Thanks Thanks:  99
Mi piace Mi piace:  342
Non mi piace Non mi piace:  3
Pagina 12 di 26 PrimaPrima ... 2101112131422 ... UltimaUltima
Risultati da 111 a 120 di 254

Discussione: Coronavirus

  1. #111
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    8,385
    Mentioned
    1212 Post(s)
    ragazzi cerchiamo di stare in tema, l'argomento del 3d e' un altro.

  2. #112
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    1,156
    Mentioned
    48 Post(s)
    @mozart, io sto in casa da due settimane, mi attengo alle disposizioni governative, sono grato a chi lavora per curare gli altri e cercare di salvarli e sono invece molto deluso da certi personaggi che come dici tu se occupano quel posto ci sarà sicuramente un motivo, perché è il COME fanno questo lavoro che fa la differenza.
    Se un azienda ospedaliera non è in grado di tutelare la salute dei dipendenti e dei pazienti dovrebbe interrogarsi su se stessa prima che lo faccia qualcun altro magari in sede giudiziale.
    Capisco che l'evento sia eccezionale ma anche in tempi di "pace" batteriologica la sanità italiana sta con le pezze ar culo. E questo è triste, fa male. Dove vanno a finire i soldi delle nostre tasse?
    Chiedersi queste cose, chiedere un servizio che funzioni, vuol dire combattere.
    Anche dentro noi stessi, come dici tu.
    Ma questo non va assolutamente a sminuire il sacrificio di tutti coloro che ogni giorno come lavoro aiutano gli altri. Anzi.
    Io ne ho un esempio in casa.
    Ultima modifica di potpot23; 15-03-20 alle 01:15
    Hidden Content Originariamente Scritto da Pawan Kumar - ASCIA Hidden Content
    adesso li facciamo ballare con un'altra musica, la nostra, quella della Verità.
    Hidden Content

  3. #113
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    2,136
    Mentioned
    355 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da potpot23 Visualizza Messaggio
    E perché invece non è così?
    Tutti mi dicono che ora non è il momento delle polemiche ma
    1. Queste non sono polemiche futili, anzi sono proprio necessarie e funzionali al contenimento del rischio di contagio
    2. Non vorrei che come al solito,una volta finita l' emergenza e spenti i riflettori , tutto ritorni come prima e ci si dimentichi delle condotte.

    Io continuo a vedere cose senza senso e senza senso di responsabilità.
    Vi dico una cosa, io a fine mese ho cominciato a sentirmi male, avevo tutti i sintomi di una brutta influenza e tosse SENZA Tregua giorno e notte per 10 GG.
    Al quarto giorno mi decido a chiamare il numero di emergenza e mi dicono che anche se ho i sintomi, se non sono entrato a contatto con positivi conclamati devo solo stare in casa e riguardarmi (ho anche una bimba piccola).
    Ora invece dicono che anche se sei venuto a contatto con infetti (come nel caso della mia compagna che lavora in ospedale) ma non hai sintomi il tampone non te lo fanno lo stesso e ti fanno andare a lavorare con sistemi di sicurezza da terzo mondo.
    Per me questo non è "contenere il rischio" anzi.

