacco e alcool, che fanno i danni maggiori, proprio per una facile reperibilità, negli usa il consumo maggiore si basa sui farmaci, basta una ricettina falsa, e ti ritrovi facile facile quello che vuoi, molto meno rischioso di comprare in strada....
    Anche io sono a favore, ma non significa sia la cosa migliore, per tutto ce una via di mezzo, un equilibrio...
    E' proprio quello che cercava di dire Moran, l'equilibrio dobbiamo trovarlo noi, come razza umana, consapevole dei rischi e responsabile delle proprie azioni.
    Sarà dura ma il cambiamento dovrà essere culturale, altrimenti i cosiddetti poteri forti, decideranno per noi, fino all'annientamento delle risorse, ed infine, di noi stessi.
    Guardate il M5S, in cui anche io credevo, ma avevano ragione bBerry e un mio amico fin dal principio , "Vedrete, saranno inglobati, arriveranno i falchi e il movimento evaporerà un po a destra e un po a sinistra, e la loro lotta per la legalizzazione, diventerà argomento di secondo piano" .
    Così sta succedendo, e vedendo i voti della Lega, diventerà di quinto o sesto piano...

    Hidden Content

    "Rammentiamoci sempre che ogni qualvolta lasciamo scritto qualcosa,si lascia solo delle parole messe li,ognuno poi le interpreta come vuole,non é la stessa conversazione fatta faccia a faccia .." cit. Dantep

Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima

Chi Ha Letto Questa Discussione: 39

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Questo sito utilizza cookies di analytics su dati esclusivamente aggregati e cookies di terze parti per migliorare l'esperienza dell'utente tramite plugin sociali e video.
Cliccando su oppure continuando la navigazione sul sito accetti i cookies. Per l'informativa completa clicca qui.