Pagina 36 di 38 PrimaPrima ... 263435363738 UltimaUltima
Risultati da 351 a 360 di 372

Discussione: Vegetariani, vegani, antispecisti,antivivisezionisti..

  1. #351
    Data Registrazione
    May 2014
    Messaggi
    15
    Mentioned
    0 Post(s)
    sono vegano da otto anni, non per salutismo...
    i vizi vegetali, non sono forse l'apoteosi del meglio che ci offre la terra?

  2. #352
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    2,455
    Mentioned
    81 Post(s)
    Mi sembra il thread più appropriato per postare una notizia così:

    In Spagna vince toro, corrida sospesa
    E' la terza volta nella storia. Feriti 3 toreri

    Corrida sospesa a Madrid per la vittoria dei tori: è accaduto nella plaza de toros de Las Ventas a Madrid, nel 12mo combattimento delle Festività di San Isidro. I 3 toreri nel programma dei combattimenti sono stati incornati e feriti, per cui nessuno di loro è potuto tornare nell'arena per continuare la 'lidia'. E' la terza volta nella storia della 'Fiesta' di San Isidro che si cancella una corrida per la supremazia dei tori, l'ultima volta era accaduto 35 anni fa.
    [Only registered and activated users can see links. ]

    GODO

  3. #353
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    788
    Mentioned
    34 Post(s)
    anche io .....GODO
    dalla parte del toro!!!

  4. #354
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    Valsusa
    Messaggi
    7,857
    Mentioned
    816 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da punk lover Visualizza Messaggio
    anche io .....GODO
    dalla parte del toro!!!
    OLEEEEEEEEEE''!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Hidden Content

    "Rammentiamoci sempre che ogni qualvolta lasciamo scritto qualcosa,si lascia solo delle parole messe li,ognuno poi le interpreta come vuole,non é la stessa conversazione fatta faccia a faccia .." cit. Dantep

  5. #355
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    83
    Mentioned
    2 Post(s)
    [Only registered and activated users can see links. ]

  6. #356
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    io sono vegano da 3 anni.
    Non è solo per rispetto agli animali, per me si tratta sopratutto di adeguare
    lo stile di vita alle nuove condizioni ambientali in cui ci troviamo a vivere.
    Infatti ci troviamo immersi in un contesto in cui l'esposizione a diverse tossine è sempre maggiore, sia nei cibi che nell'ambiente, cioè aria, acqua, terra, locali di casa e di lavoro, abitacoli di autovetture ecc. sono intrisi di potenziali sostanze tossiche e velenose che rilasciano costantemente.

    Anche le tossine psichiche e l' esposizione costante ad esse a cui siamo sottoposti sono decisive per una buona risposta immunitaria.

    Tutto ciò non esisteva, almeno in modo così pervasivo e diffuso, prima dell'era industriale, per cui allora anche carni e latticini erano meno pericolosi perchè ( oltre ad essere più genuini) l'organismo aveva solo quei rifiuti da eliminare, ora invece il nostro sistema immunitario è sovraccarico di lavoro e se gli diamo anche quei cibi da smaltire, semplicemente non ce la fa a ripulire tutto.

    Quelli che vogliono sopravvivere decentemente sono quindi obbligati - io credo - ad adeguarsi al paradigma vegano-crudista appunto per limitare l'aggravarsi della tossicosi indotta dall' esposizione a molteplici sostanze inquinanti cui è sottoposto l'individuo in questa epoca, considerando anche il saggio principio che "è meglio prevenire che curare".