    E poi prova a parlare con qualcuno per lamentarti: finisci nel solito flipper dove si rimpallano le responsabilità tra di loro, non riesci a parlare con i responsabili di queste disposizioni, MAI.
    Secondo me non é cosí perché donare fondi e rinforzare servizi come la sanitá e l'istruzione, cosiccome il diritto alla casa, non fa notizia come il bloccare i porti per non fare entrare immigrati zozzi che ci rubano il lavoro. Quello che mi fa ridere é che quando si chiudevano i porti per l'immigrazione, una gran parte di italiani era a favore votando il fantoccio che conosciamo tutti. Ma se poi per motivi piú seri si chiudono le frontiere a loro stessi... guai! Governo ladro!
    Riflettendo sui tuoi punti
    1. Concordo che non siano affatto polemiche futili peró non vedo come possano essere necessarie e funzionali al contenimento del contagio. Anzi io credo proprio il contrario perché sminuendo o spostando il discorso su un altro versante, molti potrebbero prenderla come un semplice complotto di cui non bisogna proccuparsi perché é stato fatto solo per questo o quel motivo. Non pensando poi alla reale situazione che stiamo vivendo. Ed é infatti quello che é successo, se siamo arrivati a questo punto penso sia proprio perché tutti, me compreso, avevano sottovalutato o comunque non compreso la situazione.
    2. Concordo totalmente anche su questo anzi, penso che sia molto probabile che sia cosí che andranno le cose, come sono sempre andate. Ma quello che mi chiedo é: che possiamo fare chiusi in casa? Sono davvero utili le polemiche su internet e su un forum visitato da neanche poche centinaia di persone al giorno? Che possiamo fare da dietro uno schermo? Anche mandassimo milioni di proteste online non credo ci sia alcuna possibilitá che vengano neanche lette, figuriamoci se le prendono in considerazione. La nostra opinione conta come la carta igienica, anzi adesso quella conta di piú perché se rimaniamo senza ci brucia il culo.

    Citazione Originariamente Scritto da mozart Visualizza Messaggio
    Qualcuno ha una soluzione diversa possibile a parte fare polemiche o lamentarsi per qualche disagio personale o mancato guadagno? E' così ? Bene anzi benissimo sono tutto orecchi.
    Io l'ho detta precedentemente la mia idea di soluzione, che alla fine non é cosí lontana da quello che giá si sta facendo. É una mia opinione, quindi lontano dalla veritá e dalla soluzione vera e propria, perché neanche io ne ho le competenze. Ma secondo me bisogna chiudere tutte le frontiere per queste 3 o 4 settimane di quarantena. E non dobbiamo aver paura che non si possa tornare indietro perché non é proprio possibile, ci sono troppi soldi che girano intorno allo spostarsi delle persone.

    Siamo talmente infognati dentro questo capitalismo e consumismo che pensare di fermarsi per 3 settimane che non siano di vacanza, ci sembra scandaloso. Non ci si puó fermare! Secondo me fará molto bene a tutti. Si ha piú tempo per rilassarsi, pensare, dedicarci ai nostri affetti, dedicarsi ad hobby lasciati in un cassetto perché "non c'é tempo devo lavorare e guadagnare", sviluppare un senso di adattamento che molte persone sembrano aver dimenticato.
    "Cultivated in love and she's not grown for greed
    She's everything I want and also all I need"

  4. #114
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    2,136
    Mentioned
    355 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da potpot23 Visualizza Messaggio
    io sto in casa da due settimane, mi attengo alle disposizioni governative, sono grato a chi lavora per curare gli altri e cercare di salvarli e sono invece molto deluso da certi personaggi che come dici tu se occupano quel posto ci sarà sicuramente un motivo, perché è il COME fanno questo lavoro che fa la differenza.
    Se un azienda ospedaliera non è in grado di tutelare la salute dei dipendenti e dei pazienti dovrebbe interrogarsi su se stessa prima che lo faccia qualcun altro magari in sede giudiziale.
    Capisco che l'evento sia eccezionale ma anche in tempi di "pace" batteriologica la sanità italiana sta con le pezze ar culo. E questo è triste, fa male. Dove vanno a finire i soldi delle nostre tasse?
    Non so se mozart si riferisse ai politici, mi sembra strano perché se parliamo di politici che occupano certi ruoli, bé non ci sono buoni motivi per farli stare lí. IL nostro ministro della salute é laureato in scienze politiche con dottorato in storia dell'europa mediterranea... ma porco il clero! Che cazzo c'entra con la salute dei cittadini?? Un ministro della sanitá dovrebbe almeno almeno essere laureato in medicina generale. Non dico uno specialista, ma che almeno sappia qualcosa riguardo quello su cui legifera. É per questo che va sempre tutto a rotoli, perché siamo gestiti sempre e comunque da un branco di incompetenti in qualsiasi materia. Come quando ci fu il governo tecnico, ma tecnico di che? di politica di stato? No! Tecnico dell'economia e della finanza.

    Citazione Originariamente Scritto da potpot23 Visualizza Messaggio
    Chiedersi queste cose, chiedere un servizio che funzioni, vuol dire combattere.
    Su questo invece pot mi trovo in totale disaccordo. Chiedere queste cose su internet, che sia un social un forum o qualsivoglia, non é combattere. É solo lamentarsi e chiaccherare sul web senza alcun fine. IMHO la lotta non si fa dietro uno schermo, come sostenevo nel post precedente. Ma che je ne frega a loro di qualche commento scomodo sul web? La lotta si fa per strada! La lotta si fa sfondando le zone rosse per arrivare ai palazzi del potere e farli cagare in mano. Come abbiamo provato a fare il 14 Dic o il 15 Ott a Roma, come hanno provato a Genova nel 2001, a Seattle nel 99.. Quello é combattere! E se non hanno avuto esiti positivi questi grandi movimenti, che credi che possa fare una lamentela su internet? La costituzione l'hanno creata imbracciando i fucili, mica con letterine allo stato.
    Non so voi ma io sto perdendo tutta la positivitá e la speranza che mi contraddistinguevano. Oramai punto alla limitazione del danno piuttosto che all'estinzione dello stesso, perché su quello non ci credo piú. L'unica speranza che vedo é quella di vedere le forze dell'ordine, gli eserciti, spostarsi un giorno verso la nostra fazione. Un'altra utopia, perché i governi questo lo sanno bene e faranno sempre in modo di dare loro il contentino per far sí che non si ribellino.
    "Cultivated in love and she's not grown for greed
    She's everything I want and also all I need"

  5. #115
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    2,136
    Mentioned
    355 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da moran Visualizza Messaggio
    Non credo che nessuno qui soprattutto ecko abbia bisogno del difensore d'ufficio di turno, pero' la frase di testa che lui ha tenuto ad evidenziare era chiaramente una provocazione, un titolo per addentrarsi poi nel discorso.
    Non credo ci sia la supponenza di sentirsi un eletto, semplicemente credo che epsonga le sue convinzioni e perplessita' come facciamo un po' tutti ciascuno a proprio modo.
    Intanto ne possiamo parlare ed e' gia' qualcosa.
    Ok moran ma il fatto é che, da come si espone, sembra veramente esserci la volontá di sembrar superiore. Se voleva semplicemente provocare e addentrarsi nel discorso, avrebbe potuto formulare la frase in modo diverso. Guardiamo come é andata:
    Ha detto a gam che lo ha mancato di rispetto perché ha detto queste cose che credo siano piú che sensate:

    Invitare un lettore a preoccuparsi dei decessi da obesità perchè sono superiori a quelli da covid è fare mala informazione, soprattutto quando il tuo pubblico è troppo giovane per aver sviluppato quel senso di responsabilità che dovrebbe essere tipico degli adulti. Significa fare lo stesso tipo di informazione che fa Libero, sensazionalismo mascherato davanti a numeri che ogni santo giorno vengono snocciolati e che si fanno di volta in volta più allarmanti.
    Andare avanti con “quello che nessuno vi dice” è un insulto perché si presume che chi ti sta ascoltando si informi su Novella2000, forse i lettori di dolcevita hanno bisogno di un certo tipo di dis-informazione, per gli altri basta aprire un qualsiasi quotidiano on line per avere un quadro generale più o meno attendibile.
    Gli ha detto che fa mala informazione e lo ha paragonato a libero. A me sembrano sensate e non mancanza di rispetto, ha analizzato i fatti e le cose esposte da ecko e le ha giustamente paragonate al giornale di turno, perché i contenuti erano gli stessi. Mentre invece ecko é il primo che manca di rispetto. Non vedo la differenza tra quello scritto da gam e da ecko, anzi, penso sia meno irrispettoso quello scritto da gam, perché ha solo analizzato la realtá dei fatti, o meglio dei post.
    Ma apparte questo che non é il punto principale perché non sto qua a difendere gam, sicuramente non ne ha bisogno neanche lui, qua noi ci stavamo confrontando su un tema condiviso e ci eravamo giá addentrati nella discussione. Quell'intervento non era appropriato, perché apparte la povertá della frase d'entrata, anche i contenuti del video a mio avviso sono abbastanza poveri e degni di un 16enne che scopre per la prima volta il complotto, la famiglia rothschild, J.P.Morgan, la massoneria e gli alieni. L'unica cosa che si salva é il consiglio finale di rimanere lucidi, tutto il resto é complottismo da 4 soldi che non ha fondamenta. Ho spiegato il perché penso questo ed ho posto delle domande serie, e invece che rispondermi, il boss @ecko mi ha snobbato con un dislike. Questo é il classico atteggiamento da politico italiano odierno, nulla di differente. Spara la sua tesi con un video sui social con cui ottiene consenso e poi se ne frega dei commenti e delle domande a lui poste e non si degna neanche di rispondere perché non ne vale la pena. Chi ha questo atteggiamento? Io ho un nome in mente, un padano che inizia per S e finisce per INI. E non é la prima volta che ha un atteggiamento analogo, io mi farei due domande..

    Per cui ecko se ho detto castronerie, per favore rispondi e argomenta i tuoi pensieri cosí che io possa ragionare e magari cambiare idea. Dimmi perché non ti piace il mio commento e spiegami le tue ragioni. Altrimenti rimango con la mia idea e la tua informazione é stata pressoché inutile. E come per me, per tanti altri lettori che hanno dubbi sui tuoi pensieri. Poi se invece vuoi diventare il corriere ecko-adriatico (aka ego-adriatico) fai pure.. io non ci sto!
    "Cultivated in love and she's not grown for greed
    She's everything I want and also all I need"

  6. #116
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    1,156
    Mentioned
    48 Post(s)
    @G_Lab no, no, stai tranquillo che le proteste non si limiteranno ai social, anzi si stanno già per aprire inchieste su quanto sta succedendo. E questo spesso succede quando protestiamo e rompiamo i coglioni.
    Hidden Content Originariamente Scritto da Pawan Kumar - ASCIA Hidden Content
    adesso li facciamo ballare con un'altra musica, la nostra, quella della Verità.
    Hidden Content

  7. #117
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    Valsusa
    Messaggi
    8,086
    Mentioned
    876 Post(s)
    Ho riletto un po tutto il topic. E ho notato che i contenuti, sono tutti condivisibili, ma che nessuno ha la verità.
    Ad esempio anche Moran e Ecko per primi, hanno molti dubbi, e puo' non piacere cosa dicono, ma l'esposizione è sicuramente meno irritante, delle esposizioni di altri utenti intervenuti.
    Comunque alla fine, è lo stesso discorso di sempre, già successo molte volte sul forum:
    io ritengo che dovremo cercare di argomentare in topic, quando siamo meno incazzati, e riservarci l'incazzatura, se proprio dovessimo, nei messaggi privati .

    Poi: nella mia vita ho sofferto, come tutti, per me stesso ma soprattutto per gli altri. Anche una sola vita è importante per me.
    Che sia chiaro questo.
    Solo dopo la malattia del 2003 (topic in firma per chi non lo sapesse), grazie anche al Kyudo, tiro con l'arco giapponese, disciplina buddista (in breve, aprire l'arco significa aprire se stessi), sto imparando, tra alti e bassi, a lasciare che gli accadimenti accadano, al di fuori del mio essere. Il che ti aiuta ad essere più obiettivo , come se guardassi te stesso agire.
    E ho imparato ad accettare la sofferenza, per trovare la forza di reagire, che solo quest'accettazione può dare.
    Per me come per molti altri, è più facile accettare la mia di quella degli altri, ma per fare il mio lavoro, O.S.S. , devi farlo per forza, il coinvolgimento emotivo esagerato, potrebbe portare portare al Burnout , stress da lavoro correlato con conseguenze gravi per l'operatore e per i suoi assistiti.
    E per me, è lo stesso se osservo più in grande, il quadro globale, delle malattie e delle altri fonti di sofferenza e di morte. E in questo caso , non posso far altro che affidarmi ai numeri, che mi dicono per ora, essere una piaga più che altro per il nostro sistema, che guarda al denaro e basta, che non trova il modo di far arrivare due respiratori, e che bloccando tutto getta nella merda tutti quanti. A livello sanitario catastrofico per il declino in atto da anni, sempre per questioni economiche.
    Per il resto, vi racconto il mio primo tirocinio da OSS, forse già ve lo raccontai nel topic "Un lavoro inaspettato" in community lounge:

    Era a cavallo tra marzo e aprile 2018, caldo anomalo di fine marzo, in una RSA (ex case di riposo) tra le "migliori" di Torino ( e il Piemonte ha una delle Sanità migliori d'Italia).
    Caldo anomalo dicevo, ma siccome il riscaldamento è centralizzato, non si potevano spegnere i termosifoni, e al mattino trovavamo sudate e accaldate, persone che solitamente sono dei ghiaccioli.
    Ho perso 5 kg in sei giorni, arrivando il 1 aprile ad avere una crisi epilettica morfeica (tra le 6/7 del mattino nel sonno, mi risvegliai in ambulanza senza ricordare nulla), per l'abbassamento repentino del sodio disperso dal sudore copioso (io bevo da sempre tantissimo, dalla colonstomia in poi di più , e sudo come un facocero).

    A me, questo. .. in quella settimana sono peggiorati molti ospiti, alcuni sono morti, solo perché non avevano ancora sostituito i sistemi per decentralizzare , impantanati nella burocrazia e nella mancanza cronica di fondi.
    In una sola RSA, in una sola città. Chissà quanti ospiti, pazienti, utenti, sono morti in quella stessa settimana in tutto il nord Italia per esempio.
    E io ero un tirocinante, il 15 aprile sarebbe finito.
    Ma ho visto, sentito, lo sguardo, i lamenti, sia degli ospiti sofferenti, sia delle operatrici e degli operatori, al limite psicofisico ma tenaci nello svolgere la loro missione i più, mentre alcuni si facevano i cazzi propri, lasciando il carico di lavoro e stress ai primi. E una carissima operatrice, che dopo 30 anni riusciva ancora a portare gioia tra i suoi assistiti, mi ha detto che erano anni che il declino andava avanti, che vivevano "in emergenza continua".


    Infine, è la percezione dell'emergenza: il tabacco causa migliaia di morti nel mondo ogni anno, è un'emergenza.
    Ma l'economia è la padrona, e invece di semplicemente lasciare il tabacco al contadino chiudendo TUTTE le industrie dei sigari, delle sigarette, del trattamento dei tabacchi ecc.., lasciano che l'emergenza continui, per la gioia loro e delle case farmaceutiche. Sarà semplicistico come l'obesità?
    Va bene, accetto il vostro pensiero se esposto in topic e da Enjointer.

    Con questo, come @biricchino sono un eremita già di mio, soprattutto ora che lavoro 55/60 ore settimanali il weekend a casa è benedetto! Quindi mi atterrò alle disposizioni, per non mettere in allarme nessuno.
    Ho già precompilate le autocertificazioni per ogni evenienza.
    E sono vicinissimo anche per la mia stessa esperienza, alle persone che soffrono, che temono, e che lavorano con passione allo stremo.

    Un abbraccio, e come ci ricordava sempre Vittorio Arrigoni, restiamo umani e per noi enjointers, UNITI.



    Dimentcavo un aneddoto che spero vi faccia sorridere, per farvi capire come affronto le difficoltà:

    molti di voi già sapranno (e anche qua c'è un topic a riguardo in community, "Yomi" ) che sono stato arrestato in Francia per trasporto di ganja. Prima (ed unica per fortuna) notte di cella a Narbonne. Bé al mattino hanno dovuto svegliarmi !!
    Il gendarme disse che era la prima volta che dovevano svegliare un detenuto! Io ero stanco, avevo sonno, ho dormito!
    Ultima modifica di Yomi; 15-03-20 alle 11:19
    Hidden Content

    "Rammentiamoci sempre che ogni qualvolta lasciamo scritto qualcosa,si lascia solo delle parole messe li,ognuno poi le interpreta come vuole,non é la stessa conversazione fatta faccia a faccia .." cit. Dantep

  8. #118
    Data Registrazione
    May 2018
    Messaggi
    370
    Mentioned
    23 Post(s)
    Mi piace molto ciò che hai scritto Yomi, ed il tuo mi sembra un bel modo di muoversi in questo mondo.

  9. #119
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Messaggi
    3,006
    Mentioned
    435 Post(s)
    guarda @Yomi io non ho mai messo in dubbio la tua visione ne quella di nessun altro e a livello personale sono la persona meno indicata per giudicare qualsiasi cosa.
    L'impressione che ho avuto e ho tutt'ora rileggendomi tutto il topic attentamente e' solo quella che ci siano stati alcuni fraintendimenti che poi hanno generato come spesso accade su un forum ma che sostanzialmente con le diverse sfumature tutti la pensiamo allo stesso modo in generale e aggiungo anche che non potrebbe essere diversamente.
    Ho trovato il tuo ultimo post illuminante per il concetto che esprime e per il modo in cui lo hai espresso.
    Conoscendo Gam e G_Lab solo virtualmente cosi come altri ed avendone avuto sempre un'impressione positiva rispetto anche la loro interpretazione che trova anch'essa dei riscontri su cui riflettere.
    Tralascio di giudicare i modi che per qualcuno possono anche essere risultati irritanti, io non li ho mai trovati tali e comunque preferisco cercare di capire il senso piuttosto che essere negativamente influenzato dal modo.

    Detto questo, ho aperto questa discussione con altre intenzioni, rispettate solo parzialmente e mano mano diventate sempre piu' marginali.
    Ora, l'aspetto a cui tengo di piu' e' quello di cercare di spiegare a livello pratico cio' che stiamo vivendo per questa cosa e le sue possibili derive future.
    E' ovvio che secondo il luogo e il contesto in cui si vive per ciascuno queste siano diverse, per cui non c'e' bisogno ne di offendersi o risentirsi ne di arrivare allo scontro verbale o di ideali.

    Se proprio vogliamo dirla tutta inoltre, uno scenario possibile e auspicabile e' quello che tra non molto con l'arrivo del caldo e della condotta di quarantena che stiamo attuando nel paese questo virus rientri nei parametri controllabili senza che ci siano ulteriori conseguenze gravi.
    La scommessa dell'inghilterra a tal riguardo insegue e spera proprio in questo principio piuttosto che nell'acquisizione dell'immunita' di gregge tanto declamata permettendo al virus di infettare il 70% e oltre della poolazione per cui si sente un capo di governo dire "certo, molti di noi perderanno i propri cari, ma cosi' il popolo inglese acquisira' l'immunita' al virus"
    Ecco, anche sentire cose come questa a me puo' dare l'impressione di un delirio o per qualcuno legato ad altri valori, di una bestemmia, ma a livello pratico potrebbe anche non esserlo.

    Il fatto e' che a dicembre/gennaio quando ci sara' il nuovo picco dell'influenza con molta probabilita' potrebbe tornare a bussare alle nostre porte proprio il corona, magari anche modificato in qualcos'altro.
    Un altro fatto e' che questo covid 19 essendo una variante nuova e sconosciuta per cui nessuno possiede gli anticorpi non si possono fare previsioni o adottare strategie che possano garantire risultati certi se non appunto quello di adottare misure severe simili a quelle attuali oaddirittura ancora piu' restringenti secondo la gravita' della situazione, oppure appunto giocare d'azzardo come quanto descritto sopra.

    Per quanto mi riguarda torno a richiedere scusa se qualche mio intervento ha dato l'impressione sbagliata o ha irritato qualcuno ma il fatto e' che ogni giorno per molte ore sono impegnato come molti altri a convivere con il problema, rischiare in prima persona e vedendo fin dall'inizio cose poco piacevoli riscontrando molta superficialita' e spesso menefreghismo vero e proprio da parte di molte, troppe persone che con il loro comportamento potevano e molti lo hanno fatto causare problemi seri al prossimo.
    Questo va al di la di ogni visione personale o di qualsivoglia ideologia, e' un semplice fatto di cui si e' facilmente in grado di valutarne gli effetti non certo positivi, mai in nessun caso.

  10. #120
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    Haarlemmerstraat 102
    Messaggi
    5,433
    Mentioned
    697 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da G_Lab Visualizza Messaggio
    Ok moran ma il fatto é che, da come si espone, sembra veramente esserci la volontá di sembrar superiore. Se voleva semplicemente provocare e addentrarsi nel discorso, avrebbe potuto formulare la frase in modo diverso. Guardiamo come é andata:
    Ha detto a gam che lo ha mancato di rispetto perché ha detto queste cose che credo siano piú che sensate:



    Gli ha detto che fa mala informazione e lo ha paragonato a libero. A me sembrano sensate e non mancanza di rispetto, ha analizzato i fatti e le cose esposte da ecko e le ha giustamente paragonate al giornale di turno, perché i contenuti erano gli stessi. Mentre invece ecko é il primo che manca di rispetto. Non vedo la differenza tra quello scritto da gam e da ecko, anzi, penso sia meno irrispettoso quello scritto da gam, perché ha solo analizzato la realtá dei fatti, o meglio dei post.
    Ma apparte questo che non é il punto principale perché non sto qua a difendere gam, sicuramente non ne ha bisogno neanche lui, qua noi ci stavamo confrontando su un tema condiviso e ci eravamo giá addentrati nella discussione. Quell'intervento non era appropriato, perché apparte la povertá della frase d'entrata, anche i contenuti del video a mio avviso sono abbastanza poveri e degni di un 16enne che scopre per la prima volta il complotto, la famiglia rothschild, J.P.Morgan, la massoneria e gli alieni. L'unica cosa che si salva é il consiglio finale di rimanere lucidi, tutto il resto é complottismo da 4 soldi che non ha fondamenta. Ho spiegato il perché penso questo ed ho posto delle domande serie, e invece che rispondermi, il boss @ecko mi ha snobbato con un dislike. Questo é il classico atteggiamento da politico italiano odierno, nulla di differente. Spara la sua tesi con un video sui social con cui ottiene consenso e poi se ne frega dei commenti e delle domande a lui poste e non si degna neanche di rispondere perché non ne vale la pena. Chi ha questo atteggiamento? Io ho un nome in mente, un padano che inizia per S e finisce per INI. E non é la prima volta che ha un atteggiamento analogo, io mi farei due domande..

    Per cui ecko se ho detto castronerie, per favore rispondi e argomenta i tuoi pensieri cosí che io possa ragionare e magari cambiare idea. Dimmi perché non ti piace il mio commento e spiegami le tue ragioni. Altrimenti rimango con la mia idea e la tua informazione é stata pressoché inutile. E come per me, per tanti altri lettori che hanno dubbi sui tuoi pensieri. Poi se invece vuoi diventare il corriere ecko-adriatico (aka ego-adriatico) fai pure.. io non ci sto!
    Sai, il problema è sempre nella coerenza. Ognuno di noi ogni mattina si sveglia e decide come vendersi, c’è chi adotta un basso profilo perché ha qualcosa da nascondere o da perdere, chi c’è sempre e non si espone mai e poi ci sono quelli a cui piace metterci la faccia. Se ci metti la faccia devi essere pronto ad affrontare e fronteggiare anche chi non la pensa come te, io mi sono preso di fascista(concetto interpretabile a tutto tondo in una discussione) e non ho chiesto rispetto a nessuno, colui che invece lo pretende- spammando la propria immagine e le proprie idee in lungo e in largo esercitando la propria funzione di personaggio pubblico, giornalista, scrittore, creativo, pensatore, cantante, ballerino, viaggiatore ed esperto in malattie infettive- non è capace di rispondere ma si limita a riportare i video dai suoi canali dove si salta di palo in frasca da un argomento all’altro senza esaurirne mezzo. Si vuol sollevare dubbi su un sistema sanitario che (dattela una lettura ai giornali, tanto sei a casa come tutti), a detta di tutta la prima linea dei medici e infermieri , la manovalanza che risolve i problemi veri(mica burioni che va in tivù), nel Nord Italia è al collasso(abbiamo una lingua molto vasta, collasso significa proprio quello, sennò avrebbero usato altra terminologia) e ci si stupisce perché non rispondono al telefono per fare i tamponi agli asintomatici per mancanza di personale?(che poi è una roba tutta da verificare, tu non ti fidi di nessuno perché io mi dovrei fidare di quello che dici te?)
    Poi magari se l’è presa perché gli ho detto che lo seguono i ragazzini (chi sa vendersi ci fa i soldoni con i ragazzini) e che comunicare con loro è pericoloso perché poi siamo chiusi in casa da una settimana e i ragazzini vanno ai parchetti a passarsi canne e birre tra di loro con il rischio di contagio tra loro e una volta tornati a casa dalle famiglie?

    Una lancia a favore di ecko la vorrei spezzare, anche dandogli un consiglio non richiesto, sono un tuo follower e in questi giorni di noia diciamo che non mi perdo un post di quasi nessuno.
    Non dev’essere facile abbinare covid e cannette, produrre contenuti real time marketing senza far polemica non è facile, anche se polemica vuole dire visualizzazioni, like e commenti. In poche parole sono soldi futuribili.
    Il consiglio invece riguarda le tue abilità da rollatore, alla tua età si può far di meglio e meno male che hai smesso di far le storie, perché se per qualche bustina d’erba scambiata in strada o al parchetto ti prendeva tutta quest’adrenalina vuol dire che il giochino non fa per te, qui c’è la gente che da anni dorme con un occhio chiuso e un occhio aperto perché in casa c’ha sempre tutto acceso e che il batticuore per un paio di g non se lo può far prendere

    Edit: Vorrei solo fare una precisazione prima che qualcuno si offenda. Il sostantivo manovalanza non ha accezione negativa, ho scritto manovalanza perché medici, infermieri e operatori sanitari in questo momento sono a lavoro e tranne applausi dai balconi e qualche celebrazione dei media rimangono troppo spesso nell’anonimato. Chi ha lo spirito critico tende a sottolineare quanto manca invece che dar merito a quel che c’è. Tipo quando perde la Juve, sono sempre i demeriti e mai i meriti dell’avversario a spostare gli equilibri.


    Citazione Originariamente Scritto da ecko Visualizza Messaggio
    Se volete mangiarvi TUTTO quello che vi dicono, fate pure. Io non ci sto.



    E oltre al mio video, vi invito a guardare anche questo...



    p.s. @Gam abbassa i toni col sottoscritto perché io non ti ho mancato di rispetto quindi vedi di non farlo neanche tu.
    Ultima modifica di Gam; 15-03-20 alle 14:20

Pagina 12 di 26 PrimaPrima ... 2101112131422 ... UltimaUltima

Chi Ha Letto Questa Discussione: 116

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Questo sito utilizza cookies di analytics su dati esclusivamente aggregati e cookies di terze parti per migliorare l'esperienza dell'utente tramite plugin sociali e video.
Cliccando su oppure continuando la navigazione sul sito accetti i cookies. Per l'informativa completa clicca qui.