Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 15 di 15

Discussione: Probabile dittatura in arrivo?

  1. #11
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    984
    Mentioned
    43 Post(s)
    Charlie, scritto nel nostro destino, ma chi è che può scrivere il nostro destino se non noi stessi con le nostre scelte?
    È un punto fondamentale questo da capire, condizione essenziale per un'evoluzione.
    Hidden Content Originariamente Scritto da Pawan Kumar - ASCIA Hidden Content
    adesso li facciamo ballare con un'altra musica, la nostra, quella della Verità.
    Hidden Content

  2. #12
    Data Registrazione
    Jul 2019
    Località
    Dipende da tor
    Messaggi
    828
    Mentioned
    31 Post(s)
    Guarda ,nella bolletta della luce c'era scritto 230 euro,e se voglio fumare la mia erbetta ,devo spendere quelle 230 euro,e perché io possa utilizzare quella corrente ci vogliono le centrali elettriche,e ci vuole chi ci lavori nelle centrali elettriche ,e così via per tutte le altre cose a cui siamo abituati ,e alle quali non faremmo mai a meno,sarebbe bello vivere tutti sulla propria montagnetta,come degli eremiti ma il mondo non funziona così,poi se sei uno o una che ha le capacità e le possibilità e anche la forza per fare una vita diversa,tipo il ragazzo del video che hai postato,ci sta ed è sicuramente un merito ,e ti stringo anche la mano,ma che tutti possiamo farlo direi proprio di no..
    [Charlie Chaplin Ad Albert Einstein] Vede, acclamano lei perché non la capisce nessuno, acclamano me perché mi capiscono tutti.

  3. #13
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    984
    Mentioned
    43 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da moran Visualizza Messaggio
    certo certo, fino a quando in centomila che non avranno magari ne casa ne cibo secondo l'emergenza di turno da affrontare naturalmente decretata cominceranno a reclamare i loro diritti che improvvisamente si accorgeranno di non avere piu.
    Il virus della rabbia, non l'idrofobia ma quella prettamente umana che scaturisce dalla disperazione si diffonde molto prima di qualsiasi altro virus...e se ipoteticamente dovesse esserci un focolaio di questo tipo come pensiamo verra' trattato in un ipotetico ma imho imminente e possibile futuro?
    Verra' permesso di comunicare a tutti il proprio malcontento, usando le rete, le radio o la controinformazione, magari ben argomentato e con prove difficili da smontare o che comunque siano in grado di minare la credibilita' di controllera' l'informazione?
    Sara' tollerato assistere a proteste diffuse in qualche piazza o per strada tenendo conto che la gente arrabbiata non fara' solo rumore ?
    Inoltre non e' quasi certo che come da copione verranno confezionati pacchetti completi di attentati o pericolosita' presunte descritte da tutt'altri presupposti per giustificare interventi repressivi pesanti ma "assolutamente necessari "?
    Per carita' queste sono tutte cose che gia' avvengono da tempo quotidianamente in modalita' stealth dove lo status quo tiene e in condizioni normali ma cambiando le condizioni di origine ?
    Appunto, queste cose sono sempre avvenute non è una novità...non ho capito cosa intendi con "cambiando le condizioni di origine".
    Ad un certo momento bisogna pensare che "scendere in piazza" serve fino a un certo punto oppure, a volte, serve solo a farci prendere meglio la mira!

    Tutto è partito da quando l'uomo ha deciso di sottomettere un altro uomo, ed è un fatto così lontano nel tempo che sembra quasi "naturale" che sia così. Bisogna fare passi in avanti. E' inutile avere tecnologie sempre più avanzate e l'impianto morale dell'800.

    Le barricate in piazza le fai per conto della borghesia, cantava Battiato.
    Bisogna fare ALTRO..
    Cos'è questo altro? Mah, forse tutto ciò che comincia quando si segue la Coscienza.
    Vedere ciò che c'è di sbagliato e fare il giusto.

    Perché soprattutto in questo sistema, basato sul consumo, proprio noi consumatori abbiamo il gioco in mano, e il gioco si regge sull'avercelo fatto dimenticare.
    Sta a noi dis - ipnotizzarci.


    Citazione Originariamente Scritto da Charlie74 Visualizza Messaggio
    Guarda ,nella bolletta della luce c'era scritto 230 euro,e se voglio fumare la mia erbetta ,devo spendere quelle 230 euro,e perché io possa utilizzare quella corrente ci vogliono le centrali elettriche,e ci vuole chi ci lavori nelle centrali elettriche ,e così via per tutte le altre cose a cui siamo abituati ,e alle quali non faremmo mai a meno,sarebbe bello vivere tutti sulla propria montagnetta,come degli eremiti ma il mondo non funziona così,poi se sei uno o una che ha le capacità e le possibilità e anche la forza per fare una vita diversa,tipo il ragazzo del video che hai postato,ci sta ed è sicuramente un merito ,e ti stringo anche la mano,ma che tutti possiamo farlo direi proprio di no..
    Ma infatti, abbasso l'indoor e viva coltivare all'aria aperta!
    Una pianta è felice sotto il sole!!!
    Ultima modifica di potpot23; 21-03-20 alle 16:03
    Hidden Content Originariamente Scritto da Pawan Kumar - ASCIA Hidden Content
    adesso li facciamo ballare con un'altra musica, la nostra, quella della Verità.
    Hidden Content

  4. #14
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    8,193
    Mentioned
    1166 Post(s)
    io invece considero la tecnologia un mezzo meraviglioso quanto necessario per la sopravvivenza della specie e questo vale anche per l'indoor ...
    la parola chiave per come la penso e' equilibrio, e' solo questo che bisogna ritrovare sia all'interno che all'esterno di noi stessi, in ogni singola azione e pensiero ma qui si tratta di filosofia.
    Ho notato che in ogni topic si tende sempre a uscire dal tema di fondo trovando collegamenti umanistici che ci starebbero pure ma che sono dispersivi perche' non permettono mai di centrarsi sull'argomento.
    Andare oltre al giusto e lo sbagliato che alla fine sono solo giudizi.
    Scendere in piazza e' solo un modo di dire, il significato reale e' quello di dare una sola voce a una moltitudine unita piu' che milioni di voci che gridano da sole.
    Questo e' cio' che qualsiasi potere ha sempre cercato di evitare con ogni mezzo, spesso riuscendoci, ma non sempre questo e' innegabile a livello storico, quindi e' servito, serve e servira' sempre cercare di ottenerlo.

    Per comprendere meglio questioni come queste e certo anche per combatterle o almeno contrastarle con una qualche efficacia bisogna cercare di essere un po' piu' pragmatici.

    Comincio invece a farmi qualche idea sul cosa possa servire il defende europe...

  5. #15
    Data Registrazione
    Jul 2019
    Località
    Dipende da tor
    Messaggi
    828
    Mentioned
    31 Post(s)
    Non c'è niente che mi fa più schifo di un esponente di estrema destra..ho proprio il ribrezzo al riguardo..in tre o quattro interviste hanno chiesto alla Meloni se lei fosse o meno fascista,beh,non ha mai risposto...e questo la dice lunga..
    [Charlie Chaplin Ad Albert Einstein] Vede, acclamano lei perché non la capisce nessuno, acclamano me perché mi capiscono tutti.

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Chi Ha Letto Questa Discussione: 32

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Questo sito utilizza cookies di analytics su dati esclusivamente aggregati e cookies di terze parti per migliorare l'esperienza dell'utente tramite plugin sociali e video.
Cliccando su oppure continuando la navigazione sul sito accetti i cookies. Per l'informativa completa clicca qui.