    Inoltre, se uno ha passione per qualche droga, per quanto pulita e vegetale essa sia, dovrebbe avere sufficiente rispetto e cura del proprio corpo per non affaticarlo con cibi tossici e responsabili di abbassare la frequenza vibratoria del corpo e della coscienza, in modo da ricavare il massimo beneficio e comfort dall'azione psicoattiva di quelle molecole 'sballogene'...
    Ultima modifica di ometeotl; 22-10-14 alle 13:28

  7. #357
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    469
    Mentioned
    89 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da sasso Visualizza Messaggio
    @[Only registered and activated users can see links. ] la mia "conversione" è work in progress, ho ancora molto da capire, e ho un amico nutrizionista al quale chiederò maggiori dettagli, ma il mio intestino sta già molto meglio questo posso garantirtelo. Ho inserito da poco anche semi di canapa e soprattutto l'olio si semi di canapa che adoro. Sostituito il latte di mucca con vari tipi di latte vegetale, soia, riso, mandorle, ciclicamente. Quando riesco li autoproduco, soprattutto per evitare zucchero, mi faccio anche il latte con i semi di canapa. La maionese mi piaceva, poi ho iniziato a farmi anche quella, fatta in casa viene tutta un altra cosa, terribilmente più buona, ma ci si rende conto che non è altro che olio, un emulsione di tanto olio e uova crude, pensare di mangiare delle patatine fritte condite con olio e uova crude mi ha fatto passare in un attimo la voglia di maionese.

    Ah, quasi dimenticavo, ho scoperto da poco il Topinambur, è favoloso, ovviamente ho già piantato anche quello!
    È passato quasi un anno oramai, non mi sembrava fosse già passato. La voglia di carne è sparita, il sapore lo ricordo buono ma la conversione è ormai ultimata. Un altra vita. Una vita che preferisco alla precedente. Sono sempre più in forma, scopro ogni giorno nuove ricette, mi lascio affascinare dai meravigliosi colori e dalla varietà di sapori che la natura mi offre e sono semplicemente più sereno, niente più dubbi niente più conflitti. So di non poter salvare tutti gli animali del nostro pianeta, so di non poter essere io la soluzione ma non voglio più essere parte del problema. Oramai ho capito che tante, troppe, veramente troppe incolpevoli creature, vengono messe al mondo e poi crudelmente uccise solo per soddisfare un vizio, il vizio di mangiare carne, è solo un vizio, dannoso e assolutamente non indispensabile. Ah, la maionese ho ripreso a mangiarla, la faccio con un emulsione di olio, latte di soia, sale, curcuma e limone. Ottima, sui broccoli crudi è una meraviglia. Nei miei vegan panini insieme a sedano rapa e pleurotus fritti, o anche con burger di legumi, fa veramente la sua porca figura, a volte esagero volontariamente con il limone e la trasformo in un ottimo surrogato della panna acida, che assieme a del guacamole mi permette di fare dei tacos vegetali che non smetterei mai di mangiare. Gli animali li amo. Tutti. Ora posso dirlo senza sentirmi ipocrita.
    Ultima modifica di sasso; 27-02-15 alle 01:46
    L'erba del vicino è sempre più verde
    .
    Ma la mia è più buona perche faccio un buon flush Hidden Content

  8. #358
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    806
    Mentioned
    38 Post(s)
    Ecco, una delle cose che mi danno veramente fastidio è quando leggo o sento dire da qualcuno: bè ma lasciate vivere gli altri come vogliono, ognuno fa quello che vuole, non rompete le palle..che certo è un concetto SACROSANTO e che rispetto...ma il sottotitolo è: io non voglio essere informato, voglio cullarmi nelle mie illusioni, voglio morire ignorante piuttosto che mettere in discussione qualcosa della mia vita.....perchè a volte se metti in discussione un sasso, potrebbe venire giu tutto il castello...ed è questo che mi fa male....l'ignoranza volontaria, che poi non avendo grandi argomenti, diventa cattiveria gratuita..
    credo che molti aspetti della nostra vita siano culturali, robe che hanno a che fare con la tradizione....molti pensano mangio carne perchè mio papà la mangia, mio nonno la mangiava e così via...è giusto così...sono nato in queste condizioni e credo sia la cosa piu giusta da fare...
    ..ma è quando uno sceglie criticamente che comincia la libertà...
    Hidden Content Originariamente Scritto da Pawan Kumar - ASCIA Hidden Content
    adesso li facciamo ballare con un'altra musica, la nostra, quella della Verità.

