Thanks Thanks:  21
Mi piace Mi piace:  62
Non mi piace Non mi piace:  2
Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 41

Discussione: Partito della Canapa

  1. #21
    Data Registrazione
    Jul 2019
    Località
    Dipende da tor
    Messaggi
    891
    Mentioned
    35 Post(s)
    Responsabilità?ma che responsabilità vuoi chiedere ad un ragazzino di 18 anni appena compiuti che della vita non capisce un cazzo..o peggio ancora ad un sedicenne che esce col motorino che fa i 120 all'ora ...siamo seri per piacere ..

  2. #22
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Messaggi
    3,013
    Mentioned
    442 Post(s)
    appunto, siamo seri.
    Si puo' non capire un cazzo a 16 anni come a 60.
    Proprio non riesci a cogliere il punto, sei solo occupato a cercare di avere ragione senza nemmeno cercare di capire cosa dicono gli altri.
    Il punto e' OK il ragazzo che non capisce un cazzo sbaglia, crea pericoli e tutto quello che vuoi, la domanda e':
    quindi? La tua soluzione migliore e' quella di proibire:
    Bene, ma proibire cosa? Di fare il pazzo, di essere pericoloso per se stesso e per gli altri? Insomma proibire qualcosa che qualsiasi persona con un grammo di cervello non si sognerebbe mai di fare e che comunque saprebbe essere sbagliata? Quindi tu pensi che tutti piu' o meno siano a quei livelli giovani o meno giovani drogati o non drogati.
    Malgrado l'assurdita' della cosa dico di nuovo bene! Proibiamo tutto ! E poi?
    Queste persone cosa faranno? tali erano e tali rimarranno malgrado le tue proibizioni estreme.

    I tuoi amici continueranno malgrado i divieti a picchiare le vecchiette quando saranno ubriachi e i ragazzini stupidi che non capiscono un cazzo sfrecceranno a 120 all'ora dopo che e' passata la macchina di quello di prima a trecento all'ora nel centro del paese.

    Allora diamo seguito a queste farneticazioni.
    Il passo successivo e' quello di proibire di costruire i motorini con cui i bambocci fanno i pazzi e le macchine che vanno forte nel centro del paese, ah naturalmente anche tutto l'alcool o le droghe responsabili a tuo parere della defezione mentale dei tuoi amici.
    Poi per estensione, le sigarette per cui si muore, i grassi polinsaturi, il patè e le scarpe strette.

    Davvero non ho parole.
    Ultima modifica di mozart; 09-04-20 alle 22:01

  3. #23
    Data Registrazione
    Jul 2019
    Località
    Dipende da tor
    Messaggi
    891
    Mentioned
    35 Post(s)
    Ma guarda che io non ho mai parlato di proibire...io ho detto legalizzare ma con regole certe,ed esami che funzionano...mai parlato di proibire niente,magari mettere un tetto all età ci può stare ,ma io di proibire non ho mai parlato..
    Comunque pensare che la cannabis non faccia niente e che non produca nessuna conseguenza su chi la usa non è che mi sembra il modo giusto di trattarla..ma questa è solo una mia opinione che immagino non accetterete come tutte le altre.

  4. #24
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    8,406
    Mentioned
    1217 Post(s)
    Non mischiamo tutto perche' facendo confusione si creano solo equivoci e fraintendimenti.
    Tu hai le tue opinioni e sono SACROSANTE cosi come il fatto di poterle esprimere, e pur essendo distante anni luce dal tuo modo di ragionare che e' inutile ribadirlo trovo molto limitato e limitante ti dico che anche questa e' solo un'opinione, al pari della tua, niente di piu'.
    Non e' mia intenzione attaccarti personalmente, mi riferisco sempre e solo all'argomento che stiamo trattando nella discussione, mai in nessun modo alla persona.
    Spero che questi toni un po' accesi non offendano peche' e' come dire non capisci un cazzo a un amico o essere tifosi di due squadre diverse trovandosi nello stesso stadio in quella partita.

    Detto questo non riesco a capire cosa stai proponendo di concreto, forse e' un mio limite ma se non proibire qual'e' l'utilita' e soprattutto quali sarebbero i provvedimenti eventualmente utili per evitare quelle cose negative che hai citato.?
    Per esempio io ho sostenuto che migliorando l'istruzione e la consapevolezza si possono assumere atteggiamenti piu' responsabili senza il bisogno che piu' o meno per ogni cosa qualcuno debba decidere per me cosa sia meglio fare permettendomelo con una legge o proibendomelo con un altra.
    Atteggiamento con cui le cose sono sempre peggiorate e c'e' la storia a dimostrarlo.
    Che la cannabis non crea nessuna dipendenza e' un fatto e non puo' essere un'opinione, la cosa puo' essere naturalmente soggettiva ma non per la sostanza semmai per la persona.
    Questo stringando e' il succo del mio pensiero su quanto trattato qui fino ad ora.

    Ecco, sinceramente a parte qualche strano e improbabile aneddoto non sono riuscito a capire niente se non che la pensi diversamente e questo lo accetto senza problemi ma proposte, soluzioni qualcosa di realistico che sia applicabile per migliorare quello che pensi non vada bene nella questione non sono riuscito a capirlo.
    Va bene dire no cosi non va...ma perche? e come puo' essere meglio o dare migliori risultati ?
    Scusa ma proprio non ci sono arrivato.

    Ma guarda che io non ho mai parlato di proibire...io ho detto legalizzare ma con regole certe,ed esami che funzionano..
    ??? cioe'???
    Ultima modifica di moran; 09-04-20 alle 22:31

  5. #25
    Data Registrazione
    Jul 2019
    Località
    Dipende da tor
    Messaggi
    891
    Mentioned
    35 Post(s)
    Ti assicuro che la penso come te riguardo la prima parte del post.Riguardo quello che non hai capito..non so..mi era sembrato di essere stato abbastanza chiaro ma si vede che non è stato così..attualmente ti fanno un esame ,che non è in grado di stabilire ne quanto hai fumato ne quando hai fumato.Lunica soluzione al problema è innanzitutto trovare il modo di capire quando uno ha fatto uso e quanta ne ha usata..dopodiché ci vuole una semplice regolarizzazione,un po la puoi fumare ,un po la puoi portare in giro,un po la puoi coltivare ..senza esagerare,ma non senza regole..senza regole come può funzionare?

  6. #26
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    8,406
    Mentioned
    1217 Post(s)
    Come puo' funzionare? Perche' come funziona ora?
    penso allo stesso modo e con le stesse percentuali di errori, non cambierebbe assolutamente nulla o molto molto poco.
    Inoltre gli esami che proproni non esistono e poi trovo anche assurdo che io non possa fumare due g in una canna perche' mi viene proibito...sulla base di che? Se a me due g fanno male ne mettero' di meno, ci arrivero' da solo sia a 18 anni che a 50.
    Ma se a me ne serve di piu', mi piace di piu' o quella singola volta volessi usarne quanta me ne pare non trovo motivi validi per impedirmelo e soprattutto piu' realisticamente come sia possibile farlo???
    Lo stesso potrebbe valere per il cicchetto di grappa, per non parlare delle sigarette o per il semplice zucchero, che sono tutte cose che fanno sempre molto piu' male della cannabis a qualsiasi dosaggio per cui pero' non esistono limiti, scondo te perche'?
    e poi dove faresti questi esami, quando in che occasione e a chi?

    A scanso di equivoci e per non generarne di nuovi malgrado la pensi anche per questo diversamente trovo accettabile il fatto di non mettersi alla guida sotto effetto di qualsiasi sostanza, cannabis compresa.
    Al di la di come la pensi a riguardo e' un compromesso che servirebbe a tranquillizzare l'opinione perche' sovente i fattori pericolosi sono le persone e le loro condizioni, almeno per quanto riguarda la cannabis,,, pero' in questo caso proprio perche' non si possono fare tali distinzioni secondo situazioni e ad personam trovo giusto che alla guida di un veicolo qualsiasi si debba risultare completamente e inequivocabilmente sobri senza se e senza ma.

    Curioso pero' come si possa guidare tranquillamente sotto l'effetto di psicofarmaci tranquillanti o antidepressivi...
    Se ti fermano in giro ti fanno l'alcooltest, il narcotest ma certo non comprende gli psico & affini che nota bene in italia vengono consumati o meglio abusati come caramelle in qualsiasi fascia d'eta'.
    Questi semmai vengono effettuati dopo,quando magari sei uscito di strada con un pullman carico di persone quando ormai la frittata e' bella che fatta.

    Come si puo' pensare di migliorare se non si comincia a farlo nel concreto?
    Bisogna conquistarsi sia la fiducia che la consapevolezza per meritarsi la liberta' ma per poterlo fare bisogna togliere il girello e cominciare a camminare da soli.
    Ultima modifica di moran; 09-04-20 alle 23:11

  7. #27
    Data Registrazione
    Jul 2019
    Località
    Dipende da tor
    Messaggi
    891
    Mentioned
    35 Post(s)
    Come funziona ora?semplice ,non funziona..che io l'abbia fumata una settimana fa o la sera stessa non cambia niente ...se sei positivo ti fottono,a me sembra molto meglio la mia proposta...inoltre ...misurano il numero esatto degli zuccheri nel sangue e non sono in grado di stabilire quando è quanta ne hai fumata?secondo me se si mettono di impegno lo trovano il modo.,poi inoltre,a casa tua fai quello che vuoi...vuoi mettere 10 gr in una canna?e metticeli ..chisse ne frega...ma se vai in giro con la machinina è giusto che tu ti possa ammazzare di cannoni?Che poi tra l'altro uno si fuma 10 canne a casa e poi va con la macchina in giro senza problemi.a me non sembra così giusto e rispettoso degli altri....mi sembra onesto...sia per quelli che fumano che per quelli che non fumano ..e che vogliono le strade più sicure...avere n limite...poi è ovvio che che la gente trasgredirà lo stesso ma a quel punto la potrai bastonare come meglio credi....poi riguardo psicofarmaci è simili...o a te non è mai capitato di prenderne nella tua vita e non sai neanche di cosa stai parlando ..o io non so...perché la maggior parte di quei farmaci non inficiano molto la guida ...a meno che non siano presi in dosi da cavallo o in presenza di alcool e droga,ce ne saranno anche di più potenti e allora quelli bisognerebbe vietarli alla guida..vietare parola che non si può neanche pronunciare,ma comunque vorrei ricordarti che lo psicofarmaco...è un farmaco...non una droga che prendi per il tuo piacere personale..una cosa ben diversa.poi basta mi sono rotto ..perché se dico A tu dici B a prescindere,quindi questa discussione è assolutamente inutile e non arricchisce nessuno ,meno che meno me ..

  8. #28
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Messaggi
    3,013
    Mentioned
    442 Post(s)
    Ma che fai tiri sassi (a caso) e poi nascondi la mano?
    Partecipi a una discussione che forse non sei in grado di sostenere e il peggio e' che sembrerebbe non rendertene nemmeno conto, cosa in cui non credo nemmeno un po'.
    Travisi il senso di cio' che ti viene detto e lo distorci come ti fa piu' comodo e per finire poi che fai? Dici basta, non gioco piu' perche' ritieni arbitrariamente che la discussione (parole tue) sia assolutamente inutile.
    Guarda scusa se sono schietto, non volevo nemmeno piu' intervenire ma proprio non ci riesco.
    Continui a parlare per luoghi comuni e facendo esempi che definire improbabili e' un eufemismo e per giunta senza mai arrivare a nessuna conclusione, neppure insensata come potrei aspettarmi, invece manco quella, proprio nessuna.
    Parli di cose che chiaramente non conosci ipotizzando soluzioni che non esistono o non sono applicabili e sostieni che sia molto meglio la "tua proposta" , ma quale? Io non l'ho vista una proposta e non sto a dire che non ho capito perche' non c'e' niente da capire, cosi come non c'e' nessuna proposta.
    Mi prendo la liberta' di estrapolare una piccola parte dell'intervento di moran che dice :
    trovo giusto che alla guida di un veicolo qualsiasi si debba risultare completamente e inequivocabilmente sobri senza se e senza ma.
    cos?e' che non hai capito di questa frase?
    Dico questo perche' hai speso granparte del tuo intervento cosi' :
    ma se vai in giro con la machinina è giusto che tu ti possa ammazzare di cannoni?Che poi tra l'altro uno si fuma 10 canne a casa e poi va con la macchina in giro senza problemi.a me non sembra così giusto e rispettoso degli altri....mi sembra onesto...sia per quelli che fumano che per quelli che non fumano ..e che vogliono le strade più sicure...avere n limite...poi è ovvio che che la gente trasgredirà lo stesso ma a quel punto la potrai bastonare come meglio credi.
    Vado avanti e ti chiedo di non risentirti perche' e' tutto nero su bianco e farina del tuo sacco, non del mio, in modo che tu (almeno spero) possa renderti conto di come stanno le cose, realmente e al di la delle opinioni personali che sei libero avere come e' giusto che sia.

    .poi riguardo psicofarmaci è simili...o a te non è mai capitato di prenderne nella tua vita e non sai neanche di cosa stai parlando ..o io non so...perché la maggior parte di quei farmaci non inficiano molto la guida
    questa andrebbei addirittura censurata perche' e' completamente un'emerita stronzata priva, anzi contraria ad ogni fondamento scientifico e qui sorry ma non hai nemmeno diritto ad un'opinione perche' e' palesemente sbagliato quello che hai scritto e fa emergere in modo lampante tutte le lacune a cui mi riferivo prima. Inoltre su molyi se non tutti i bugiardini di qualsiasi psicofarmaco si legge sempre che non si devono ne usare macchinari ne tantomeno guidare un veicolo perche' tali azioni sarebbero gravemente compromesse dai possibili effetti del farmaco.
    ma comunque vorrei ricordarti che lo psicofarmaco...è un farmaco...non una droga che prendi per il tuo piacere personale..una cosa ben diversa
    primo: lo psicofarmaco E' una droga.
    Proprio per definizione si intende droga qualsiasi sostanza che produca effetti psicotropi.
    secondo : lo psicofarmaco e' qualcosa che DOVRESTI prendere per xxx motivi, ma che in realta' ciascuno e' di fatto libero di assumere come, perche' e quando gli pare.

    Charlie ti prego non me ne volere, ma cerca di riflettere, di capire che non e' sempre giusto difendere un proprio punto di vista a oltranza, qui davvero non ha senso continuare ad andare contro l'evidenza.
    Non siamo qui dimostrare niente, non io almeno, non ne ho bisogno e per quanto possa sembrarti strano non credo che nessuno ce l'abbia con te a livello personale, mi sto comportando in modo molto onesto e tollerante, spero davvero che tu lo capisca, il motivo di questo lungo intervento e' solo ed esclusivamente per alcune cose che sostieni che non sono corrette e qui non si tratta di opinioni personali, non lo sono e basta e spero che tu prenda almeno in considerazione questo fatto, per tutto il resto credo di averti detto quanto basta e sei libero di discuterne o lasciar morire qui la cosa, anche perche' non posso fare a meno di notare che siamo andati tutti beatamente fuori tema rispetto all'argomento del 3d.
    Belle cose.
    Ultima modifica di mozart; 10-04-20 alle 17:07

