Thanks Thanks:  1
Mi piace Mi piace:  0
Non mi piace Non mi piace:  0
Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: carabinieri e abuso di potere

  1. #1
    Data Registrazione
    Oct 2015
    Messaggi
    3
    Mentioned
    1 Post(s)
    Salve a tutti, vorrei un consiglio dall'avv. Zaina su come potrei comportarmi con un caso di secondo me presunto abuso di potere.
    Sono anni che nella periferia montana della nostra città (una città medio\grande prima nella zona per spaccio di eroina a poco prezzo) il comando di carabinieri della zona sembra aver fatto della lotta agli stupefacenti(soprattutto cannabis) la priorità assoluta. I locali parlano addirittura di appostamenti davanti ai tabaccai per vedere se qualcuno compra le cartine lunghe!
    MI spiego meglio: chiunque dai 14 ai 35 anni circoli da quelle parti per gite fuori porta se incappa nella pattuglia viene puntualmente perquisito. La procedura è quasi sempre la solita: ti fanno parlare una 20ina di minuti, anche in maniera tranquilla, e poi scatta la frase: 'e adesso iniziamo la perquisizione'. Diversa gente che conosco è stata fermata e ha passato guai, addirittura un mio amico è stato denunciato per un coltellino svizzero di piccolissime dimensioni (e stava andando nel bosco).
    Sono molto infastidito da questa cosa: sono un 35enne con lavoro e famiglia e non mi va di esser perquisito per strada visto che non ho niente di sospetto (non fumo canne in auto, e non ho niente di sospetto all'apparenza) Quello che vorrei fare io è oppormi in maniera esemplare e rompergli le palle il più possibile, magari anche registrando la conversazione, e far presente questa cosa sia ai giornali che eventualmente ai superiori PERCHE' NON E' GIUSTO CHE QUALCUNO MI PERQUISISCA SENZA MOTIVO! Ho il massimo rispetto per le forze dell'ordine ma qui si va oltre il proprio ruolo e questa cosa deve finire!
    La domanda è: come mi converrebbe comportarmi? è legale registrare la conversazione (questo al fine che non venga poi detto che le mie parole sembrano sospette)? posso oppormi alla perquisizione? posso denunciare un ufficiale per abuso di potere? Qualcuno ha esperienze simili?
    Grazie,un abbraccio

  2. #2
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Località
    sulle nuvole
    Messaggi
    713
    Mentioned
    111 Post(s)
    Non sono un avvocato ma le registrazioni si possono fare..http://notizie.tiscali.it/socialnews...ne-legale.html
    “Anche uno stolto può essere saggio dopo l'evento.”

  3. #3
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    187
    Mentioned
    30 Post(s)
    e da quello che so io,non puoi opporti alla perquisizione,ma aspettiamo l'avvocato.

  4. #4
    Data Registrazione
    Oct 2015
    Messaggi
    3
    Mentioned
    1 Post(s)
    si, ho letto le faq legali, e cè scritto chiaramente! grazie mille

  5. #5
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Nei pressi di un arcobaleno
    Messaggi
    4,375
    Mentioned
    746 Post(s)
    Il potere logora chi non c'è l'ha..."G.A."........purtroppo non non lo abbiamo e loro si. In ogni caso possono perquisirti quando vogliono e anche la casa se si puntano.......
    Solitamente usano la tattica di cercare armi, molto piu veloce e discrezionale e con pochi permessi dai piani più alti.
    Non è la Cannabis che ci rende criminali, ma la Legge!

    Hidden Content


  6. #6
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Località
    La Mancha
    Messaggi
    2,879
    Mentioned
    158 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Orsosgangherato Visualizza Messaggio
    Qualcuno ha esperienze simili?
    Non conosco molto la legge in matteria di perquisizioni, né so bene come sia cambiata negli anni, però ho un amico che ha vissuto un'esperieza simile.
    Mi sembra più o meno nel periodo 2000-2002, lui era poco più maggiorenne ma non aveva la patente, quindi si muoveva sempre in motorino (anche per andare al lavoro) e puntualmente veniva fermato dai soliti tre carabinieri del paese per controllarlo, il tutto senza mai trovargli niente né notificando una condotta sospetta che giustificasse il controllo del mezzo.
    Dopo il quinto controllo ingiustificato ha iniziato a richiedere la compilazione del verbale da cui non risultava mai nulla a parte la quotidianità delle perquisizioni ad opera sempre degli stessi agenti; una volta accumulati abbastanza verbali "a vuoto" -questo mi è stato raccontato- ha ottenuto una specie di diffida verso quei tre agenti, credo legata al fatto che venisse spesso controllato mentre si recava al lavoro.
    La morale è che in paese non è più stato fermato ne perquisito.

    Prendi questa storia con le pinze perchè anche a me è stata raccontata e, seppur avendo potuto constatare di persona la fine delle perquisizioni, non posso assicurare che la causia sia l'esistenza di questo fantomatico documento (lo "sbirroscudo" ). Diciamo che non so quanto ci di sia di vero e quanto di leggenda, né tantomeno se negli ultimi 15 anni la legge non sia cambiata.
    "Cercando le parole si trovano i pensieri"
    Joseph Joubert, Pensieri, 1838

Chi Ha Letto Questa Discussione: 2

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Questo sito utilizza cookies di analytics su dati esclusivamente aggregati e cookies di terze parti per migliorare l'esperienza dell'utente tramite plugin sociali e video.
Cliccando su oppure continuando la navigazione sul sito accetti i cookies. Per l'informativa completa clicca qui.