PDA

Visualizza Versione Completa : NU-NRG - Freefall



Maark
21-09-04, 17:05
http://www.nunrg.de/share/freefall/graphixx/cover.jpg

NU NRG "Freefall"
Available from 12th July 2004 on CD

Tracklisting:
1) NU NRG "Eclisse"
2) NU NRG vs. Rob Aker "Visual Sonar"
3) NU NRG "Supersonic Way"
4) NU NRG "Bonsai"
5) NU NRG "Free Fall"
6) NU NRG "Connective"
7) NU NRG "Butterfly"
8) NU NRG feat. Gate 4 "Astralis"
9) NU NRG "Tommotor"
10) NU NRG "Shadow"
11) NU NRG "Aloa-P"
12) NU NRG "Dreamland (Org Mix)"


La musica Ë una forza sovrannaturale che riesce a manipolare le emozioni della gente attraverso le sue vibrazioni. Questa definizione sintetizza il valore della musica in generale, nell'album di debutto i NU NRG miscelano la loro cultura con le loro speciali sensazioni rendendolo cosÏ particolarmente interessante.
Scoperti da Paul Van Dyk nel 2001 con la loro traccia "Dreamland", i due italiani emergono come maestri di Trance sollevando il morale degli ascoltatori.

L'album "Free Fall" mostra ed enfatizza le loro capacitý di composizione e abbraccia notevoli melodie. Alcune tracce suonano pure e serene, alcune misteriose. Un debutto sensazionale e persuasivo, un sogno Trance che si realizza.

Nonostante abbiano prodotto un considerevole numero di tracce, all'interno dell'album Andrea e Giuseppe non includono tutti i loro lavori precedenti, ma piuttosto presentano il nuovo materiale.

"Eclisse", la traccia d'apertura, Ë un'elevata ed ispirata introduzione di 5 minuti al mondo dei NU NRG.

"Visual Sonar" riprende la densa atmosfera introduttiva, le prime battute s'insediano misticheggianti e trasportano l'ascoltatore in una sensazione percussiva sottomarina.

"Supersonic Way" si presenta come la prima delle produzioni giý conosciute, al suo ritmo incalzante seguono sonoritý cariche di energia e mai scontate che le assegnano cosÏ , dopo l'esplosione di Dreamland, il giusto sapore della riconferma.

Come Visual Sonar, anche "Bonsai" inizia in maniera oscura, ma ancor pi˜ percussiva, lasciando poi improvvisamente spazio ad un flauto celestiale che guida la composizione in una bellissima pausa. Decisamente una delle tracce pi˜ forti e coinvolgenti della collezione.

Segue "Free Fall", dalla quale prende nome il titolo dell'album, un filtro magico concentrato di emozioni, una pozione sprigionata da un eccesso di ormoni positivi, una creazione basata su un ritmo travolgente con violini piumosi che avvolgono chi ascolta in morbide nuvole di felicitý e lo conducono verso spiagge soleggiate: polvere di stelle!

Prima di raggiungere il Nirvana, stato di completa soddisfazione spirituale in cui l'esistenza umana perde importanza, "Connective", la pi˜ recente produzione pubblicata in vinile su Vandit Records, riporta il visitatore indietro sulla terra con la sua astronave. Il basso futuristico e l'allegra melodia che la caratterizzano compongono un mix esplosivo che rapisce l'attenzione e la proietta nuovamente verso incredibili ed inesplorati orizzonti. La traccia Ë un delirio per il pubblico festante in pista e dopo il break diventa un fantastico gioiello Trance.

L'astronave riprende il suo cammino, scrutando nello spazio alla continua ricerca della dimensione ideale. Le prime battute di "Astralis" regalano queste percezioni; nella pausa, il momento di massima esaltazione emotiva, tutto si ferma: un fascio di luce attraversa e risplende nel buio delle galassie, Ë la luce della vita, l'entusiasmante senso dell'amore, la scoperta di un tesoro prezioso da custodire in eterno.

"Butterfly" fornisce ulteriori motivi per rimanere sbalorditi. Anch'essa si sposa magicamente con i criteri dell'album, riprendendo con la sua melodia un percorso che resterý scolpito nella memoria della gente.

"Tommotor", l'approccio pi˜ hard dell'album, Ë un altro brano sottomarino che nasce in qualche luogo tra i profondi ed oscuri abissi , per poi sfrecciare attraverso il vasto oceano con i suoi potenti motori e le sue luci accecanti. Spaventoso!

Il potente sottomarino non lascia altro che la sua ombra. Lí ombra si trasforma e rispecchia la sua vera identitý, il tema sonoro Ë trionfo ed esaltazione per il senso uditivo : "The Shadow", uno dei pi˜ recenti lavori dei NU NRG . Dream it, Love it!

Per comprendere il pieno potenziale di "Aloa-P" e' necessario ascoltarla attentamente, una traccia che, con il suo tocco house sottolinea le grandi capacitý di produzione. Eí sicuramente un punto forte dell'album.

IInfine "Dreamland", l'inno di battaglia per eccellenza, è il prezioso fortino nel quale sono custoditi tutti i ricordi e le emozioni di migliaia di clubbers, simbolo di esperienze vissute, uniche nel loro genere: un gustoso ed intenso ritorno al passato! La versione originale del loro primo successo segnal'impressionante conclusione atmosferica di questo indimenticabile viaggio Trance, di questo indimenticabile sogno d'amore.

Quando Paul van Dyk nel 2001 incluse NU NRG “ Dreamland ” nella sua compilation “ The Politics of Dancing “ e li acquisì nella sua etichetta Vandit, non conosceva il pieno potenziale di questi straordinari nuovi arrivati. Tre anni dopo con alle spalle più di 20 compilation e oltre 20 remix i NU NRG sono considerarti come possibile miglior duo della scena Trance di oggi. Esperienze di Live performance in eventi come Mayday e Love From Above (Germania) , Energy (Svizzera), Arc (New York), Palladium (Madrid), Cocoricò (Italy), Cream (Ibiza,Liverpool) e molte altre hanno incrementato ed incrementeranno, con quelle successive, la loro fama.

Chiedendo circa il loro stile , Giuseppe e Andrea rispondono : “ uno speciale mix di melodie, energia e passione per la musica elettronica dance .”

Esperienza, energia e passione contenuta nel loro nuovo Album “Free Fall” potrebbe aprire la giusta strada nel mercato musicale .

Thanks to NU-NRG... http://www.nunrg.it/nunrg.html

rank1
22-09-04, 18:06
grandissimi esponenti del panorama trance

Maark
06-10-04, 16:37
grandissimi esponenti del panorama trance

hai proprio ragione.. :wink: :wink: