Thanks Thanks:  1
Mi piace Mi piace:  0
Non mi piace Non mi piace:  0
Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Esperienza negli US!

  1. #1
    Data Registrazione
    May 2020
    Messaggi
    4
    Mentioned
    0 Post(s)
    Ciao ragazzi, avrei qualche domanda da porre riguardo ad un'esperienza che vorrei fare con un amico coronavirus permettendo. Chiedo scusa in anticipo se non mi trovo nella parte giusta del forum. A settembre vorremmo partire per la California e trovare lavoro inizialmente come trimmer e sperando di fare conoscenze che ci avvicinino di più al mondo del growing che è la nostra passione più grande. Qualcuno di voi ha già fatto un'esperienza simile? Se avete dritte e consigli da darci specialmente su come muoversi una volta arrivati la vi saremmo grati. Pace a tutti!

  2. #2
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    Haarlemmerstraat 102
    Messaggi
    5,439
    Mentioned
    699 Post(s)
    Per trimmare devi partire a fine ottobre per essere su nel triangolo per la prima settimana di novembre. Comunque la stagione 2020 salta per gli stagionali, lavorerà chi sta già nel suolo americano.
    I visti per i grower non esistono, a meno che tu non porti capitali e inizi un’attività (min 100k) dimenticati di lavorare nel settore cannabis in maniera legale. L’unico modo è avere la carta verde.

  3. #3
    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    967
    Mentioned
    104 Post(s)
    che paese civile sotto alcuni punti di vista. purtroppo un punto su mille....
    l'oratorio di padre sereno
    Hidden Content

  4. #4
    Data Registrazione
    May 2020
    Messaggi
    4
    Mentioned
    0 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Gam Visualizza Messaggio
    Per trimmare devi partire a fine ottobre per essere su nel triangolo per la prima settimana di novembre. Comunque la stagione 2020 salta per gli stagionali, lavorerà chi sta già nel suolo americano.
    I visti per i grower non esistono, a meno che tu non porti capitali e inizi un’attività (min 100k) dimenticati di lavorare nel settore cannabis in maniera legale. L’unico modo è avere la carta verde.
    Immaginavo che quest'anno potesse saltare. Comunque su internet ho trovato un po' di interviste a dei ragazzi che sono partiti dall'europa e sono andati la a fare i trimmer. Dici che erano tutti in nero? Dovrei provare a contattare qualche farm per avere informazioni. In Olanda e Spagna invece come funziona? Sono richiesti i trimmer?

  5. #5
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    Haarlemmerstraat 102
    Messaggi
    5,439
    Mentioned
    699 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Nexcassel Visualizza Messaggio
    Immaginavo che quest'anno potesse saltare. Comunque su internet ho trovato un po' di interviste a dei ragazzi che sono partiti dall'europa e sono andati la a fare i trimmer. Dici che erano tutti in nero? Dovrei provare a contattare qualche farm per avere informazioni. In Olanda e Spagna invece come funziona? Sono richiesti i trimmer?
    I ragazzi europei vanno su quasi sempre, il lavoro è chiaramente a nero e si facevano anche dei bei soldoni, io ci sono capitato solo di passaggio e la stagione era finita però le ragazze che ho conosciuto prendevano 150$ a pound secco. Un pound è poco meno di mezzo chilo e ti posso assicurare che trimmare mezzo chilo in una giornata è uno dei peggiori lavori che si possa fare, se pensi che quando sei lì lavori 7/7 e le condizioni di vita e igiene sono scarse, considerando anche quanto costa la vita in California, credimi non sono un granché. È vero che ci sono ragazzi che rientrano dal triangolo e tornano a casa con 10k$ però il lavoro è duro e sopratutto non è così semplice da trovare.
    Questo è colpa/causa della legalizzazione che ha fatto crollare il prezzo dell’erba, mi raccontavano che prima delle licenze un qualsiasi outdoor, genetiche locali, coltivata nella contea di Trinity non costava meno di 8k al kg, adesso il prezzo è meno della metà, quindi molti tagliano budget trimming e usano magari le macchine, invece di avere 20 ragazzi ne prendono 8 svelti.

  6. #6
    Data Registrazione
    May 2020
    Messaggi
    4
    Mentioned
    0 Post(s)
    So bene che il lavoro è pesante e le condizioni di vita non sono il massimo però il compenso è tanto, qua in Italia a fare 10k ci metti più di un anno se vivi da solo e fai l'operaio. È un'esperienza che mi piacerebbe comunque fare non solo per i soldi ma più per conoscere gente e imparare quanto più possibile sul mondo della marijuana. Purtroppo per ora non posso permettermi di mettere su una serra decente non per motivi economici ma perche non saprei dove piazzarla. Nel giro di un anno dovrei riuscire a sistemare tutto e nel frattempo avrei fatto volentieri questo "viaggetto". Non avresti qualche contatto da passarmi per avere più informazioni? Ti ringrazio per le risposte

  7. #7
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    Haarlemmerstraat 102
    Messaggi
    5,439
    Mentioned
    699 Post(s)
    Dipende che genere di informazioni hai bisogno, quel tipo di lavoro è difficile trovarlo dall’Europa a meno che tu non sia uno che va tutti gli anni, i contatti si possono fare in mille modi, inizia magari da IG a seguire qualche grower indipendente e provalo a contattare. Poi una volta li, con un buon inglese far contatti è molto semplice. Sono molto più aperti e esibizionisti, se conosci un grower da lì a poco ti invita a vedere le sue room se mostri interesse, poi da lì sta a te.

Chi Ha Letto Questa Discussione: 29

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Questo sito utilizza cookies di analytics su dati esclusivamente aggregati e cookies di terze parti per migliorare l'esperienza dell'utente tramite plugin sociali e video.
Cliccando su oppure continuando la navigazione sul sito accetti i cookies. Per l'informativa completa clicca qui.