Thanks Thanks:  99
Mi piace Mi piace:  341
Non mi piace Non mi piace:  3
Pagina 20 di 25 PrimaPrima ... 101819202122 ... UltimaUltima
Risultati da 191 a 200 di 243

Discussione: Coronavirus

  1. #191
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    1,152
    Mentioned
    48 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da mozart Visualizza Messaggio
    Ecco spiegato l'arcano!
    Sono stati uniti i 3d che bene o male trattavano lo stesso argomento, anche se secondo me non era così.
    Io essendo impegnato in prima persona nella questione intendevo conoscere e comunicare pensieri e opinioni senza alcuna filosofia ma basandosi prettamente sui fatti, descitti sui media o conosciuti eventualmente in modo diretto o comunque vicino, insomma un po' piu' terra terra.
    Va bene lo stesso.
    Il fatto è che io ho aperto il thread quando appunto ancora si cazzeggiava, tu l' hai aperto che eravamo già nei guai quindi per forza di cose il tono era cambiato.
    Io convivo con una che tutti i giorni tratta pazienti positivi perciò posso dire di non avere il culo al caldo come si usa dire...ammesso che in questa situazione qualcuno di noi (stronzi)ce l'abbia... @Charlie74 anch'io sto bene in casa ma quando è una scelta ...non quando è un obbligo.
    Hidden Content Originariamente Scritto da Pawan Kumar - ASCIA Hidden Content
    adesso li facciamo ballare con un'altra musica, la nostra, quella della Verità.
    Hidden Content

  2. #192
    Data Registrazione
    Jul 2019
    Località
    Dipende da tor
    Messaggi
    891
    Mentioned
    35 Post(s)
    Si ,insomma io parlavo di anziani in difficoltà magari anche non lucidissimi,o persone con problemi particolari o handicap,anche asini soprattutto,siamo una popolazione variegata,ma passare da una settimana all altra da liberi a reclusi io capisco che c'è chi passa fuori..

  3. #193
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    1,152
    Mentioned
    48 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Charlie74 Visualizza Messaggio
    Purtroppo per tanta gente stare a casa e una tortura,per altri invece una goduria,io faccio parte della seconda categoria @potpot23 Da una parte ,un po di sana guerriglia a sti cinesi,dobbiamo pur fargliela,seno questi ce se magnano...
    Io invece come Farina in Mediterraneo, vorrei "dimenticarmi di loro" ma sono giorni questi in cui invece
    si ripropongono violentemente alla ribalta nelle nostre vite,
    addirittura scandendoci gli orari e le uscite.
    È per un bene superiore, si dice.
    Hidden Content Originariamente Scritto da Pawan Kumar - ASCIA Hidden Content
    adesso li facciamo ballare con un'altra musica, la nostra, quella della Verità.
    Hidden Content

  4. #194
    Data Registrazione
    Feb 2004
    Località
    Pianeta Terra
    Messaggi
    5,227
    Mentioned
    548 Post(s)
    Alcuni giorni fa Youtube ha censurato un mio video ...per la gioia di tutti coloro che reputano minchiate quelle che dico.

    Ne parlo in questa nuova puntata e aggiungo qualche altra considerazione, sulla paura, il buon senso e le regole.
    Buona visione.

    "Personalmente tra tutti i forum ho scelto Enjoint perchè qui la ganja rappresenta il contorno alla vita di ogni utente, e non il centro attorno a cui ruota il resto. Qui si valorizzano gli utenti come persone prima che come coltivatori." - cit. Mad man

  5. #195
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    1,152
    Mentioned
    48 Post(s)
    Mi chiedo come si fa a non avere fiducia nello Stato Italiano...uno Stato che da sempre è sinonimo di correttezza ed affidabilità... trasparenza, ecco: non mi veniva il termine...