  9. #29
    Data Registrazione
    Jul 2019
    Località
    Dipende da tor
    Messaggi
    891
    Mentioned
    35 Post(s)
    Tiri sassi a caso..ma che cazzo di modo di parlare e?poi partecipi ad una discussione che non sei in grado di sostenere?e perché?perche non dico quello che piace a te?e poi che ragionamento è che non me ne rendo neanche conto..spiegami ...perché non me ne rendo conto?inoltre ho detto basta ieri sera perché ero stanco ma oggi sono qui..non ti preoccupare..che non scappo..
    Poi quali sono questi luoghi comuni di cui parli?io l'ho spiegato chiaramente il mio punto di vista e la soluzione ,quella per quanto insensata possa essere l'ho scritta nero su bianco ,tra l'altro insensata per te non vuol dire insensata per tutti quindi non mi farebbe né caldo né freddo.a e poi...è facile dire che che quello che dico è un emerita stronzata,ma dimmela te come è no..e invece che fai?fa emergere tutte le lacune..che lacune?spiega..perché a parlar come te son capaci tutti...anche il mio gatto...poi ,lo psicofarmaco è un farmaco perché seno lo chiamavano psicodroga non psicofarmaco.
    gli psicofarmaci producono Un leggero intontimento non è proprio la stessa cosa di essere sballati..e mi dispiace se non ci arrivi ma le persone che prendono psicofarmaci hanno problemi seri,e se non vai da un dottore che ti fa le ricette col cazzo che li prendi come ti pare..inoltre dici non ti offendere dopo tutto quello che hai scritto..lo dovevi scrivere all inizio non alla fine..
    Ultima modifica di Charlie74_delete; 10-04-20 alle 18:23

  10. #30
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    Valsusa
    Messaggi
    8,129
    Mentioned
    891 Post(s)
    Rispondo solo per esperienza personale, riguardo la Canapa:
    innanzitutto ha un potere terapeutico che non ha eguali rispetto ad altre sostanze, senza effetti collaterali.
    Poi non crea assolutamente dipendenza: dopo 20 anni di ininterrotta attività di fumatore, ho dovuto rimanere un mese intero senza, e lavorare come badante giorno e notte: nessuna conseguenza, lavorato bene, solo la nicotina bastarda, quella si che manca..
    Dipendenza psicologica? Certamente! Ero già iscritto ad Enjoint e sbavavo sopra le piante di @Sadhaka !!

    Infine, ci sono già molti esempi di legalizzazione funzionali, e vi ricordo sempre la Spagna, dove a casa tua puoi e da dopo Franco in poi, hai sempre potuto, coltivare le tue piante.

    Che poi i ragazzini sotto i 21 anni sarebbe meglio non fumassero, quello è un altro discorso.
    Sicuramente la regolamentazione aiuterebbe a diminuire gli adolescenti che fumano, come già succede ad esempio in Colorado. Invece così la trovano comunque, peggiore, dalla mafia.

    Ah, lasciando perdere naturalmente, tutti gli altri innumerevoli utilizzi in ogni ambito possibile.
    Ultima modifica di Yomi; 10-04-20 alle 18:34
    Hidden Content

    "Rammentiamoci sempre che ogni qualvolta lasciamo scritto qualcosa,si lascia solo delle parole messe li,ognuno poi le interpreta come vuole,non é la stessa conversazione fatta faccia a faccia .." cit. Dantep

Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima

Chi Ha Letto Questa Discussione: 49

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Questo sito utilizza cookies di analytics su dati esclusivamente aggregati e cookies di terze parti per migliorare l'esperienza dell'utente tramite plugin sociali e video.
Cliccando su oppure continuando la navigazione sul sito accetti i cookies. Per l'informativa completa clicca qui.