Thanks Thanks:  38
Mi piace Mi piace:  102
Non mi piace Non mi piace:  2
Pagina 8 di 9 PrimaPrima ... 6789 UltimaUltima
Risultati da 71 a 80 di 82

Discussione: #iocoltivo: Parte la grande campagna di disobbedienza civile

  1. #71
    Data Registrazione
    Feb 2004
    Località
    Pianeta Terra
    Messaggi
    5,280
    Mentioned
    572 Post(s)
    Nuovo evento, a Milano, il 22 luglio. Evento Facebook

    iocoltivo milano.jpeg
    "Personalmente tra tutti i forum ho scelto Enjoint perchè qui la ganja rappresenta il contorno alla vita di ogni utente, e non il centro attorno a cui ruota il resto. Qui si valorizzano gli utenti come persone prima che come coltivatori." - cit. Mad man

  2. #72
    Data Registrazione
    Feb 2004
    Località
    Pianeta Terra
    Messaggi
    5,280
    Mentioned
    572 Post(s)
    Il Deputato dell’Assemblea Regionale Siciliana Luigi Sunseri aderisce alla campagna #iocoltivo

    "Personalmente tra tutti i forum ho scelto Enjoint perchè qui la ganja rappresenta il contorno alla vita di ogni utente, e non il centro attorno a cui ruota il resto. Qui si valorizzano gli utenti come persone prima che come coltivatori." - cit. Mad man

  3. #73
    Data Registrazione
    Apr 2017
    Messaggi
    174
    Mentioned
    29 Post(s)
    Prossimo voto mi sa che lo do al M5s a questo punto...fosse per me non voterei più nessuno, ma un voto in più a chi pensa alla legalizzazione va dato. Basta non darlo a Salvini e Meloni visto che vogliono il contrario...

  4. #74
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    2,524
    Mentioned
    466 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Green1977 Visualizza Messaggio
    Prossimo voto mi sa che lo do al M5s a questo punto...fosse per me non voterei più nessuno, ma un voto in più a chi pensa alla legalizzazione va dato. Basta non darlo a Salvini e Meloni visto che vogliono il contrario...
    Purtroppo green non penso che il tuo voto sia utile alla causa. Giá prima di andare al governo parlavano di legalizzazione (e sicuramente hanno preso voti ancje per questo, oltre alle parolone che poi si sono rimangiati) ma se la sono dimenticata con il potere.. se guardiamo bene, solo un paio hanno aderito alla cosa, e questo é il primo che vedo con una pianta fiorita e forse l'unico che sta portando avanti davvero la cosa. Mi fanno ribrezzo tutti

    Penso che la legalizzazione arriverá davvero solo quando si rendono conto seriamente dei guadagni che puó farci lo stato.. e non sará quella che vogliamo noi, perché l'autoproduzione li toglie i guadagni, non li aumenta
    Ultima modifica di G_Lab; 26-07-20 alle 19:50
    "Cultivated in love and she's not grown for greed
    She's everything I want and also all I need"

  5. #75
    Data Registrazione
    Apr 2017
    Messaggi
    174
    Mentioned
    29 Post(s)
    Concordo con te @G_Lab...sicuramente dovranno rendersi prima o dopo conto delle potenzialità di questo business. Però l' autocoltivasione farà sicuramente arrotondare i conti, ci sarebbe più gente che se la produce e per quanto poco tutti noi abbiamo sempre bisogno del grow shop per acquistare qualche strumento o qualcosa che ci serve...anche se la spesa è poca ma di fatto è una spesa continua. Poi ovvio che c'è il grosso del business. C'è anche da dire che la convenienza per lo stato non è tanto il guadagno economico che ha con la legalizzazione...con la legalizzazione si toglierebbe lavoro inutile e perdita di tempo alle forze dell'ordine, ai tribunali che sono completamente paralizzati e a molti uffici che al momento perdono tempo per 4/5 piante al posto di star dietro a cose ben più serie...dai, ma ci rendiamo conto che in Italia i furbi la faranno sempre franca proprio per questi motivi? Perché poi il problema è anche questo. Se poi lo stato crede di poter far da competitor alla mafia siamo messi bene, perché la mafia potrà avere sempre un prezzo migliore e fare il prezzo del mercato...quindi lo stato ci perderebbe e basta. A me personalmente non mi pare coerente che si vada in galera per 2/3 piante...mi fa solo ridere! Sarebbe il caso di liberare i carceri di gente che è dentro per le piante e mettere dentro altra gente che fa cose più brutte e va veramente contro la legge. Boh...mi pare tutto molto assurdo e illogico.

    Poi non capisco come lo stato non prenda in considerazione la sentenza delle sezioni unite...perché obiettivamente parlando è un controsenso che non si sia ancora chiarita questa cosa. Coltivare è illegale perché lo dice la legge? Beh... premettiamo che lo stato non è la legge, la legge è il tribunale e i suoi uffici. Quindi già dire che coltivare è reato ed è contro la legge è di fatto sbagliato. Al limite si dovrebbe dire che coltivare è reato e lo dice lo stato...che è ben diverso. A questo punto mi chiedo a cosa servano magistrati, tribunali e tutta la carovana che ci va dietro. Li chiudiamo tutti ed evitiamo spese inutili visto che non servono a niente.
    E tutto perché? Perché siamo il paese più burocrate e illogico del mondo. Avere una nazione come l'Italia con le potenzialità che ha e non riuscire a gestirla bisogna di fatto essere degli incapaci... c'è poco da fare e poco da dire. Abbiamo tutto e non riusciamo a sfruttare assolutamente niente.

  6. #76
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    2,524
    Mentioned
    466 Post(s)
    Eh si green anche io concordo con quasi tutto quello che hai detto. Siamo un paese criminale, le cose semplici si trasformano in enormi difficoltá burocratiche solamente per gli interessi di qualcuno. E l'Italia é un paese piccolissimo! Ci sono paesi grandi 10 volte il nostro ma che sono gestiti meglio (per certi versi, perché la merda sta dappertutto in fondo). Quello che mi fa piú incazzare sono proprio questi fantocci populisti che sbraitano in nome della dignitá del popolo quando invece pensano solo al proprio orticello, i loro voti e la poltrona comoda al governo. Sulla magistratura mi sembra anche stupido parlarne.. inutile, falsa e corrotta come tutto il resto.

    Non concordo sul fatto della legalizzazione e dei suoi guadagni, cosí come la lotta alla mafia che sappiamo tutti che non si otterrá con la legalizzazione. La mafia si é innovata, é entrata nei grandi appalti e nelle grandi aziende.. crediamo davvero che non trovino il modo di entrare in questo mercato?! Suvvia...
    Sul fatto dei guadagni non concordo perché al governo non gli puó fregar di meno se spendi 2k € in un growshop, quello che gli interesserá saranno le tasse che verranno da una vendita legale di cannabis, magari con monopolio, come hanno fatto per la loro "terapeutica" con lo stabilimento militare di firenze.
    L'autoproduzione é nemica del loro guadagno. Chi si autoproduce andrá a spendere un decimo di quello che spenderebbe se ci fosse il monopolio. Lavoro inutile alle forze dell'ordine non si leva con la legaliz, vedi USA, dove ancora continuano raid e sequestri senza senso, tassazione a mille e licenze solo per i grandi investitori. Non ci dobbiamo mettere il prosciutto negli occhi solo per vedere la parola 'legale' di fianco a 'cannabis'. In America molti si stanno pentendo della prop 64 (proposta che molti hanno firmato solamente perché si intitolava "cannabis legale", e cosa che puó succedere in italia senza dubbio). Ora stanno combattendo per tornare alla vecchia 215. Dobbiamo stare attenti a non fare lo stesso errore e valutare bene cosa e come lo proponiamo, perché se lá é difficile tornare indietro, in Italia é impossibile.. soprattutto se ci si mettono dentro gli interessi di mafie e grandi multinazionali, che in parte sono sinonimi.

    Secondo la mia humble opinion, dovremmo puntare solamente sulla depenalizzazione e tolleranza verso l'autoproduzione. Punto. Tutto il resto non puó che favorire la grande macchina capitalista e liberista di cui giá siamo succubi e che sta mandando il mondo in rovina, anche grazie a noi tutti.
    "Cultivated in love and she's not grown for greed
    She's everything I want and also all I need"

  7. #77
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    Valsusa
    Messaggi
    8,214
    Mentioned
    911 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da G_Lab Visualizza Messaggio
    Eh si green anche io concordo con quasi tutto quello che hai detto. Siamo un paese criminale, le cose semplici si trasformano in enormi difficoltá burocratiche solamente per gli interessi di qualcuno. E l'Italia é un paese piccolissimo! Ci sono paesi grandi 10 volte il nostro ma che sono gestiti meglio (per certi versi, perché la merda sta dappertutto in fondo). Quello che mi fa piú incazzare sono proprio questi fantocci populisti che sbraitano in nome della dignitá del popolo quando invece pensano solo al proprio orticello, i loro voti e la poltrona comoda al governo. Sulla magistratura mi sembra anche stupido parlarne.. inutile, falsa e corrotta come tutto il resto.

    Non concordo sul fatto della legalizzazione e dei suoi guadagni, cosí come la lotta alla mafia che sappiamo tutti che non si otterrá con la legalizzazione. La mafia si é innovata, é entrata nei grandi appalti e nelle grandi aziende.. crediamo davvero che non trovino il modo di entrare in questo mercato?! Suvvia...
    Sul fatto dei guadagni non concordo perché al governo non gli puó fregar di meno se spendi 2k € in un growshop, quello che gli interesserá saranno le tasse che verranno da una vendita legale di cannabis, magari con monopolio, come hanno fatto per la loro "terapeutica" con lo stabilimento militare di firenze.
    L'autoproduzione é nemica del loro guadagno. Chi si autoproduce andrá a spendere un decimo di quello che spenderebbe se ci fosse il monopolio. Lavoro inutile alle forze dell'ordine non si leva con la legaliz, vedi USA, dove ancora continuano raid e sequestri senza senso, tassazione a mille e licenze solo per i grandi investitori. Non ci dobbiamo mettere il prosciutto negli occhi solo per vedere la parola 'legale' di fianco a 'cannabis'. In America molti si stanno pentendo della prop 64 (proposta che molti hanno firmato solamente perché si intitolava "cannabis legale", e cosa che puó succedere in italia senza dubbio). Ora stanno combattendo per tornare alla vecchia 215. Dobbiamo stare attenti a non fare lo stesso errore e valutare bene cosa e come lo proponiamo, perché se lá é difficile tornare indietro, in Italia é impossibile.. soprattutto se ci si mettono dentro gli interessi di mafie e grandi multinazionali, che in parte sono sinonimi.

    Secondo la mia humble opinion, dovremmo puntare solamente sulla depenalizzazione e tolleranza verso l'autoproduzione. Punto. Tutto il resto non puó che favorire la grande macchina capitalista e liberista di cui giá siamo succubi e che sta mandando il mondo in rovina, anche grazie a noi tutti.
    Secondo me @G_Lab , noi teniamo in considerazione solo il punto di vista ludico.
    Già per quello terapeutico la tua proposta non sarebbe sufficiente, ci vogliono specialisti alla Cinquini e la possiblità di avere tonnellate di cannabis per tutti i malati possibili fruitori e impossibilitati ad autoprodurre.

    Poi, ci sono tutti gli altri innumerevoli utilizzi della Canapa, che dovranno essere regolamentati, dando finalmente allo stivale, e a tutto il pianeta, una possibilità di salvezza.

    E' vero G_Lab che il business potrebbe essere dannoso, però è anche vero che in alcuni stati americani e in altri stati come l'Uruguay , la situazione per "gente come noi" non è terribile, a noi basterebbe la Spagna, dove se coltivi in casa non ti rompe le balle nessuno, giusto?

    Diciamo che secondo me la Canapa è così importante per il futuro del pianeta, che ora come ora è più importante che ritorni ad avere l'attenzione della massa, e in qualsiasi modo, ritorni ad essere la protagonista come nella prima metà del secolo scorso.
    Hidden Content

    "Rammentiamoci sempre che ogni qualvolta lasciamo scritto qualcosa,si lascia solo delle parole messe li,ognuno poi le interpreta come vuole,non é la stessa conversazione fatta faccia a faccia .." cit. Dantep

  8. #78
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    2,524
    Mentioned
    466 Post(s)
    Si infatti il mio discorso non era "non bisogna legalizzare l'autoproduzione", era un "magari legalizzassero l'autoproduzione!". Se fosse permessa, anche gli specialisti potrebbero seguire in tranquillità i pazienti senza finire in galera, e chi riesce se la può produrre da solo. Dicevo solo che questi fantocci dei 5 stelle ne parlavano già prima di salire al governo e poi sappiamo come è andata. Ora il fatto che uno di loro mi mostra una piantina non mi fa cambiare idea sul loro conto. Ne hanno già la possibilità e la avevano già da un pezzo.. è ora di passare ai fatti e fare basta con le promesse
    "Cultivated in love and she's not grown for greed
    She's everything I want and also all I need"

  9. #79
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    Valsusa
    Messaggi
    8,214
    Mentioned
    911 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da G_Lab Visualizza Messaggio
    Si infatti il mio discorso non era "non bisogna legalizzare l'autoproduzione", era un "magari legalizzassero l'autoproduzione!". Se fosse permessa, anche gli specialisti potrebbero seguire in tranquillità i pazienti senza finire in galera, e chi riesce se la può produrre da solo. Dicevo solo che questi fantocci dei 5 stelle ne parlavano già prima di salire al governo e poi sappiamo come è andata. Ora il fatto che uno di loro mi mostra una piantina non mi fa cambiare idea sul loro conto. Ne hanno già la possibilità e la avevano già da un pezzo.. è ora di passare ai fatti e fare basta con le promesse
    Sicuramente, sui cinque stelle d'accordo in pieno. Da cosa stavano provando a diventare, dal 2009 in poi, a quello che sono adesso ...
    Poi, con la penosa alleanza con la lega hanno toccato il fondo per me: non puoi non avere ideali di democrazia e tolleranza, dopo che per anni Grillo prima e dopo tutti insieme, avete predicato giustizia sociale per tutti.
    Io in questo momento, annullo la scheda.
    Hidden Content

    "Rammentiamoci sempre che ogni qualvolta lasciamo scritto qualcosa,si lascia solo delle parole messe li,ognuno poi le interpreta come vuole,non é la stessa conversazione fatta faccia a faccia .." cit. Dantep

  10. #80
    Data Registrazione
    Apr 2017
    Messaggi
    174
    Mentioned
    29 Post(s)
    In effetti sarebbe già bene che sia tollerata per noi piccoli coltivatori...ho vissuto alle Canarie qualche anno ed avevo 2 piante in terrazzo e nel viale pedonale che passa sotto il terrazzo passava sempre la Guardia Civil...una volta per curiosità ho chiesto a loro il punto di vista in merito alla cannabis e la risposta fu che loro non hanno tempo da perdere per un paio di piante e che se dio l'ha creata un motivo ci sarà...cercano altre cose ben più pericolose.
    Paese che vai punti di vista che trovi...

Pagina 8 di 9 PrimaPrima ... 6789 UltimaUltima

Chi Ha Letto Questa Discussione: 106

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Questo sito utilizza cookies di analytics su dati esclusivamente aggregati e cookies di terze parti per migliorare l'esperienza dell'utente tramite plugin sociali e video.
Cliccando su oppure continuando la navigazione sul sito accetti i cookies. Per l'informativa completa clicca qui.