    Io sono in casa da più di un mese e mezzo.
    Esco solo per fare la spesa.
    Ho rispettato le regole anch'io.
    Ora però mi sto chiedendo se sia giusto continuare a sottostare a questo diktat.
    Ultima modifica di potpot23; 12-04-20 alle 22:21
    Hidden Content Originariamente Scritto da Pawan Kumar - ASCIA Hidden Content
    adesso li facciamo ballare con un'altra musica, la nostra, quella della Verità.
    Hidden Content

  6. #196
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Messaggi
    3,005
    Mentioned
    435 Post(s)
    caro pot vorrei davvero rispondere alla tua domanda diversamente in quanto vorrebbe dire dover affrontare un problema diverso da quello che purtroppo vivo in prima persona ogni giorno, certo sarebbe grave lo stesso ma per altri motivi.
    Ovviamente la mia risposta per quel poco che puo' contare e' si, e' giusto sottostare a quello che definisci diktat, al momento non trovo davvero una migliore condotta da adottare.
    Sono completamente d'accordo sull'avere molte perplessita' dubbi e perfino sospetti su tutta la linea, dalla nascita alla diffusione, dalle tardive strategie planetarie che sembrano fotocopie l'una dell'altra, dalla gestione e dal modo di trattare il problema e molto altro pero' tutto questo passa in secondo piano rispetto al rapporto causa effetto che ormai conosco piuttosto bene.
    Come gia' accennato poco tempo fa sono stato sottoposto al test anticorpale, penso di essere stato tra i primi, ancora quasi nessuno ne parlava, successivamente ripetuto e ambedue le volte negativo.
    Ora sono un paio di giorni che non mi sento bene, niente di che qualche linea di febbre, qualche accenno di raffeddore, gola e bronchi irritati, insomma potrebbe e probabilmente lo e', solo un banale disturbo stagionale.
    Potrebbe pero' anche essere altro visto che negli ultimi due mesi ho avuto quotidianamente contatti ad elevato rischio covid 19, anche se ho sempre adottato protezioni e condotte adeguate, come da manuale.
    Malgrado questo gia' quattro miei colleghi e collaboratori sono risultati positivi, uno solo con sintomi di una certa gravita'.
    In ogni caso per questo non potro' comunque presentarmi martedi mattina e dovro' farmi almeno due dettimane di quarantena, se staro' bene poi mi verra' rifatto il test e scopriro' se ho avuto o meno sto cazzo si covid.

    Non capisci il senso del diktat perche' hanno reso torbida tutta l'acqua del fiume con menzogne, ritardi e omissioni ingiustificabili ma ti posso garantire che vivendo da questa parte della barricata il problema non avresti nemmeno tu alcun dubbio.
    Ultima modifica di mozart; 13-04-20 alle 11:19

  7. #197
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    1,152
    Mentioned
    48 Post(s)
    Se rileggi i miei post precedenti capirai che anch'io sono in una situazione del genere, forse più ansiogena, perché vorrei esserci io a rischiare.
    Io capisco ciò che dici e ti sono vicino ma altro che due mesi, il virus gira da molto prima: a gennaio ci sono state un sacco di "bronchiti", io mi sono fatto quella di inizio gennaio da star male che non ti dico, oltretutto lontano da casa in un posto molto freddo e umido, mi sono fatto 450km in autostrada messo che non ti dico.
    Poi mi sono fatto quella verso metà/fine febbraio, so anche dove l'ho beccata, a una festa di bambini (i più grandi untori a detta del mio pediatra) ed era metà febbraio: l'emergenza è in Gazzetta Ufficiale dal 31 gennaio!
    Sappiamo tutti cos'è successo per tutto febbraio: niente.
    Con addirittura la chicca di disputare Lecce Atalanta a porte aperte con centinaia di bergamaschi in viaggio.

    A me da terribilmente fastidio questa retorica dell'eroe dietro la quale si nascondono i nostri politici.
    Eroi un cazzo.
    Chi lavora non dev'essere un eroe. Dev'essere tutelato e messo in condizioni di lavorare in sicurezza.
    Altro che eroi, bastardi! Con tutti i tagli che avete fatto alla sanità...ecco, i risultati: fino a qualche settimana fa, in piena emergenza, in molti ospedali mancava persino la carta igienica, altro che le mascherine.

    Ne usciranno come i salvatori della patria, i responsabili, come sempre.
    E ora arriverà un bel vaccino, magari obbligatorio pena la crocifissione in sala mensa. Chissà.
    Hidden Content Originariamente Scritto da Pawan Kumar - ASCIA Hidden Content
    adesso li facciamo ballare con un'altra musica, la nostra, quella della Verità.
    Hidden Content

  8. #198
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    1,103
    Mentioned
    150 Post(s)
    rimanete a casa.......andrà tutto bene........ e intanto ce l hanno MESso nel culo!!!!!!
    ogni commento è solo in linea teorica e va preso come tale, se commento in prima persona è solo per dare più enfasi alla frase e va interpretato come una modalità narrativa. le foto caricate sono di dominio pubblico e sono state prese da internet. ogni riferimento a fatti, cose o persone è puramente di fantasia.

    doc

  9. #199
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    Valsusa
    Messaggi
    8,086
    Mentioned
    876 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da mozart Visualizza Messaggio
    caro pot vorrei davvero rispondere alla tua domanda diversamente in quanto vorrebbe dire dover affrontare un problema diverso da quello che purtroppo vivo in prima persona ogni giorno, certo sarebbe grave lo stesso ma per altri motivi.
    Ovviamente la mia risposta per quel poco che puo' contare e' si, e' giusto sottostare a quello che definisci diktat, al momento non trovo davvero una migliore condotta da adottare.
    Sono completamente d'accordo sull'avere molte perplessita' dubbi e perfino sospetti su tutta la linea, dalla nascita alla diffusione, dalle tardive strategie planetarie che sembrano fotocopie l'una dell'altra, dalla gestione e dal modo di trattare il problema e molto altro pero' tutto questo passa in secondo piano rispetto al rapporto causa effetto che ormai conosco piuttosto bene.
    Come gia' accennato poco tempo fa sono stato sottoposto al test anticorpale, penso di essere stato tra i primi, ancora quasi nessuno ne parlava, successivamente ripetuto e ambedue le volte negativo.
    Ora sono un paio di giorni che non mi sento bene, niente di che qualche linea di febbre, qualche accenno di raffeddore, gola e bronchi irritati, insomma potrebbe e probabilmente lo e', essere solo un banale disturbo stagionale.
    Potrebbe pero' anche essere altro visto che negli ultimi due mesi ho avuto quotidianamente contatti ad elevato rischio covid 19, anche se ho sempre adottato protezioni e condotte adeguate, come da manuale.
    Malgrado questo gia' quattro miei colleghi e collaboratori sono risultati positivi, uno solo con sintomi di una certa gravita'.
    In ogni caso per questo non potro' comunque presentarmi martedi mattina e dovro' farmi almeno due dettimane di quarantena, se staro' bene poi mi verra' rifatto il test e scopriro' se ho avuto o meno sto cazzo si covid.

    Non capisci il senso del diktat perche' hanno reso torbida tutta l'acqua del fiume con menzogne, ritardi e omissioni ingiustificabili ma ti posso garantire che vivendo da questa parte della barricata il problema non avresti nemmeno tu alcun dubbio.
    Sicuramente al punto in cui siamo messi adesso, e come eravamo disorganizzati e impreparati per affrontare una pandemia, ti do ragione . E chiedo scusa anche per aver sottostimato il numero dei casi:
    certo è che mi aspettavo altri modi di affrontare il virus, da parte di tutti gli altri paesi, dopo l'esempio italiano..

    Infine, vedo poi altri paesi che lo affrontano diversamente, forse solamente perché i cittadini sono più attenti, ed hanno una maggiore fiducia nel governo, però resta il fatto che in proporzione di popolazione, hanno meno casi, meno morti, e molti più test effettuati subito, da febbraio in poi.

    Poi in ultimo aggiungo una cosa che di questi tempi verrebbe tacciata come eresia:
    bravissimi tanti medici e tanti operatori sanitari coinvolti, ma vi assicuro, non tutti.

    Pensate che gli incompetenti, i bastardi, gli arrivisti o semplicemente fancazzisti, siano spariti durante questa emergenza? Pensate che li abbiano licenziati tutti dando spazio alla meritocrazia?
    Vi faccio un piccolo esempio, esperienza personale:
    io ho fatto il corso per diventare OSS (si parla poco di loro, ma anche tra loro ci sono dei bravi professionisti in prima linea) a Torino. 1400 iscritti, dopo la selezione ammessi al corso in 125.
    550 ore di teoria e 440 ore di tirocinio. Ottimi professori e duro lavoro. A Torino, nei corsi organizzati dalla SFEP(Scuola Educazione Formazione Permanente).
    Purtroppo però nel resto della provincia, altri organizzano i corsi, e già la selezione è molto più blanda.
    Ed è così a macchia di leopardo in tutta la regione, che rimane una delle migliori come organizzazione.
    Nel resto d'Italia, alcuni pagano e neppure lo frequentano il corso.
    Questo anche perché hanno smembrato la sanità, ed ogni regione si fa i cazzi suoi, tutto a singhiozzo e nelle mani della burocrazia e del malaffare.
    Come pensate che queste persone possano avere la competenza di affrontare un virus??
    Molte di queste persone sono assunte a tempo indeterminato, non puoi neanche licenziarle, soprattutto se dipendenti statali!
    E come ci ha raccontato la dirigente della SFEP del comune di Torino, licenziare i dipendenti pubblici è praticamente impossibile. E' molto difficile addirittura trasferirli affinché facciano meno danni.
    Pensate a cosa succede in altre regioni italiane...

    Quindi ragazzi, bravissimi i veri professionisti, ma non fidatevi di tutti, perché le mele marce sono molte tra gli OSS, gli infermieri, i medici, i dirigenti.
    E questo secondo me è uno dei motivi per cui il virus ci ha sopraffatti.
    Avevamo un ottimo sanità . Avevamo..
    Hidden Content

    "Rammentiamoci sempre che ogni qualvolta lasciamo scritto qualcosa,si lascia solo delle parole messe li,ognuno poi le interpreta come vuole,non é la stessa conversazione fatta faccia a faccia .." cit. Dantep

  10. #200
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Messaggi
    3,005
    Mentioned
    435 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da potpot23 Visualizza Messaggio
    Se rileggi i miei post precedenti capirai che anch'io sono in una situazione del genere, forse più ansiogena, perché vorrei esserci io a rischiare.
    Io capisco ciò che dici e ti sono vicino ma altro che due mesi, il virus gira da molto prima: a gennaio ci sono state un sacco di "bronchiti", io mi sono fatto quella di inizio gennaio da star male che non ti dico, oltretutto lontano da casa in un posto molto freddo e umido, mi sono fatto 450km in autostrada messo che non ti dico.
    Poi mi sono fatto quella verso metà/fine febbraio, so anche dove l'ho beccata, a una festa di bambini (i più grandi untori a detta del mio pediatra) ed era metà febbraio: l'emergenza è in Gazzetta Ufficiale dal 31 gennaio!
    Sappiamo tutti cos'è successo per tutto febbraio: niente.
    Con addirittura la chicca di disputare Lecce Atalanta a porte aperte con centinaia di bergamaschi in viaggio.

    A me da terribilmente fastidio questa retorica dell'eroe dietro la quale si nascondono i nostri politici.
    Eroi un cazzo.
    Chi lavora non dev'essere un eroe. Dev'essere tutelato e messo in condizioni di lavorare in sicurezza.
    Altro che eroi, bastardi! Con tutti i tagli che avete fatto alla sanità...ecco, i risultati: fino a qualche settimana fa, in piena emergenza, in molti ospedali mancava persino la carta igienica, altro che le mascherine.

    Ne usciranno come i salvatori della patria, i responsabili, come sempre.
    E ora arriverà un bel vaccino, magari obbligatorio pena la crocifissione in sala mensa. Chissà.

    Il fatto e' che oggi siamo qui e nel presente non ci sono altri modi per ridurre i danni.
    Per il resto condivido quanto hai scritto, anzi avrei anche da aggiungere altro, ma al momento non servirebbe solo per una questione di priorita' .

