PDA

Visualizza Versione Completa : Vivisezione in Brianza



Yomi
17-10-12, 13:30
Harlan Italy e la vivisezione (http://www.beppegrillo.it/2012/10/il_sistema_dell/index.html)

Il sistema della vivisezione ha molte facce e molte angolature da cui guardarlo e affrontarlo. A noi interessa osservarlo dalla parte che riteniamo più importante, dalla parte degli animali, vittime di questa industria della ricerca. Con queste parole cominciavamo a presentare il nostro progetto contro l’allevamento Green Hill nell’aprile 2010. E con queste stesse parole presentiamo oggi un corteo che vuole puntare i riflettori su un’altra fabbrica di animali destinati alla tortura nei laboratori, la Harlan Laboratories e la sua sede di Correzzana (MB). La Harlan, con sede principale a Minneapolis (Usa), è una delle più importanti multinazionali implicate nella vivisezione.
Sabato 20 ottobre saremo a Correzzana per dare voce a quegli animali che voce non hanno, per far sentire le urla che dalle spesse mura dei laboratori non possono essere udite. Saremo in migliaia per far sentire anche la nostra voce, quella di una crescente parte di persone che a guardare in silenzio non ci stanno e che pretendono un cambiamento, adesso! Partecipa al corteo nazionale contro Harlan e la vivisezione. Dai voce agli animali!" Coordinamento "Fermare Green Hill e Freccia 45"
Per informazioni e approfondimenti:
Sito: www.fermaregreenhill.net
Mail: info@fermaregreenhill.net
Fb: www.facebook.com


rqyjAgiPnlc

bBerry
17-10-12, 13:47
Chiudono di qua, si spostano di là! Ma che almeno si levino dall'Italia....non possiamo essere complici fino a questi livelli dal momento che lo siamo anche troppo nella quotidianità senza nemmeno saperlo. :icon_rambo: :censored:

matteo87
29-05-13, 12:50
e' una vergogna,andrebbe trovato un modo per metter fine a questo strazio

M'agganjo
29-05-13, 13:43
faccio notare una cosa e poi sparisco: se chiudessero questi allevamenti, che per i cani sono tipo canili a 5 stelle (per ovvie ragioni devono essere trattati non bene, benissimo, perché i cani devono arrivare in perfetta salute psichica e fisica) i laboratori di ricerca compreranno questi cani da altri paesi dove probabilmente non c'è la stessa cura e lo stesso trattamento. Per fare un esempio, i laboratori europei invece che comprarli dall'Italia potrebbero comprarli dalla Cina, dove i cani vengono maltrattati, per non parlare dei lunghissimi viaggi da affrontare per le bestiole.

Spammo anche io una paginetta facebook, l'admin è una cara ragazza informata sui fatti e se volete porle delle domande fatelo in modo educato :) Persone evolute a favore di Green Hill (https://www.facebook.com/pages/Persone-evolute-a-favore-di-Green-Hill-Montichiari/258905814165834?fref=ts)

Ska
29-05-13, 19:05
ma no m'agganjo, questi cani è meglio che subiscano la stessa sorte di quelli liberati da green hill.
Abbandonati, al grido, adottiamo i cani di green hill tutti hanno risposto come i coglioni, e qui l'offesa ci vuole, perchè i sudetti hanno preso un bel beagle gratis, hanno fatto un bel gesto, e poi l'hanno abbandonato visto i mille problemi che ha un cane del genere, tenuto sotto lampade tipo piante, vivendo in gabbie;
i più fortunati son finiti in qualche canile, mentre gli altri abbandonati da qualche parte...

poi scusatemi, ma li togliamo da qui e li mettiamo in un altro stato ha senso? mi sembra tanto non voglio vederlo poi fate quel che vi pare :doh: