Thanks Thanks:  99
Mi piace Mi piace:  343
Non mi piace Non mi piace:  3
Pagina 14 di 26 PrimaPrima ... 4121314151624 ... UltimaUltima
Risultati da 131 a 140 di 254

Discussione: Coronavirus

  1. #131
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    2,149
    Mentioned
    362 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da ecko Visualizza Messaggio
    Ho unito i due topic sull'argomento.

    Questa la mia nuova video-diretta a riguardo.
    Ebbene si... molto probabilmente mi sono beccato il virus.

    Ahahah vabé qua stiamo arrivando al giornalismo di striscia la notizia..
    Non vorrei sembrar sempre il bastian contrario peró ancora una volta mi trovo in disaccordo con gran parte delle cose dette. In questo video vedo solo egoismo e superficialitá sugli argomenti trattati. Continuare a paragonarlo all'influenza stagionale mi sembra stupido ed ignorante, nel senso che si ignorano le cose che non si vogliono guardare ma se ne prendono in considerazione altre che favoriscono la propria tesi. Non voglio attaccare, per cui andró ad argomentare punto per punto le motivazioni di tale pensiero.

    In primo luogo trovo totalmente irrispettoso parlare della gente che muore dicendo che "questi sono schiattati di paura e non per il coronavirus".. e questo giá si commenta da solo. Direi che forse non si vede la paura perché non si é mai stati intubati e non si sa cosa vuol dire. Vi assicuro che se una sola volta nella vita abbiate avuto bisogno di una macchina per respirare, non la prendereste cosí alla leggera. Non riuscire a respirare é forse la sensazione piú brutta che si possa provare nella vita, e non la auguro neanche al mio peggior nemico, ma neanche a salvini. E per quanto lo odio questo giá la dice lunga. Dubito che ti sia immedesimato nella gente che sta male veramente, altrimenti non parleresti cosí.

    Ma andiamo ad aprire il grande vaso di pandora: i numeri. Come dicevo a yomi in qualche post precedente i numeri che danno sono appunto inutili. Questo perché a livello scientifico non si possono tirar le somme fino a che l'epidemia non si é superata. Solo a quel punto avremo delle cifre credibili in questo senso. Ma questo vale per il corona cosí come per l'influenza stagionale. Dell'influenza, nonostante sia in giro da centinaia di anni, continuiamo ad avere cifre farlocche. Io per esempio, se ho 38 di febbre, tosse e raffreddore, me ne sto semplicemente a casa, riguardato per qualche giorno, aspettando che mi passi senza neanche chiamare il dottore. Come me, la mia famiglia, alcuni miei amici, e chissá quanta altra gente in Italia solamente. Voi che fate, chiamate ogni volta il dottore per due linee di febbre? Questo per dire che anche riguardo l'influenza stagionale, non abbiamo i numeri certi di contagiamento per stabilire quale sia la percentuale di morte, cosí come il coronavirus. Per cui mi sembra abbastanza ingenuo considerare come bibbia i numeri forniti sull'influenza mentre quelli sul coronavirus sono vangeli apocrifi. Anche molti contagi dell'influenza non vengono dichiarati anzi secondo me molti di piú rispetto al corona virus, perché adesso chiunque sente qualcosa chiama il dottore mentre prima se ne fregava. Chi lo sa l'anno scorso quanti casi REALI di influenza ci siano stati solo in italia? Nessuno. Il ragionamento da bambini mi sembra quello di continuare a paragonare le due cose ben diverse, ma questa é una mia opinione.

    La seconda é ancora piú bella. Prima insulti i media perché forniscono numeri falsi, e poi ti appoggi ai numeri dati dall'istituto superiore di sanitá. Intanto, nel loro report che hai inquadrato, si specifica che quei dati sono basati sull'analisi di 355 casi su 2003 deceduti. Questo significa che hanno preso in considerazione meno di 1/5 dei deceduti. Se ci sono 3 morti su 355 senza patologie regresse, é probabile che su 2003 (355×5,6) siano 17, piú di quello che dicono.
    Poi continui a parlare di queste 'patologie regresse' come se fosse una raritá che colpisce 1 su mille. Bene. Io ho 29 anni. All'etá di 18 (tutt'altro che vecchio direi) ho avuto questa strana patologia, una sorta di pertosse poi non identificata perché non ha lasciato gli anticorpi soliti di quella tosse, che non mi permetteva di respirare. Da quella volta, devo fare le lastre ai polmoni ogni tot anni per assicurarmi che non siano troppo deteriorati. Sono quasi stato intubato per UNA SOLA patologia, a 18 anni. Non é che ce ne vogliono 3 per stare male.. ne basta una! e io sono solo uno. Immaginate quante altre persone come me possano esserci in italia e al mondo.
    In secondo luogo, ma rimanendo in tema, dici che poche persone sono morte per il coronavirus mentre la gran parte sono morte per queste altre patologie regresse. Il nuovo mantra. Allora ti chiedo una cosa. Visto che la paragoni all'influenza e visto che sembra tu padroneggi i numeri su quest'ultima, quanta gente é morta SOLAMENTE di influenza? E quanti invece ne sono morti per l'influenza che ha aggravato patologie regresse giá in atto? Anche se non hai bisogno ti do un aiuto io, la gran parte di quelli sono morte per altre patologie croniche, che siano polmoniti, bronchiti o quel che vuoi. Ricerca anche questo se vuoi fare lo sveglio di turno.
    Se vogliamo guardare i numeri, che ripeto per me sono inutili, bisogna guardarli oggettivamente a 360°, non solo per quello che ci interessa. La tua curiositá si limita a ricercare i numeri del corona virus? Quelli dell'influenza sono veri per certo?
    Seguendo quella lista, i pazienti morti con UNA sola patologia sono 89, rispetto ai 3 senza patologie. Adesso ditemi quanti di noi in questo forum é sano al 100% e senza alcuna patologia....
    In piú ricalchi il fatto che la stragrande maggioranza di chi é morto (in quei 355) avevano 3 o piú patologie, come se chi fosse malato valesse meno di te che sei sano forte e con un sistema immunitario invincibile. Qui é dove vedo egoismo, giusto per specificare. Ma tu non hai nessuno dei tuoi cari o dei tuoi amici, che siano oltre i 60 o che abbia patologie regresse?

    Poi ritorni sui numeri forniti dalle istituzioni.. ma non erano numeri falsi? Se ti fanno comodo per le tue tesi sono veri?!

    Se vuoi parlare della sanitá e dei tagli che hanno fatto, potevi aggiungerti al coro della gente che lo dice da 10 anni, e non sbeffeggiarti di questo momento che sta mettendo in crisi centinaia di famiglie. Il problema della sanitá non é del 2020, non é del 2019 come non é del 2018. Sono piú di 10 anni che tagliano alla sanitá. E dov'erano i tuoi video sull'argomento prima. Ora la gente sta morendo e tu pensi che se devi stare a casa devono spiegarti per filo e per segno il perché devi stare a casa?! Ma non eri tu quello che diceva di essere critici e di auto-informarsi bene sulle cose. E adesso la precedenza la dovrebbero avere questi discorsi sulla sanitá?

    Tra l'altro non stiamo considerando che con gli ospedali in collasso, i morti causati dal corona non sono quelli solo ed esclusivamente legati al virus. Perché se hai un infarto e non hanno letti per rianimarti, sei morto di infarto ma a causa del corona che ha occupato i letti. Se vai in peritonite e non possono operarti perché gli ospedali sono pieni, stessa storia. Questi sono morti che si aggiungono alla conta. Ma non si contano: di nuovo numeri falsati.

    E non é che nessuno ne parla del problema della sanitá.. forse tu non ne hai mai parlato e cominci adesso cavalcando l'onda. Ma in italia, nei veri movimenti di lotta, se ne parla giá da un pezzo.

