All’incoerenza dei proibizionisti siamo da tempo abituati. Più volte abbiamo denunciato quello che abbiamo definito il “proibizionismo a sostanze alterne”, di politici tanto contrari alla cannabis quanto del tutto inconsistenti[Only registered and activated users can see links. ]

[Only registered and activated users can see links. ]