    Citazione Originariamente Scritto da Yomi Visualizza Messaggio
    Sicuramente al punto in cui siamo messi adesso, e come eravamo disorganizzati e impreparati per affrontare una pandemia, ti do ragione . E chiedo scusa anche per aver sottostimato il numero dei casi:
    certo è che mi aspettavo altri modi di affrontare il virus, da parte di tutti gli altri paesi, dopo l'esempio italiano..

    Infine, vedo poi altri paesi che lo affrontano diversamente, forse solamente perché i cittadini sono più attenti, ed hanno una maggiore fiducia nel governo, però resta il fatto che in proporzione di popolazione, hanno meno casi, meno morti, e molti più test effettuati subito, da febbraio in poi.

    Poi in ultimo aggiungo una cosa che di questi tempi verrebbe tacciata come eresia:
    bravissimi tanti medici e tanti operatori sanitari coinvolti, ma vi assicuro, non tutti.

    Pensate che gli incompetenti, i bastardi, gli arrivisti o semplicemente fancazzisti, siano spariti durante questa emergenza? Pensate che li abbiano licenziati tutti dando spazio alla meritocrazia?
    Vi faccio un piccolo esempio, esperienza personale:
    io ho fatto il corso per diventare OSS (si parla poco di loro, ma anche tra loro ci sono dei bravi professionisti in prima linea) a Torino. 1400 iscritti, dopo la selezione ammessi al corso in 125.
    550 ore di teoria e 440 ore di tirocinio. Ottimi professori e duro lavoro. A Torino, nei corsi organizzati dalla SFEP(Scuola Educazione Formazione Permanente).
    Purtroppo però nel resto della provincia, altri organizzano i corsi, e già la selezione è molto più blanda.
    Ed è così a macchia di leopardo in tutta la regione, che rimane una delle migliori come organizzazione.
    Nel resto d'Italia, alcuni pagano e neppure lo frequentano il corso.
    Questo anche perché hanno smembrato la sanità, ed ogni regione si fa i cazzi suoi, tutto a singhiozzo e nelle mani della burocrazia e del malaffare.
    Come pensate che queste persone possano avere la competenza di affrontare un virus??
    Molte di queste persone sono assunte a tempo indeterminato, non puoi neanche licenziarle, soprattutto se dipendenti statali!
    E come ci ha raccontato la dirigente della SFEP del comune di Torino, licenziare i dipendenti pubblici è praticamente impossibile. E' molto difficile addirittura trasferirli affinché facciano meno danni.
    Pensate a cosa succede in altre regioni italiane...

    Quindi ragazzi, bravissimi i veri professionisti, ma non fidatevi di tutti, perché le mele marce sono molte tra gli OSS, gli infermieri, i medici, i dirigenti.
    E questo secondo me è uno dei motivi per cui il virus ci ha sopraffatti.
    Avevamo un ottimo sanità . Avevamo..
    Le mele marce sono molte tra gli esseri umani tutti e sono questi i motivi perche' viviamo infinitamente peggio di come potremmo vivere, dove piu' e dove meno.
    Ho visto cose da molto vicino da fare rivoltare lo stomaco, ho visto disumanita' e totale assenza di empatia, incompetenza e approssimazione ecc tutte cose messe in evidenza dalla situazione ma in realta' sempre presenti anche prima che questo flagello ci colpisse.
    Quanto hai descritto e che fa parte della tua esperienza personale credo di poterlo sottoscrivere e comprendere ma non puo' certo sorprendermi, purtroppo.
    Ultima modifica di mozart; 13-04-20 alle 11:34

Pagina 20 di 25 PrimaPrima ... 101819202122 ... UltimaUltima

Chi Ha Letto Questa Discussione: 116

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Questo sito utilizza cookies di analytics su dati esclusivamente aggregati e cookies di terze parti per migliorare l'esperienza dell'utente tramite plugin sociali e video.
Cliccando su oppure continuando la navigazione sul sito accetti i cookies. Per l'informativa completa clicca qui.