    Sul fatto dei controlli dei telefoni e l'eliminazione del contante sono in parte daccordo (per questo ho detto in gran parte all'inizio). Ma anche su questo mi sembra una visione infantile e complottista. Attenti, non perché non esistono complotti, credo fermamente che esistano eccome. Ma credo che esistano da ben prima di questo virus. Come dicevo nei post precedenti, é da un pezzo che puntano in primis ad eliminare il contante.. ma da tanto tanto. Che crediamo che durerá all'infinito? Corona o no, il contante sparirá. Perché sono nate le criptomonete secondo voi?
    Quello della localizzazione dei telefoni mi fa veramente ridere. C'é bisogno di un virus per rintracciare tutti i movimenti di un telefono?! Gli sbirri lo fanno giá da un pezzo nella mia piccola cittá natale. Se vogliono, con un buon hacker, giá possono entrare nel tuo telefono e guardare dalle fotocamere quello che stai facendo. QUESTA non é fantascienza, ma é gia realtá e da almeno un decennio. Per parafrasare la tua citazione di socrate, stolto non é chi ha paura che li tengano sotto controllo, stolto lo é chi ancora pensa che non lo stiano giá facendo.

    Concludo dicendo che secondo me, stupido 30enne giardiniere e recepcionista, questi STUPIDI video non fanno altro che alimentare la gente a non seguire le indicazioni e fregarsene, contribuendo a spargere il virus. Se tu ecko pensi che non ci sia niente di male a farsi una passeggiata da soli, perché non lo dovrebbero pensare tutti? E se lo pensano tutti, ci ritroveremmo le strade piene di gente come prima, perché tutti avrebbero diritto a farsi quella passeggiata, compresi i portatori sani che potrebbero infettare ed uccidere dei nonni in giro con il cane. É ora di fare basta con questo individualismo, basta con il pensare solo a noi stessi e al nostro piccolo orticello.
    Per cui te lo chiedo da ascoltatore e seguitore del giornale, per favore @ecko basta con queste cazzate! Hai molti followers e puoi causare dei danni.

    Ps: oh se non hai tempo di scrivere puoi rispondermi con un video visto che per quelli il tempo lo trovi.


    @potpot23 vedo che hai risposto mentre scrivevo. Dici che i numeri sono un appiglio saldo, matematica.... ma dove la vedi la matematica qua? Io non penso ci sia nessuna matematica qua.. ma neanche quella elementare.. e il perché lo spiego in questo post


    Disclaimer: ho provato ad essere educato e non attaccare nessuno. Peró quando sento questi deliri certe volte mi sale il crimine. Anche se credo di averlo posto nel modo giusto, chiedo a chiunque pensi il contrario di concentrarsi sui contenuti piuttosto che i modi. Non sono né scrittore né giornaliata per cui perdonatemi

  2. #132
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Messaggi
    3,009
    Mentioned
    437 Post(s)
    Io invece nell'intervento di ecko ho trovato qualche spunto che varrebbe se non altro la pena di essere approfondito, ci sono diverse cose con cui concordo altre per niente, ci sta siamo qui a scrivere anche per questo.
    Comunque stamani ci hanno fatto fare il test anticorpale che non e' il tampone ma un piccolo prelievo di sangue che determina in dieci minuti se si e' venuti in contatto con il virus.
    Ci sono due valori base hgv e hgc o n non ricordo bene ora sono un po' sfatto dalla giornata.
    Con uno si vede se si possiede una presunta immunita' data appunto da un contatto pregresso mentre l'altro valore indica l'incidenza di una virulenza in atto.
    E' un pick sul modello di quelli allergologici, credo in pratica che come primi soggetti lo stiano sostanzialmente testando, per ora e' infatti limitato al solo personale operativo della struttura.
    Il risultato e' negativo.
    Mentre invece dal fronte pratico la situazione non e' delle migliori e continua sulla stessa linea se possibile anche un po' peggio purtroppo, quindi distanziandomi un po' da tutti i discorsi sui messaggi negativi, gli allarmi creduti esagerati o quant'altro continuo a sentire, devo dire quasi sempre da chi il problema reale non lo conosce in prima persona raccomando per quanto posso di continuare a mantenere il piu' possibile tutte le preoccupazioni e quindi le condotte piu' idonee per impedire la circolazione del virus anche se questo innegabilmente puo' avere un costo elevato.
    Piano piano ci si sta rendendo conto che le persone colpite non sono solo quelle piu' cagionevoli, loro sono solo semplicemente e ragionevolmente state le prime, nei posti dove il virus e' piu' avanzato ci sono molte persone senza alcuna patologia pregressa che godevano di buona salute che si sono ritrovate ricoverate, qualcuna anche in terapia intensiva.

    In ospedale si vivono momenti drammatici e le condizioni per operare sono al limite, anzi spesso oltre il limite sia sotto il profilo umano che strutturale.
    Soprattutto per questo E' davvero necessario cercare di arrestare il contagio, questa e' la prima cosa, tutto il resto, le congetture, i dati i numeri l'economia le analisi geopolitiche vengono dopo.
    Noi non ci possiamo permettere di andare oltre, questo e' un dato reale, oggettivo e per quello che vivo quotidianamente, incontestabile, e' uno sforzo che dovremmo fare tutti.
    Io comprendo le perplessita' su tutta la faccenda, ci cono molti risvolti davvero poco chiari, trovo lecito porsi delle domande, nutrire dubbi ma ora non e' il momento di fare altro con il massimo impegno nell'interesse comune e mostrando rispetto per il sacrificio abnorme di chi e' in prima linea, molto meglio che pentolate collettive canti di gruppo o flash mob e altro.
    Con la testa sulle spalle si possono fare tutte le cose davvero necessarie per tirare avanti, cosci che si sara' un prezzo da pagare ma anche che chi la pensa diversamente o prende altri tipi di decisioni tipo stati come olanda, inghilterra & paghera' allo stesso modo forse anche di piu', anche se questo sinceramente non mi e' di nessuna consolazione.
    Comunque personalmente se dovessi smettere di vedere morire le persone anziane, malate o giovani e sane che siano e il contagio fermarsi accetterei di mangiare patate e cipolle per un anno intero senza problemi.
    Dopo parlerei anche di tutto il resto, piu' che volentieri.
    Ultima modifica di mozart; 20-03-20 alle 02:12

  3. #133
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    2,149
    Mentioned
    362 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da IlPeps Visualizza Messaggio
    Concordo con tutte le riflessioni fatte dal direttore, e sono sempre più convinto che queste siano prove generali di controllo di massa, con dati alla mano e chiaro che ci stanno prendendo tutti per il culo, sembra un po' di vivere nelle scene del film v per vendetta dove lo stato imponeva il coprifuoco senza alcuna ragione, e qua stanno facendo proprio questo, spero che la verità venga fuori presto e che la gente apra di più gli occhi perché la situazione è grave, e dopo sarà sempre peggio. Anche questo Europe defender 2020 non mi convince proprio, guarda caso non in questo periodo di "domiciliari"
    Citazione Originariamente Scritto da potpot23 Visualizza Messaggio
    Charlie, non puoi chiedere al problema di essere la soluzione....
    I media sono il braccio armato di megafono del potere: come potrebbe non essere così, sentendo quello che dicono?

    Quest'epidemia non è un atto di ribellione della natura verso l'uomo, pare sia un virus creato in laboratorio e chissà come uscito...
    Visto che una delle espressioni più alte dell'essere umano è chiedersi il perché delle cose, mi sembra sano cercare di analizzare la situazione lucidamente e obiettivamente.
    I dati sono un appiglio saldo. Matematica, non letteratura.
    E i conti non tornano.
    Raga io non so come la vedete voi. Anche io sono convinto che sia stato creato e che non sia altro che l'ennesima prova, dopo ebola sars ecc... quello che no capisco é come fate a star cosí tranquilli "solo" perché é stato creato. Secondo me questo dovrebbe spaventarci piú di tutto quello che é stato detto fino ad adesso. Il fatto che sia creato o che possa essere una guerra batteriologica non é un sollievo. A tutti quelli che pensano: "no vabbé non é niente, l'hanno creato per terrorizzarci" io direi: sto cazzo!! Dovremmo aver molta piú paura di un governo o massoneria che faccia una cosa del genere piú che del virus in sé. Per questo dico che ci dovrebbe essere piú panico di quello che c é attualmente. Se questi fantomatici padroni del pianeta vogliono piegarci e farci fare quello che vogliono, lo faranno, e questa é la dimostrazione.
    Inutile pensare per chi o per come é successo. Dobbiamo pensare a come sopravvivere a queste cose, organizzarci tra noi, e non a indicare chi ha fatto cosa. Perché non servirá a niente cosí come non é mai servito. Se vogliamo superare la prossima piaga, perché questa la supereremo ma la prossima non si sa, dobbiamo adattarci a vivere senza questa merda di capitalismo, senza consumismo.. riciclare quello che si puó, parsimoniare nel resto, autoprodurci il piú possibile.
    Io forse la vedo piú drastica di quello che é, ma a me delle localizzazioni del telefono non frega una minchia. Se davvero é un esperimento, con il prossimo non avremo piú neanche da mangiare.