  9. #359
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    Valsusa
    Messaggi
    7,857
    Mentioned
    816 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Yomi Visualizza Messaggio
    Sapete cosa ragazzi?
    Non dobbiamo più contrapporci, Punk, lo capisco che sei incazzato nero, e Neof, comprendo il tuo ragionamento.
    Solo così, non si arriva da nessuna parte, facciamo il gioco degli stronzi, che ci vorrebbero uno contro l'altro.

    INIZIAMO a fare qualcosina, piano piano, oltranzismo al cubo, come Gandhi incatenati.
    E mangiamo meno carne - meno pesce - meno derivati - meno allevamenti intensivi - meno circhi - meno zoo - meno sperimentazione animale ecccc......
    E più soldi per la ricerca senza animali - più soldi per salvaguardare l'ambiente - più severità con chi fa soffrire gli animali, le piante, l'ambiente naturale - più soldi alla ricerca per le fonti rinnovabili VERAMENTE pulite ecccccc.

    Basta contrapporci, iniziamo a porci.


    Mi sento di riportare questa discussione in cima, essendo un argomento parecchio discusso in questo periodo, e credo che questo mio post che quoto, rimanga per il momento, l'unica soluzione possibile.

    Hidden Content

    "Rammentiamoci sempre che ogni qualvolta lasciamo scritto qualcosa,si lascia solo delle parole messe li,ognuno poi le interpreta come vuole,non é la stessa conversazione fatta faccia a faccia .." cit. Dantep

  10. #360
    Data Registrazione
    May 2016
    Località
    ..arrivi allo stop, poi destra sul ponte, dritto alla rotonda, passi il dosso, avanti 150m sulla...
    Messaggi
    579
    Mentioned
    90 Post(s)
    Ciao @[Only registered and activated users can see links. ]! Ottima discussione! Adoro parlare di alimentazione e processi biochimici del corpo umano.
    Vorrei spezzare una lancia nei confronti dell'uomo delle caverne che nasce come raccoglitore, cioé bacche, noci, frutta etc e anche, carissimo randagio, le carcasse di animali morti non decomposti..tipo morti da poco o di vecchiaia, ecco il motivo dei canini e della mascella (inizia a mangiare carne e a cacciare dopo la creazione dei primi utensili come lancie, freccie etc.)
    Per quanto riguarda il boicottato latte, come spesso succede, non si va in fondo alla cosa, ma vuoi per marketing, vuoi per avere un " motivo", si rimane superficiali. Ma ora faremo chiarezza una volta per tutte! Il problema rimane il lattosio! Il lattosio é uno zucchero disaccaride presente nel latte dei mammiferi e ovviamente nei suoi derivati. L"intolleranza, dato anche il recente utilizzo del latte nella dieta umana (Wikipedia dice dagli ultimi 7000 anni, ma secondo me é molto di più), rimane accentuata tra alcune tipologie di etnie in etá comprese tra l'infanzia e l'adolescenza, invece per quanto riguarda le intolleranze dell'età adulta, bhe, lì la questione é l'assenza dell' enzima lattasi che viene a ridursi fino a mancare dalla pubertá in poi.
    per quanto riguarda il latte come alimento fine a se stesso rimane un ottima fonte di proteine (quelle estratte dal siero si chiamano whey, vengono usate da sportivi e hanno un ottimo profilo amminoacidico), intero rimane un alimento completo è meglio digeribile rispetto ai vari scremati (il rapporto tra zuccheri, grassi e proteine lo rende meglio digeribile).
    Chiudo qua il mio poema
    "Fare o non fare, non esiste provare"

Pagina 36 di 38 PrimaPrima ... 263435363738 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Questo sito utilizza cookies di analytics su dati esclusivamente aggregati e cookies di terze parti per migliorare l'esperienza dell'utente tramite plugin sociali e video.
Cliccando su oppure continuando la navigazione sul sito accetti i cookies. Per l'informativa completa clicca qui.