    Nella loro totale follia, perché ancora penso sia una follia, gli americani si stanno rifornendo e stanno accumulando armi in ogni casa. Inizio peró a pensare che se ci fosse un blocco mondiale definitivo, per cui le forze dell'ordine sono le uniche a dettare legge, loro sono armati e sanno come imbracciare un fucile.. noi andremo a soccombere sotto la repressione piú totale.. altro che v per vendetta.
    "Cultivated in love and she's not grown for greed
    She's everything I want and also all I need"

  4. #134
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    2,149
    Mentioned
    362 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da mozart Visualizza Messaggio
    Io invece nell'intervento di ecko ho trovato qualche spunto che varrebbe se non altro la pena di essere approfondito, ci sono diverse cose con cui concordo altre per niente, ci sta siamo qui a scrivere anche per questo.
    Comunque stamani ci hanno fatto fare il test anticorpale che non e' il tampone ma un piccolo prelievo di sangue che determina in dieci minuti se si e' venuti in contatto con il virus.
    Ci sono due valori base hgv e hgc o n non ricordo bene ora sono un po' sfatto dalla giornata.
    Con uno si vede se si possiede una presunta immunita' data appunto da un contatto pregresso mentre l'altro valore indica l'incidenza di una virulenza in atto.
    E' un pick sul modello di quelli allergologici, credo in pratica che come primi soggetti lo stiano sostanzialmente testando, per ora e' infatti limitato al solo personale operativo della struttura.
    Il risultato e' negativo.
    Mentre invece dal fronte pratico la situazione non e' delle migliori e continua sulla stessa linea se possibile anche un po' peggio purtroppo, quindi distanziandomi un po' da tutti i discorsi sui messaggi negativi, gli allarmi creduti esagerati o quant'altro continuo a sentire, devo dire quasi sempre da chi il problema reale non lo conosce in prima persona raccomando per quanto posso di continuare a mantenere il piu' possibile tutte le preoccupazioni e quindi le condotte piu' idonee per impedire la circolazione del virus anche se questo innegabilmente puo' avere un costo elevato.
    Piano piano ci si sta rendendo conto che le persone colpite non sono solo quelle piu' cagionevoli, loro sono solo semplicemente e ragionevolmente state le prime, nei posti dove il virus e' piu' avanzato ci sono molte persone senza alcuna patologia pregressa che godevano di buona salute che si sono ritrovate ricoverate, qualcuna anche in terapia intensiva.

    In ospedale si vivono momenti drammatici e le condizioni per operare sono al limite, anzi spesso oltre il limite sia sotto il profilo umano che strutturale.
    Soprattutto per questo E' davvero necessario cercare di arrestare il contagio, questa e' la prima cosa, tutto il resto, le congetture, i dati i numeri l'economia le analisi geopolitiche vengono dopo.
    Noi non ci possiamo permettere di andare oltre, questo e' un dato reale, oggettivo e per quello che vivo quotidianamente, incontestabile, e' uno sforzo che dovremmo fare tutti.
    Io comprendo le perplessita' su tutta la faccenda, ci cono molti risvolti davvero poco chiari, trovo lecito porsi delle domande, nutrire dubbi ma ora non e' il momento di fare altro con il massimo impegno nell'interesse comune e mostrando rispetto per il sacrificio abnorme di chi e' in prima linea, molto meglio che pentolate collettive canti di gruppo o flash mob e altro.
    Con la testa sulle spalle si possono fare tutte le cose davvero necessarie per tirare avanti, cosci che si sara' un prezzo da pagare ma anche che chi la pensa diversamente o prende altri tipi di decisioni tipo stati come olanda, inghilterra & paghera' allo stesso modo forse anche di piu', anche se questo sinceramente non mi e' di nessuna consolazione.
    Comunque personalmente se dovessi smettere di vedere morire le persone anziane, malate o giovani e sane che siano e il contagio fermarsi accetterei di mangiare patate e cipolle per un anno intero senza problemi.
    Dopo parlerei anche di tutto il resto, piu' che volentieri.
    Ecco proprio il punto su cui girava il mio discorso. Stanno morendo in tanti, giá malati o no. Anche io ho amici veramente stretti che lavorano in prima linea in ospedale e mi raccontano tutt'altro che queste barzellette da video-like. Si puó parlare e chiedersi da dove sia nato tutto e chi lo abbia smosso. Peró é secondario, adesso dobbiamo pensare a fermare questo cazzo di contagio e risparmiare le vite dei nostri cari piú deboli, che siano anziani o immunodepressi, ma anche giovani sani stanno veramente male or ora.
    Se vogliamo un mondo migliore dobbiamo iniziare prima di tutto ad essere piú altruisti. E in questo momento essere altruisti vuol dire anche non fare il cazzone e non andare in giro a rischiare il contagio di chi puó soffrirla di piú.
    "Cultivated in love and she's not grown for greed
    She's everything I want and also all I need"

  5. #135
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    8,388
    Mentioned
    1212 Post(s)
    Io la mia idea me la sono fatta da un pezzo, credo fin dall'inizio, non l'ho mai espressa perche' la giudicavo troppo esagerata sotto tutti gli aspetti,,,la realta'' e' proprio vero che supera spesso la fantasia, quando questo accade ormai non riesce nemmeno a sorprendere piu' di tanto, e' questo a farmi paura piu'di ogni altra cosa, ormai siamo abituati a tutto, lo diamo quasi per scontato e in pochi si fermano a rifletterci su, mentre in troppi puntiamo ancora il dito senza in realta' fare mai niente.
    Comunque sia e in qualsiasi modo stiano le cose ora e' importante affrontare il presente che purtroppo e' quello descritto sopra, quindi concordo con chi mi ha preceduto in toto sulle modalita' per affrontare il problema, anche se resto con le mie idee su cause, derive e possibili sviluppi .
    Altra cosa certa e' che nion servono ne rabbia ne paura, bisogna solo cercare di attaccare il cervello e agire per il meglio.
    Ultima modifica di moran; 20-03-20 alle 21:22

  6. #136
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    1,180
    Mentioned
    48 Post(s)
    Scusa @G_Lab, innanzitutto i dati non sono stati presi dal ministero ma da Lancet se non sbaglio, in secondo luogo Matteo non ha detto che quelli che sono morti sono morti di paura , ha detto che uno che ha tosse e influenza in questo periodo e magari si trova a casa da solo , sentendo quello che dicono in TV gli viene un colpo.

    Io mi guardo intorno e ho come la sensazione che questo virus ce lo siamo presi in tanti e in tanti ancora se lo prenderanno.
    La vera domanda a cui nessuno mi ha risposto è:

    Perché a parità di condizioni di salute uno si fa un po' di influenza e un po' di febbre e altri finiscono intubati?

    La vera emergenza è il virus in sé o la condizione in cui versa la sanità italiana?


    Gli ospedali italiani si sono fatti trovare impreparati?
    Chiediamoci perché questo non succede in altri paesi industrializzati.

    Il "sistema" si para dietro l'applauso al sacrificio dei tanti operatori sanitari , chiede oltre le tasse anche la beneficenza nel nome della fratellanza universale.
    Basterebbe non sperperare i soldi delle tasse, basterebbe non tagliare i fondi alla sanità, magari per comprare aerei da guerra, o per investire sulle grandi opere dove gli appalti sono in mano agli amiscidegliamisci.
    Una scuola elementare cade sulle teste dei bambini?
    Mettetevi una mano sul cuore e una al portafoglio, al vostro buon cuore....
    Cazzo! Non ci viene nemmeno in mente che quelli che ce lo chiedono sono la causa del problema.
    Altro che virus. Il virus qui è un altro e ahimè sempre quello, dal quale sembra non ci sia mai possibile vaccino.

    Questi sono gli ultimi colpi di coda di un sistema che ha fallito e che sta collassando su se stesso.
    Ultima modifica di potpot23; 20-03-20 alle 10:35
    Hidden Content Originariamente Scritto da Pawan Kumar - ASCIA Hidden Content
    adesso li facciamo ballare con un'altra musica, la nostra, quella della Verità.
    Hidden Content

  7. #137
    Data Registrazione
    Jul 2019
    Località
    Dipende da tor
    Messaggi
    891
    Mentioned
    35 Post(s)
    Non sono d'accordo,mi sembra che sia un po semplice esporla così,la verità è che ci siamo fatti trovare impreparati,come al solito direi,a Milano prima che scoppiasse la crisi i cinesi già si mettevano in autoquarantena e chiudevano i negozi,probabilmente erano già ben consci di quello che stava per accadere,ma noi non abbiamo agito,abbiamo aspettato altre due/tre settimane per agire,e questo ha determinato l'esplosione dell epidemia,se mai ci potesse essere un modo per contenerla,oltretutto,perché non è detto che sarebbe stato possibile ,comunque alla base c'è sempre l'inadeguatezza della nostra classe dirigente..e lasciamo perdere i confronti con gli altri paesi per cortesia che manco hanno gli ospedali,figuriamoci se fanno i tamponi,in Francia soprattutto ,dato che ci vado spesso,hanno poco da stare sereni..inoltre ragazzi ,a me ste teorie complottiste ,mi fanno venire il voltastomaco,c'è sempre qualcuno che si inventa il complotto di turno,e scenari che comunque lasciano il tempo che trovano,secondo me è meglio se restiamo nella nostra cruda e purtroppo dura realtà,perché se no possiamo pure dire che alla base di tutto ci sono i rettiliani ,che finalmente hanno trovato il modo di sterminarci per impossessarsi del nostro pianeta,è plausibile quanto tutt'e le altre fantasticherie scritte fino adesso...

  8. #138
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    1,180
    Mentioned
    48 Post(s)
    Comunque dai d'ora in poi cercherò di evitare le polemiche e focalizzarmi su pensieri positivi in modo da nutrire energia positiva che è la cosa di cui abbiamo più bisogno in questo momento..
    Hidden Content Originariamente Scritto da Pawan Kumar - ASCIA Hidden Content
    adesso li facciamo ballare con un'altra musica, la nostra, quella della Verità.
    Hidden Content

  9. #139
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    1,180
    Mentioned
    48 Post(s)
    L'ultima cosa...
    Date un'occhiata a questo e ditemi che ne pensate:

    Hidden Content Originariamente Scritto da Pawan Kumar - ASCIA Hidden Content
    adesso li facciamo ballare con un'altra musica, la nostra, quella della Verità.
    Hidden Content

  10. #140
    Data Registrazione
    Jul 2019
    Località
    Dipende da tor
    Messaggi
    891
    Mentioned
    35 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da potpot23 Visualizza Messaggio
    Comunque dai d'ora in poi cercherò di evitare le polemiche e focalizzarmi su pensieri positivi in modo da nutrire energia positiva che è la cosa di cui abbiamo più bisogno in questo momento..
    Ecco bravo ,che seno mi aumenta la pecundria,che è già ad un livello altissimo..

Pagina 14 di 26 PrimaPrima ... 4121314151624 ... UltimaUltima

Chi Ha Letto Questa Discussione: 118

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Questo sito utilizza cookies di analytics su dati esclusivamente aggregati e cookies di terze parti per migliorare l'esperienza dell'utente tramite plugin sociali e video.
Cliccando su oppure continuando la navigazione sul sito accetti i cookies. Per l'informativa completa clicca qui.